Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Rfvg ha chiesto in Gravidanza e genitoriGravidanza · 8 anni fa

sono incinta!! aiuto!!?

dopo un ritardo di circa un mese ho fatto le analisi del sangue e risulta che sono in cinta..

ho 17 anni e sto col mio ragazzo da quasi un anno (lui ne ha 18).. quando gliel'ho detto è rimasto sconvolto.. dice che lui è sempre stato attentissimo (l'abbiamo sempre fatto col preservativo), e che non è possibile..

Non so se tenerlo questo bambino o no, sto considerando l'aborto.. tra l'altro da quando il mio ragazzo ha scoperto che sono in cinta è cambiato del tutto, lo vedo molto distaccato, ho paura che se tengo il bambino farà il test di paternità.. Sono sicura che se il bambino non fosse i suo (purtroppo UNA VOLTA ho avuto un rapporto non protetto con un uomo molto piu grande di me, è stata una cosa di una notte di cui ora mi pento tantissimo..) lui mi lascerebbe e io mi ritroverei da sola con il bambino da mantenere.

Credo che l'aborto sia l'unica a questo punto.. mi sembra che non sia convinto di essere il padre..

I miei genitori mi credono una ragazza perfetta (non sanno neanche che io ho un ragazzo) e se scoprissero tutto ciò mi butterebbero fuori casa.

ancora non sanno nulla e non ho intenzione di dirgli nulla.

Mi potete spiegare a chi mi devo rivolgere per un aborto e sopratutto se essendo minorenne occorre il consenso dei genitori? entro quando si può fare? quanto costa? è molto rischioso?

HELP!!! sono disperata!!! sono depressissima e ho paura che i miei genitori sia accorgano che c'è qualcosa che non va..

7 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Mio Dio che tristezza... Innanzi tutto sono convinta che le persone che continuano a scrivere "In Cinta" staccato e non "incinta"...non debbano proprio rimanere IN CINTE!

    1. Se hai tradito il tuo ragazzo ed è stata l'unica volta che non hai usato precauzioni (quindi direi che sicuramente il padre non è lui), cavoli tuoi direi.... Ancora ancora fosse del tuo ragazzo... ma così è ancora più triste.

    2. Sia che lui faccia il test di paternità, sia che non lo faccia, non è costretto comunque a mantenere tuo figlio, perchè non siete sposati.

    3. Da come hai scritto penso che il tuo ragazzo assolutamente non si senta pronto.. anche perchè se l'hai tradito, tanto sicuro di te, magari nel profondo non lo è.

    4. Se il tizio presunto padre del bimbo, è molto più grande di te, puoi sempre denunciarlo per pedofilia, perchè tu eri minorenne...

    5.Da come parli del tuo ragazzo sembra che non hai nemmeno una personalità tua.... Sei TU che devi decidere se avere il bimbo o no, sarai TU la mamma, sei TU che hai fatto sesso non protetto senza pensare alle conseguenze....

    6. Non sono una persona che dice "se fai un aborto, uccidi tuo figlio... Ma sono quel tipo di persona intelligente, che pensa che come minimo devi parlarne coi tuoi genitori... Sarai pure una "finta" figlia perfetta per loro...ma non puoi prendere una decisione così seria e importante nella tua vita da sola. Perchè se un giorno te ne pentissi, e se hai un pò di cervello, avrai bisogno che qualcuno ti aiuti a superare una cosa così brutta come un aborto.

    7. Posso fare la buona e dirti che l'aborto si fa entro i 3 mesi e che si va ad un consultorio e si parla con un'esperto...che ti cercherà di convincere a parlare coi genitori... ma non ti potrà obbligare...

    Ragazza, hai 17 anni, non 13, non 14.... sei vicina alla maggiore età... Non dico di non fare più sesso, assolutamente... Non dico di tenere o non tenere il bambino (anche se devo ammettere che sono totalmente contro l'aborto, perchè ognuno dovrebbe prendersi le proprie responsabilità)... Ma almeno cerca di avere le palle di parlare coi tuoi genitori. Perchè mi auguro che abbiano cresciuta una persona intelligente.

    Ps. So che questa risposta non diventerà mai la migliore, e so che se potessi mi urleresti contro... Ma in questo momento, se ti fai un'esame di conscienza, ti rendi contro che dovresti urlare solo contro te stessa.

    Auguri

    Fonte/i: Me: Sposata, innamorata e mamma di Micaela e incinta di 14 settimane
  • 8 anni fa

    Come premessa ci tengo a dirti questo: assumiti le tue responsabilità.

