Hong Kong o Europa per un'esperienza all'estero?

Ho avuto due offerte di stage, ma ne devo scegliere una sola.

Una è nella capitale della Germania, l'altra in Cina, vicino ad HK.

Lo "stipendio" percepito è lo stesso, le prospettive future senza assunzione in entrambi i posti, la durata uguale (4 mesi).

Ho già vissuto in Germania, è un paese che amo, ci sto bene e so già come funziona. Per me andare lì non mi pone alcun problema.

La Cina però in questo momento mi affascina, mettere un'esperienza lì nel CV può far abbastanza scena, lo studio presso cui andrei sembra essere molto importante (nel loro sito dicono che nel loro genere sono addirittura quelli più grandi e con più filiali in Asia). Ma mi fa paura. Non potrei tornarea casa neanche un weekend, causa fusorario, i contatti con famiglia e amici saranno ridotti all'osso, le relazioni sociali ho saputo essere quasi improbabili dato che l'inglese non è diffuso e se corna facendo mi dovesse far male un dente non andrei da un dentista cinese (senza parlare nè capirci) neanche senza tortura.

Sono completamente in alto mare, perchè se penso al lato lavorativo, la bilancia pende sulla Cina. Se penso al lato affettivo e di difficoltà, la bilancia pende tutta per la Germania.

Ho praticamente 48ore per decidere e credo che lascerò fare alla cara vecchia monetina.

Aggiornamento:

Ah, ovviamente l'occasione per la Cina non mi capita tutti i giorni e probabilmente non mi ricapiterà più nella vita. Non a queste condizioni comunque soft (tempo limitato, possibilità di tornare a casa - con le pive nel sacco, ma pur sempre tornare - "stipendio" che almeno copre gran parte dei costi).

Aggiornamento 2:

Cina mi mangia parte della borsa di studio col volo e credo che alla fine economicamente ci rimetterò pure qualcosa (a meno che affitti e prezzi non siano ridicoli). Germania mi fa mettere circa 800€ da parte.

Ma siete tutti filo-cinesi qui?

12 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Non avrei dubbio alcuno su quale strada prendere.

    Un'esperienza in un paese della vecchia Europa non vale assolutamente un periodo in Cina, ma non solamente per arricchire il CV, ma soprattutto per una formazione personale.

    Certo, se si vuole la strada comoda, quella che molti in questo paese scelgono, si raccoglierà quel che si semina, e non sarà molto.

    Non mi soffermerei su esempi di adattamento, ritorni in patria, contatti con la famiglia e improbabili mal di denti, in fondo sono quattro mesi soltanto, e poi non vai a fare l'internship (a me piace dirlo all'Inglese) nel deserto del Gobi, scusa ma queste sono sciocchezze da Italiani. Se vuoi ricordarti da dove arrivi, portati due salamini e un pezzo di formaggio locale quando parti. :)

    L'opportunità di andare in un luogo in cui sta avvenendo una rivoluzione sotto ogni punto di vista la vorrebbero in molti, non fartela scappare. Certe cose si fanno solo quando si ha il coraggio e la forza di farle, se attendi oltre o perdi questo treno, non sai se ripasserà, e se avrai ancora la spinta per buttartici.

    Se poi non vuoi puntare alla sfida, e ti va bene rimanere nella comodità, recati nella tua "piccola" Germania, tornatene i fine settimana, mangia la pasta e pomodoro ogni dì, contatta con i "soliti" amici, e decidi che questa è la vita che ti va bene, senza mai fare spazio a nuove esperienze, e nuove persone, a nuove opportunità.

    Volenti o nolenti le decisioni di questo tipo sono lì per misurarci, e ciò che sceglierai tra 48 ore farà sì che nel futuro ti capiteranno degli eventi piuttosto che altri, perchè davanti ad un bivio abbiamo preso una strada piuttosto che l'altra.

    Decidi senza l'influenza di nessuno, come se tra 48 ore fosse l'ultimo giorno della tua vita, pensando di essere sola al mondo, senza farsi infinocchiare dal richiamo dell'amata casa, senza dimenticare che le paure, se si vuole veramente crescere, vanno affrontate.

