Il PD non si interessa di banche?

E' la stupefacente affermazione di Bersani che deve avere la memoria a corrente alternata e non ricorda le telefonate fra la Unipol di Consorte ed il PD di Fassino "allora abbiamo una banca!" e neppure la recentissima nomina fatta dallo stesso Fassino per la presidenza della fondazione S.Paolo del on. Sergio Chiamparino (pd)

Ora che l' acquisto da parte del MPS di un' altra banca la Antonveneta sia avvenuta solo per opera di un funzionario e per un importo spropositato, quasi 10 miliardi di euro, senza che il partito non se ne occupasse è francamente una barzelletta. Occorre ricordare che si era nel 2007, pieno governo Prodi,e le fusioni fra banche erano sotto stretto controllo non solo del governo e della banca d'Italia ma anche della magistratura. Chi non ricorda le indagini sulla popolare di Lodi colpevole di aver salvato con una acquisizione la banca della Lega? La partita in gioco era una inezia in confronto ai 10 miliardi dell'acquisto della Antonveneta. Eppure nessuna pulce fu fatta sulla MPS che strapagava una banca il triplo del valore! Che poi per comprare Antonveneta il MPS non vendo soldi abbia stipulato con una banca nipponica (?) un contratto avente per oggetto titoli tossici se vogliamo aggiunge solo danno a danno.

Ma di tutto questo il PD non solo non aveva autorizzato le transazioni ma non era neppure informato? Ma a chi la vogliono raccontare?

Aggiornamento:

per il tentativo di scalat6a alla Antonveneta, non andato in porto, da parte della Baanca Popolare di Lodi si è fatto un processo e condannato addirittura Fazio governatore della Banca d'Italia.

http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2012-11-28/...

Per l'acquisto a prezzi esorbitanti da parteb della MPS niente di niente. Chissà perchè?

Aggiornamento 2:

sull'intresse PD banche leggete qui, è di alcuni anni fa, Non di adesso!

http://economia.panorama.it/Mps-Antonveneta-la-sin...

Aggiornamento 3:

@larry

sembra proprio che le perdite siano state generate anche o soprattutto da questa operazione.

Comprata Antonveneta e non essendo stata subito tolda dal listino di borsa è stato evidente che il valore di mercato delle azioni era un terzo di quanto pagato per l'acquisto. Per il codice civile italiano che precisa i criteri di valutazione delle partecipazioni dei titoli quotati in borsa, si devono valutare al minore fra il prezzo d'acquisto ed il valore di mercato art. 2425, 4. Quindi una perdita secca.

3 risposte

Classificazione
  • Migliore risposta

    Se l'inchiesta andrà avanti come spero, il PD salterà in blocco, vedrai come non si interessano!

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    ...non farti fòttèrè dalla bassa propaganda elettorale Italiana, non ha mai portato nulla di buono al paese.

    Il PD si interessa di banche quanto tutti gli altri partiti, appena un partito raggiunge una posizione di forza cerca immediatamente di infilarsi nel sistema bancario in maniera da gestire gli investimenti "favorevoli", pensa ad esempio all'ascesa del potere bancario della Lega Nord...e ci scommetterei i còglìònì che tra un po' anche il M5S si butterà nella mischia.

    L'anomalia dell'operazione su Antonveneta era nota dall'inizio (non era il triplo, era il 30% in più) ed è stata da subito scontata sui mercati; che poi in TV si parlasse solo delle elezioni è tutta altra faccenda.

    Ultima cosa sui derivati: i derivati non sono stati fatti per comprare Antonveneta, sono stati fatti per nascondere perdite di esercizio (sperando che siano solo quei valori) dovute anche a quella folle manovra e al contraccolpo che ha avuto sul mercato; il titolo derivato non è tossico solo in quanto tale, diventa tossico per il fatto che MPS stessa è tossica.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Donato
    Lv 5
    7 anni fa

    non solo il pd ma acnche altri politici esmpio monti cia fregati limu per dare tutto alla mariomonti dei paschi di siena è alitaliani liafatto un ciulle come una manica di cappoto

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.