Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 8 anni fa

Riallestire un acquario gia vviato da 4 mesi?

Salve ragazzi.

Aimè mi trovo per forza a dover riallestire il mio 110l , dopo svariati tentativi di non far perire le mie eleocharis .

Purtroppo quando ho allestito questa vasca , da neofita quale sono , ho comprato un ghiaietto inerte di granulometria un po grossolana , con sotto fondo fertile.

Piantando le eleocharis , mi sono accorto che si espndevano , ma non tutte ... ed approfondendo ho visto che i nuovi aghi restavano sotto al ghiaietto e non riuscivano ad uscire , causandomi la morte della piantina.

Stamane , mi sono messo con calma ed ho scavato lentamente in alcune zone del ghiaio ed ho trovato una miriade di piantine novizie marce , praticamente sotterrate (premetto che ho anche testato ad interrarle meno in profondità).

Ora , dopo 4 mesi , mi sono veramente rotto i Cxxxxxxxxi , ed ho deciso , cambio il fondo.

Ora vi chiedo , come procedere? Per poter rimettere subito i pesci poi ..?

Io avevo pensato così:

1) Riempio un contenitore con 50l di acqua dell'acquario dove inserirò una parte dei pesci

2) Riempio un'altro contenitore con altra acqua dove inserirò il restante dei pesci.

3) Posiziono il filtro su uno dei 2 contenitori e lo metto in funzione

4) Posiziono le piante in un'altro contenitore con acqua dell'acquario

5) Conservo il restante dell'acqua.

6) Provvedo a svuotare tutto , e a lavare le pietre , gli accessori e la vasca.

7) Inserisco il nuovo fondo , le pietre ed il resto e inizio a piantumare

8) Riempio di acqua la vasca con l'acqua che ho conservato.

9) Attendo un 3-4 ore e reinserisco i pesci.

Secondo voi vado bene così o conoscete qualche altro metodo?

Inoltre , cosa importante per me , mi consigliate un fondo completo e fertile (preferibilmente nero) che vada bene per prato di eleocharis ed hemianthus calli? di granulometria fine? E che possibilmente non costi un'occhio della testa (vedi ada) ? E che possibilmente mi duri un bel po di tempo prima di iniziare ad integrare con sfere?

10 Punti piani a chi risponderà dettagliatamente a tutte le domande :)

Aggiornamento:

Si utilizzo filtro esterno hydor prime 20 che spostero nelei recipienti momentanei , utilizzo co2 impianto professionale e la temperatura è 26°

2 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    va bene cosi ma attento a non far morire i batteri ticonsiglioi come fondo il Flourite della Seachemcosta molto ma e buono

  • Anonimo
    8 anni fa

    Ciao Nello,

    più dettagliato di così!... :)

    senti non hai scritto che filtro hai?

    Esterno o interno?

    perché il vero problema è il filtro, se è avviato da 4 mesi, si dice che dopo 6 mesi un filtro diventa veramente maturo, ma 4 mesi già avrai una forte carica batterica che rischi di perdere completamente e ti ritrovi successivamente dei pesci in un acquario "senza filtro", spostare un filtro interno è complicato perché i cannolicchi non dovrebbero essere esposti all'aria ma sempre immersi in acqua.

    Può essere che mi sbaglio o qualcuno ha avuto, tramite esperienza personale, dimostrazione del contrario.

    Se il tuo filtro è esterno allora non hai questo problema.

    Non sappiamo nemmeno la temperatura del tuo acquario.

    Ti converrebbe inserire tutto in un unica vasca riscaldata e con filtro per qualche giorno.

    Metti una lampada per non far morire le piante che hai.

    Per quanto riguarda il fondo, la mia calli cresce su fondo inerte a granulometria media con co2.

    Se hai un bel budget ti eviteresti mille problemi e ridurresti la tempistica usando la Flourite della Seachem.

    La vendono con granulometria differente, anche nera.

    E' un fondo unico, non devi ricoprirlo con ghiaino, non devi aggiungere nulla, lo inserisci , aspetti un po', perché crea della "polvere" in acquario, e poi rimetti le piante.

    Segui i consigli direttamente sul prodotto.

    Costa moltissimo, ma è un prodotto fantastico.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.