Bagur ha chiesto in Bellezza e stileModa e accessori · 8 anni fa

Camicie su misura, come le fareste realizzare?

Al di là delle spese, se voi doveste farvi realizzare quattro camicie su misura, una da Charvet, una da G. Inglese, una da Kiton e una da Borrelli, come le differenziereste tra loro nelle personalizzazioni? Se per esempio mi piacciono le maniche in un certo modo, o un particolare tipo di taschino, per esempio, come posso differenziarle per non renderle troppo simili? Voi come fareste?

Ricordate che qui si punta molto sui dettagli e le personalizzazioni.

Perdonate eventualmente l'ignoranza.

Ringrazio tutti.

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Sono monotono percchè le faccio fare sempre tutte uguali, mi trovo bene con un camiciaio e quindi visto che ha le mie misure difficilmente mi rivolgo altrove perchè stai pur certo che la prima camicia la sbagliano subito. Poi essendo molto classico di conseguenza le camicie o gli abiti che faccio realizzare sono classici.

    Nonostante tu abbia sclto 4 nomi tra i più importanti, Charvet in testa, ma questo è un mio parere personale conoscendo tale maison per la grande gamma e qualità nei tessuti, alla fine le camicie che faccio fare hanno tutte quante il collo alla francese, e i polsini doppi per i gemelli, e qualora il polsino fosse semplice sopra ci faccio ricamare le bandierine ( una per polsino ) dell' Italia. Le iniziali sono un vezzo cui tengo molto.

    Guarda da Inglese mi farei sicuramente realizzare su misura le polo-camicia magari giocando con i bottoni, con i colori e con il colletto botton down.

    Ma la mia fantasia si esaurisce qua.

    Saluti

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.