    Ma veramente tu pensi che fare sesso sia solo fonte di piacere fisico e mentale senza conseguenze? E ora che probabilmente ti ritrovi INCINTA (dio, si scrive attaccato!) hai paura che il tuo ragazzo ti molli? E cosa ne dici del fatto che l'hai tradito con un tizio che potrebbe avere l'eta di tuo padre o di tuo nonno (che bisognerebbe sapere di quanto è più grande di te...) senza protezione?

    Cioè ma ti sei data all'alcool sfrenato? Hai staccato la spina del cervello? E se aveva l'Aids? A questo non ci pensi eh?

    Misericordia, hai una concezione delle priorità completamente distorta...

    Per il resto non aggiungo altro, Francesca è stata fin troppo esaustiva in merito.

    Cresci e non chiedere aiuto qui per i tuoi errori. Per quello devi chiedere ai tuoi genitori.

    Fonte/i: Buonsenso.
  • GGH
    Lv 5
    8 anni fa

    Hai combinato proprio un bel casino...non ti offendere ma non credo proprio che tu abbia la maturità per avere un figlio e considerando la tua età,la situazione ecc..non mi sembra proprio il caso.Comunque la scelta deve essere la tua,ma devi parlare per forza con i tuoi genitori,sia perché senza il loro consenso non puoi abortire sia perché hai bisogno di un supporto psicologico

  • ?
    Lv 4
    8 anni fa

    Mi dispiace ma te lo devo proprio dire, questa è una situazione proprio di mmmerda e non per aggravare la situazione o giudicare ma se sei stata in grado di andare a letto con un altro dovresti anche essere in grado di uscire da questa terribile situazione. Ovviamente essendo minorenne per farti abortire senza far sapere nulla ai tuoi sarà messo in mezzo un giudice e suppongo anche degli assistenti sociali. Forse sarebbe il caso che dopo aver messo apposto questa situazione tu mettessi apposto anche la testa però :)

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Gio'
    Lv 4
    8 anni fa

    Non uccidere questa creatura. Dalla in adozione.

  • 8 anni fa

    E io che pensavo che yahoo answers fosse un sito in cui dare delle risposte a delle domande, invece mi accorgo che è anche un network sputasentenze.

    Mi limito solo a darti le risposte alle domande che hai posto:

    -Si può interrompere la gravidanza senza il consenso dei genitori. In questo caso dovresti rivolgerti presso un consultorio e spiegare la tua situazione,dopodichè il consultorio cerca di risolvere la questione affidandoti a un avvocato che ti presenterà difronte al giudice tutelare per farti spiegare la tua situazione. Ottenuto il consenso del giudice tutelare puoi interrompere la gravidanza presso un ospedale. Da Assistente sociale ti dico che è un iter molto lungo e doloroso da affrontare da sola, rifletti bene du cosa è meglio per te stessa.

    -Per la legge italiana l'aborto è consentito nei primi 90 giorni di gestazione (cioè dal primo giorno dell'ultima mestruazione), che corrisponde in termini ecografici a 12 settimane e 6 giorni.

    - In ospedale l'interruzione di gravidanza è gratuita, ma ci potrebbe essere la spesa del ticket che però varia da regione a regione , In ospedale entri in regime di day hospital paghi il ticket(sui 30 euro).L'intervento è veloce e in rari casi porta a delle complicazioni. Dovrebbe durare un'ora compresa la preparazione ma ti tengono un paio d'ore in osservazione.

    Sei molto giovane, è difficile che un genitore non si accorga di un problema del genere. Tua madre soffrirebbe molto di più scoprendo che hai dovuto affrontare tutto questo da sola, non fidandoti di lei , piuttosto che sapere che sei incinta. pensaci bene , in bocca al lupo

  • 8 anni fa

    E' davvero una brutta situazione la tua... pensaci bene l'aborto è la soluzione migliore? è una creatura che sta crescendo dentro di te non ha colpa di nulla. io non ce la farei mai, pensa se un giorno avrai dei rimpianti x questo bimbo che non hai voluto tenere. prenditi le tue responsabilità e tieniti questo dono. kmq l aborto si fa entro il 3 mese di gravidanza, essendo minorenne non potrai andare da sola deve acconsentire un adulto. non ho idea se abbia un costo, rivolgiti in un consultorio e parlane con una ginecologa. pensaci bene però a quello che hai intenzione di fare, non potrai + tornare indietro.

    Fonte/i: Fabiana in dolce attesa di Aurora
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.