Anonimo
Anonimo ha chiesto in Mangiare e bereVegetariani e vegani · 8 anni fa

Diventare vegetariani...?

Inizio dicendo che vorrei diventare vegetariana, che già limito il consumo di carne e pesce. Margherita Hack dice "Credo che uccidere qualsiasi creatura vivente, sia un po' come uccidere noi stessi e non vedo differenze tra il dolore di un animale e quello di un essere umano". Concordo perfettamente con il suo pensiero.

Mi rivolgo a tutti quelli che hanno già fatto questa scelta! Vorrei sapere perchè avete fatto questa scelta e come vi trovate, se avete avuto problemi di salute ecc. insomma vorrei delle informazioni un po' su tutto :) Grazie mille.

Aggiornamento:

Su una pagina hanno scritto questo:

L’allevamento di animali per la produzione di carne provoca effetti dannosissimi sull’ambiente, infatti, oltre che di omicidio vero e proprio, si può tranquillamente parlare anche di ecocidio. Non ce ne rendiamo conto quando abbiamo una bistecca nel piatto, ma per produrre quella bistecca sono state disboscate intere foreste, consumati centinaia di litri di acqua (per l’abbeveramento degli animali, per la pulizia delle stalle, per l’irrigazione dei campi destinati alle coltivazioni di mangime), sono stati usati pericolosi prodotti chimici, inquinate le falde acquifere e l’atmosfera. Inoltre, è da evidenziare che l’inquinamento prodotto dalle deiezioni (ovvero dagli escrementi degli animali allevati) smaltiti nel suolo e nelle acque, contaminano gran parte di ciò che viene portato sulla nostra tavola. Produrre carne e mangiarla, insomma, ha un impatto altamente insostenibile sull’ambiente. Un piccolo esempio: per produrre un chilo di carne serve tanta

6 risposte

Classificazione
  • Nik ®
    Lv 5
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Personalmente ritengo importantissime tutte le ragioni che portano a questa scelta, poi ciascuno per sensibilità personale magari sarà più propenso a rispondere menzionando l'una o l'altra ragione, oppure sempre per interesse personale si sarà interessato più di uno e dell'altro aspetto.

    - ragioni di salute: è evidente come la disponibilità di cibo a basso costo nella nostra società non significhi che mangiamo bene. Molte delle malattie più diffuse hanno cause alimentari.

    - ragioni etiche animaliste: se i macelli avessero le pareti di vetro ci sarebbero molti più vegetariani. Ma a parte il discorso del macello, gli animali allevati per il consumo delle loro carni sono vessati dall'inizio della loro vita fino alla fine. Anche quelli allevati per dare latte e uova.

    - ragioni etiche contro la fame nel mondo.

    1 miliardo 300 mila: le persone che potrebbero essere nutrite con grano e soia destinati ai bovini.

    - ragioni ambientali: l'allevamento incide sulla produzione di CO2 più di TUTTO il settore dei trasporti. Smettiamola di nasconderci dietro a un dito

    Queste sono le ragioni che mi hanno spinto a fare questa scelta.

    Problemi di salute?ne ho guadagnato! Ho sempre avuto il ferro basso quando mi rifilavano la "carne rossa" per risolverlo. Con una corretta alimentazione vegetariana (con uova ma senza latticini - non digerisco il lattosio) ho risolto!!! (PS: le uova soltanto una volta a settimana e solo quelle del pollaio dello zio)

    Ti STRACONSIGLIO il libro "Se niente importa" di J.S.Foer per quanto riguarda gli allevamenti (e NON nascondiamoci dietro a un dito pensando che in Europa sia diverso eh!)

    http://www.scienzavegetariana.it/opuscolo_ssnv_fin...

    http://www.scienzavegetariana.it/nutrizione/VSK.pd...

    http://www.alimentazionesostenibile.org/

  • 8 anni fa

    Grande Margherita Hack. Benvenuta tra i vegetariani

  • Problemi di salute? ZERO(facendo le corna!):D premetto che la mia alimentazione e molto equilibrata, schifezze zero. Da quando ho cambiato abitudini alimentari sto meglio, sono meno apatica, dormo meglio, la pelle è diventata piu bella, non ho fatto ancora raffreddori e pandemie varie e soprattutto FACCIO LA CACCA OGNI GIORNOOOOO*.*

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    8 anni fa

    ma se ti dicessi quello che danno da mangiare agli animali da allevamento ti viene da prendere un infarto, io ho letto un libro inchiesta la settimana scorsa, una sorta di "gomorra" sull'alimentazione di animali tra cui anche crocchette per cani, se vuoi c'è online è piccolo e si chiama "Fido non si Fida".

    Cose assurde....ti avverto...ecco perché c'è un picco assurdo di tumori negli ultimi 30 anni.

    Comunque, io sono vegetariana da circa 10 mesi ed è stata una scelta che ho fatto dall'oggi al domani, anche se erano anni che quando mangiavo carne avevo un senso di colpa, quindi potrei dire che ci ho "pensato" su un po'...

    comunque problemi di salute non ne avrai, anzi, avrai solo benefici, la carne non fa bene alla salute umana.

  • 8 anni fa

    no, nessun problema di salute

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.