    Buona scelta.

    Fonte/i: pepologia consigliera
  • Anonimo
    8 anni fa

    Con buona pace dell' Europa, io(io eh), sceglierei la Cina immediatamente.

    Quattro mesi, evaporano velocemente.

    * All' età di 18 anni, girovagai l' Asia, e ti parlo oramai, di parecchi anni fa(20 più o meno)..

    Anche a me fecero, in qualche modo un' offerta.

    E non ci pensai due volte ad accettare. I miei occhi brillarono dalla felicità, quando appresi la notizia.

    Feci tutte le vaccinazioni del caso, e partii..per un' esperienza meravigliosa(6 mesi circa), per abbracciare, delle culture differenti dalla nostra.

    Ti arricchirà questa ipotetica scelta.

  • Anonimo
    8 anni fa

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA

    Fonte/i: VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA VAI IN CINA - VAI IN CINA - VAI IN CINA
  • baraob
    Lv 7
    8 anni fa

    Un po' ti invidio. Per me faresti bene ad andare in Cina...

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • ila
    Lv 7
    8 anni fa

    HK perchè tanto l'esperienza in Germania già l'hai fatta... quindi Cina sia perchè ti arricchirà il curriculum e sia perchè ti permette una nuova esperienza personale.

  • Anonimo
    8 anni fa

    HK di corsa!!!

    Mi raccomando!

  • Anonimo
    8 anni fa

    Scegli Hong Kong!! (anche perchè una scelta così non capita sempre nella vita)

    A parte che Hong Kong non è proprio proprio Cina (E' una regione speciale dal punto di vista amministrativo)....Fino al 2046 gode di amministrazione autonoma...E finora mantiene la sua moneta, il dollaro di Hong Kong...Vige la parola d'ordine "due paesi, due sistemi"....Cmq anche se amministrativamente dovrebbe essere autonoma, ha subito parecchie ingerenze da Pechino...Hong Kong viene tenuta sempre sotto occhio da Pechino....Tanto quanto i cittadini di Hong Kong fanno marce contro Pechino....Le notizie filtrate da Xinhua non parlano mai di quello che succede a Hong Kong....Insomma per farla breve Hong Kong mantiene uno status di città speciale in Cina

    Ciao

    P.S: Non filo-cinesi ma filo hong-kongesi....nonostante il fatto che HK sia una regione speciale, conserva ancora alcuni diritti propri

  • 8 anni fa

    che vuol dire vicino ad hong kong?

    vuol dire nei northen territories o a kow long?

    o proprio in Cina ?

    In ogni caso ti consiglio Hong kong !!!

    Incontrerai una mentalità diversa e ti servirà molto come esperienza ,

    modi diversi di approcciare ai problemi

    modi diversi di convivere e di vedere i rapporti con le persone

    oltre al fatto che purtroppo il futuro passerà da li (gia ci passa da anni) e potrai cercare opportunità migliori

    non sto a fartela lunga ma ci sono molte molte molte ragioni per cui a mio modesto parere la scelta migliore è Hong Kong

    ...

    Hong Kong decisamente...

    ...

    ci farai sapere che farai vero ?

    Ciao

    cuidate

    (takecare of you)

  • ?
    Lv 5
    8 anni fa

    Sono 4 mesi, mica tutta la vita... non starei a guardare le relazioni sociali che magari dopo 4 mesi di privazione imparerai ad apprezzare di più, Io direi Cina.

  • 8 anni fa

    Guarda io ti consiglierei Hong Kong. Il cinese è una lingua che secondo me si deve sapere. Oggi troviamo i cinesi dappertutto, ci stanno praticamente invadendo e ritengo che sia importante conoscere la loro lingua. Per quanto riguarda il paesaggio.. la Cina è sicuramente diversa dalla Germania,probabilmente ci saranno cose che in Europa non si trovano.

    A mio parere... Cina! :)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.