Avrei dovuto dirgli che lui è stato il mio primo bacio?

Ho conosciuto un ragazzo, qualcosa di lui mi ha colpita, allora dopo un pò di tempo che mi chiedeva di uscire alla fine ci siamo conosciuti, e lui una sera mi ha baciata.

Poi parlando il giorno dopo mi disse che baciavano bene, e io gli dissi che quello era stato il mio primo bacio (ho 17 anni...) allora lui non ci ha creduto, diceva che ero troppo carina per non aver incontrato nessuno fin adesso, e che lui non era così "fico" da poter essere il primo anche perchè non gli era mai capitato, poi parecchie settimane dopo, dove ormai non siamo più usciti (lui dice per gli impegni del lavoro, la palestra, poi visto che non abitiamo neanche molto vicino, anche se non gli credo, se avrebbe voluto anche solo telefonarmi ci vogliono tre minuti) mi richiede di rivederci, a me quel bacio non ha dato la sensazione che avrebbe dovuto darmi, e soprattutto non avevo quella sensazione bella di vederlo, che non vedevo l'ora, niente... Allora mi sono detta che rivederlo sarebbe stato inutile, e cmq mi ridice che non ci ha creduto che quello era il mio primo bacio, allora gli ho detto che aveva ragione e che stavo scherzando... Adesso, dicendogli che era stato il mio primo bacio ha potuto pensare che ero una sfigata bambina in cerca dell'amore impossibile?? quindi è stato meglio avergli detto che scherzavo e che lui non era il primo?? mi ci sono fissata su questa cosa.... e quindi forse tutto quel tempo non si è fatto sentire per questa cosa? Secondo voi?

1 risposta

Classificazione
  • Clio
    Lv 5
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Ma va!!! Ai ragazzi piace essere i primi in tutto!!! Però se a te non è piaciuto e non avevi la voglia di rivederlo il giorno dopo allora lascialo perdere, lo illudi solamente...è meglio essere chiari e sinceri

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.