promotion image of download ymail app
Promoted

Cosa? Perché dio è geloso del suo potere?

In Genesi 3, 22-24 si dice:

"Il Signore Dio disse allora: «Ecco l'uomo è diventato come uno di noi, per la conoscenza del bene e del male. Ora, egli non stenda più la mano e non prenda anche dell'albero della vita, ne mangi e viva sempre!» Il Signore Dio lo scacciò dal giardino di Eden, perché lavorasse il suolo da dove era stato tratto. Scacciò l'uomo e pose ad oriente del giardino di Eden i cherubini e la fiamma della spada folgorante, per custodire la via all'albero della vita."

A me pare evidente da questo passo che il dio ebraico (o quantomeno il dio cui ci si riferisce in questo racconto) sia piuttosto geloso del suo potere e della sua unicità. Più di un padre amorevole ed un protettore, sembra un avversario dell'uomo. Non si capisce dal racconto biblico infatti in che modo il cibarsi dell'albero della conoscenza potesse nuocere all'uomo dal punto di vista sia fisico che spirituale. Sembra in realtà che il dio in questione prima abbia creato l'uomo per qualche suo losco scopo (magari avere dei servitori? Boh...) ma che poi la situazione gli sia sfuggita di mano quando il serpente (altra divinità, stavolta davvero interessata al bene dell'uomo? O spiritello maligno? Oppure semplice bestia parlante?) abbia convinto la donna a mangiare i frutti dell'albero della conoscenza. Se dio non avesse scoperto il misfatto, quale sarebbe stato il passo successivo? Forse il serpente avrebbe invitato la donna a mangiare anche dell'albero della vita? Sarebbero così nate due nuove divinità? E allora a questo punto, visto che in pratica dio, egoisticamente, lo sottolineo, egoisticamente, per preservare il suo potere ed il suo dominio ha condannato l'umanità alla sofferenza cacciandola dall'Eden (eh sì, perché la sofferenza non viene dalla conoscenza, ma dall'essere cacciati dal giardino e dalla maledizione che dio lancia sull'uomo e sulla donna) non è forse diventato la causa dei mali dell'umanità? E allora, perché adorarlo? Ditemi voi...

Aggiornamento:

@Ariel: mmmm, le risposte che ti hanno dato sono del tutto insoddisfacenti... Peccato che ignorano lo zoccolo duro della domanda: qui dio dimostra di non volere in alcun modo un potere pari al suo, ed anzi, pur di preservare il proprio status, condanna non solo Adamo ed Eva, ma tutta la loro (innocente) progenie ad una vita di fatiche e tormenti... grazie comunque.

Aggiornamento 2:

@Roger: sì, ma io sono umano. Un dio che invece si pretende essere puro "amore" dovrebbe andare oltre questa bassa logica...

Aggiornamento 3:

@teologa: "Ecco l'uomo è diventato come uno di noi, per la conoscenza del bene e del male. Ora, egli non stenda più la mano e non prenda anche dell'albero della vita, ne mangi e viva sempre!" Come ho detto, a me il senso pare abbastanza ovvio e sicuramente più esplicito di tante astruse tiritere sanpaoline.

@Figlio: ecco, la torre di Babele è un altro esempio... L'uomo si dimostra potentissimo e sta salendo di livello quando... zach! Arriva dio e come uno stupido bambino dispettoso gli sfascia tutto il "formicaio... Comunque non ha senso... Anche dio ha la conoscenza del bene e del male, ed è dio proprio per questo! Eppure non è un essere infimo come l'uomo: ne segue che la cattiva condizione dell'uomo non deriva dall'aver mangiato dei frutti di quell'albero ma SOLO e UNICAMENTE dalla punizione divina... Non so se mi spiego...

Aggiornamento 4:

@Fabio: senti, non posso perdere mezz'ora della mia vita dietro a padre Livio... Riassumi te se puoi, sennò pazienza...

7 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Mi ricorda un mito dei Tikuna (in realtà più simile al mito della torre di Babil).

    In pratica, il mito narra che all'origine gli uomini erano un sol popolo e parlavano una sola lingua.

    Un giorno vollero erigere una montagna di terra alta fino al cielo e, dopo aver raccolto le provviste (3 uova di colibrì!! o.O) decisero di iniziare i lavori e gli Dei guardavano con ammirazione gli uomini lavorare.

    I lavori proseguirono bene finchè gli uomini non si affamarono e decisero di metter mano alle provviste ma... trovarono solo 2 uova!

    Qualcuno aveva rubato parte delle provviste mostrandosi egoista e, dopo una consultazione, gli Dei decisero che l'uomo non era degno di arrivare sino a Loro e che non ne sarebbe mai stato degno per via della propria empietà e del proprio egoismo, dunque distrussero la torre, sparpagliarono gli uomini sulla terra e confusero loro le lingue per evitare che ci riprovassero.

    Credo che, dopo la Conoscenza del Bene e del Male, forse il significato del mito sia pressappoco questo.

    L'uomo è divenuto capace di compiere il bene ma anche capace di compiere il male, ergo, non è degno di diventare come un Dio.

    O almeno questa è la mia riflessione sul mito dell'Eden.

    @Alexander: mettermi nei panni di un semita non conoscendo i simboli semiti e la lor cultura (ergo il "linguaggio" in cui è espresso il mito) è dura, ma ci provo lo stesso:

    Forse perchè YHWH, era il Creatore delle cose e dunque era nell'ordine Divino.

    Ma quando l'uomo si è elevato alla pari con Lui su quest'aspetto, è uscito dall'ordine Divino delle cose.

    O almeno penso.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Xam
    Lv 5
    7 anni fa

    Strano che gli dèi conoscevano il male e non sono stati puniti tutti quanti ma hanno preferito punire i più insignificanti delle sue creazioni. Simile a "noi" loro chi ..

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    Ahahaha no no carissimo!:)) Sei in errore!:)) le cose non stanno in questo modo!

    Ascoltati questa bellissima catechesi di padre Livio su Radio Maria dove commenta e spiega il passo della genesi che hai citato e la cacciata dell'uomo dal paradiso terrestre!:)

    Ascolta e capirai!:))

    http://www.youtube.com/watch?v=dDYxyvYNwdI

    Youtube thumbnail

    (parte 1)

    http://www.youtube.com/watch?v=GI85vrXg-RY

    Youtube thumbnail

    (parte 2)

    http://www.youtube.com/watch?v=xHOpmFH3L4M

    Youtube thumbnail

    (parte 3)

    P.S.

    GIÀ CHE CI SEI GUARDA ANCHE QUESTO BELLISSIMO VIDEO!:)) ALMENO CAPIRAI ANCHE TANTE ALTE COSE!;)

    http://www.youtube.com/watch?v=kr_fqywoT-0

    Youtube thumbnail

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Roger
    Lv 7
    7 anni fa

    Se tu possedessi un potere immenso non faresti di tutto per proteggerlo ?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Ho fatto la stexxa domanda poco tempo fa, ora metto il link

    http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=At...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 4 anni fa

    @gabriele: e chi ti cube che i nostri Dei siano demoni? Potrebbe essere il contrario? Oppure potrebbe essere che son "demoni" dal momento che li chiamate così ma che in realtà sono Dei? Poi il tuo Dio non generation senza difetti?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    mi virgoletti il passo in cui si dice che Dio era geloso del suo potere? Poi rispondo in maniera circostanziata

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.