come costruire un antifurto con chiamata cellulare?

io ho uno scooter e vorrei costruire un antifurto possibilmente con chiamata cellulare.no ho visti molti su internet ma non lo volevo comprare visto che sono abbastanza bravo nell' elettronica. me lo costruirei da solo se lo ci fosse qualche video che spiegasse come fare oppure voi che mi illustrate procedimento per procedimento.l'antifurto con chiamata cellulare sarebbe l'opzione migliore ma se è troppo complesso mi andrebbe bene anche un localizzatore gps che ho visto su internet che si costruisce con un cellulare e qualche altra cosa ma anche li non spiega niente. vi prego aiutatemi se vi è possibile spiegatemi l'antifurto con chiamata.

1 risposta

Classificazione
  • Ryback
    Lv 4
    7 anni fa
    Migliore risposta

    Fai un antifurto gsm.Per antifurto GSM si intende un antifurto che ti telefona in caso di tentato furto della tua macchina o moto.

    Occorrente:

    1 cellulare (che abbia la funzionalità di chiamata rapida tenendo premuto un tasto) con una sim inutilizzata.

    1 Relè (costo € 5,00)

    1 interruttore switch (costo € 2,00)

    Cavi elettrici

    Nastro isolante

    Prima di fare tutto il lavoro, impostate sul cellulare la chiamata rapida al numero al quale volete che arrivi la chiamata d'emergenza. Bene! Fatto questo, possiamo proseguire.

    1) Smontaggio cellulare:

    Per prima cosa aprite il vostro cellulare fino a trovare la scheda principale dove vedrete dei cerchi concentrici in corrispondenza dei tasti. Bene, ogni tasto funziona in questo modo, quando i due cerchi concentrici dello stesso tasto vengono a contatto, il tasto si "preme", ovvero si attiva.

    Quindi quello che dobbiamo fare noi e saldare due cavi uno al cerchio interno e uno al cerchio esterno.Una volta fatto ciò, provate ad accendere il cell e a collegare i due fili, dovrebbe comparire sul display il numero del tasto che avete scelto, ogni volta che i due cavi andranno in contatto. Se non funziona riprovate a collegare meglio i cavi ai tasti. Se tutto funziona, richiudete il cell.

    2) Funzionamento del relè:

    il relè è una bobina che eccitandosi si comporta da elettro calamita e chiude il circuito.Quindi nel nostro caso collegheremo gli estremi del circuito del relè ai tasti del cell (relè a riposo=cavi cell staccati), e le luci di cortesia (un rilevatore i movimento o quant'altro) che attivano il relè quando accese (relè attivo=cavi collegati). E' più facile a dirsi ke a farsi

    Se la tua moto è tipo aerox che all'accensione si accendono le luci collega 2 cavi la (apri il vetro e collegali su i cavi della lampadina nero e rosso).ora vedi che dietro al relè c'è un circuito uno normale i morsetti esterni e uno con la bobina morsetti centrali ce ne sono 4 ora fai cosi:

    chiamiamo i morsetti 1234 all'1 metti il cavo cell 2 cavo luce anteriore moto + 3 metti al relè l'altra estremità al morsetto dell'interruttore e l'altro morsetto dell'interruttore alla luce anteriore della moto - al 4 l'altro cavo del cell se c'è anche il 5 morsetto al relè collegalo al cell. Il gioco è fatto a questo punto il ladro accendendo la moto con i cavi o con la chiave se il vostro interruttore è su on (circuito chiuso) appena si accendono le luci parte la chiamata impostata che la moto ve la stanno fregando.

    Vedi di non bruciare il telefono collegali bene.

    Spero di essere stato chiaro è utile

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.