Anonimo
Anonimo ha chiesto in Gravidanza e genitoriAdolescenza · 8 anni fa

sono grassa.mi faccio schifo.che senso ha vivere se tutto è orribile?

mi faccio schifo,due anni fa avevo 14 anni.ero magra.nessuna smagliature.ne anche l'ombra della cellulite.

non mi interessava della bellezza.mangiavo tutto quello che volevo. poi l'anno scorso sono caduta in depressione e non rendendomene conto ho preso un sacco di kg.pesavo la bellezza di 48 kg per 165 cm.

ero perfetta.anche se non avevo un viso tanto bello non mi interessava più di tanto,tanto avevo un bel corpo.

ora invece?ora che cosa mi rimane? vivo tutti i giorni con una angoscia incredibile.penso ogni secondo,ogni giorno al mio fisico.quanto fa schifo. sono ricoperta di smagliature..cosce,sedere,fianchi,esterno coscia.tutta ricoperta. in più? mi sta venendo pure la cellulite.

ora curo l'alimentazione e faccio pure sport.ma il danno ormai è fatto.non si può rimediare.la bellezza interna non frega a nessuno.vorrei morire .

perchè non ci ho pensato prima di rimpilzarmi di schifezze mattino pranzo e cena?perchè?cosa credevo che sarei rimasta senza cellulite e grasso pur mangiando peggio di un maiale? odio me stessa.mi odio per quello che mi sono fatta.odio i miei genitori per non avermi impedito di fare quello che ho fatto al mio corpo.odio tutti. odio la mia vita. e non fate i moralisti dicendomi che conta quello che hai dentro.ora scusate,vado a piangere in bagno. scusate lo sfogo.mi sono rovinata. ciao.

8 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Si. Riesco a capirti meglio di chiunque altro.

    E' brutto vero? Alzarsi la mattina senza avere il coraggio di vederti allo specchio, avere paura della bilancia, avere paura del cibo, avere paura del giudizio degli altri, avere paura di se stessi.

    Ti sembra che tutto sta andando per il peggio, e ti domandi sempre ''perché?'' pensi non abbia senso vivere, è orribile uscire di casa e vedere la gente che ti guarda storto, ormai puoi capire anche quello che pensano, perché lo pensi anche tu:

    ''Oh mio dio ma come si è combinata quella ragazza? Era così magra e adesso che è successo? Majin Boo si è impossessata del suo corpo?'' E tu devi stare zitta, perché non puoi ribattere, non puoi girarti e alzare il dito medio, non sarebbe coerente! Infondo lo pensi anche tu, giusto?

    Torni a casa e ti senti sola. Completamente sola, senza nessuno con cui parlare, senza qualcuno che ti possa dire:

    ''Tu sei bella comunque!''

    Beh dai, anche se te lo direbbero tu non ci crederesti, ormai non hai più autostima, hai perso tutto.

    Solo per colpa del cibo.

    Inizi a odiare te stessa, la notte ti metti a piangere contando tutti i tuoi difetti, e pensi che non sei buona a niente.

    Provi a fare una dieta ma non vedi miglioramenti.

    E allora perdi tutte le speranze, e, come si dice, quando perdi le speranze si inizia un po a morire.

    Arrivi a farti del male più di quanto tu potevi immaginarti.

    Sei sola in bagno, seduta per terra con la schiena attaccata alla porta. Stai piangendo, come tutti i giorni d'altronde. Non sai che fare, non sai di chi fidarti. E allora prendi lei, la lametta. E inizi a tagliare, prima piano e delicatamente, vedi che la fuoriuscita di sangue ti piace, ti solleva, e allora continui. Dopo un po diventerà un'abitudine, ma col tempo la gente lo scoprirà e ti sentirai urlare dietro:

    ''Ciao emo cicciapalla!'' E tu odi tutti, tutti e tutto. Compresa te stessa. Forse leggendo questo penserai:

    ''Oh mio dio ma questa è pazza!'' Tranquilla, sono abituata a non essere capita.

    Nessuno sa niente di te, eppure continua a giudicare.

    Arriverai perfino a metodi pericolosi.

    Bulemia. Sarà la prima fase. Dove tu non hai molta fame durante la giornata, ma affoghi nel cibo la notte. Dopo esserti riempita ti sentirai in colpa per aver mangiato tutto quel cibo. D'istinto corri in bagno, e sai cosa succcede? Ti pieghi verso il water ti infili due dita in gola e vomiti.

    Si, questa cosa ti farà dimagrire, lo ammetto. Ma è una malattia, e non guarisce facilmente.

    Dopo la bulemia, diventerai anoressica. La fase peggiore.

    Dove ti mettono in un ****** di ospedale per almeno 10 fottutissimi mesi !

    E ti obbliggano a mangiare, e se vedono che proprio non sei intenzionata a toccare cibo, loro ti inficcano un ago in vena e ti fanno mangiare da li. Da una vena .

    Sarà il periodo peggiore della tua vita .

    Io ci sono uscita. E sinceramente non voglio altre storie del genere.

    A leggere la tua storia sono scoppiata in lacrime, mi sono rivista in te.

    Ti capisco gioia, e credo che anche tu sei in grado di capirmi.

  • ognuno si piange il suo

  • Alex
    Lv 4
    4 anni fa

    Se stai cercando una soluzione per sbarazzarti della cellulite ti suggerisco questo corso online http://rimedicellulite.teres.info/?dEmr

    La cellulite è un inestetismo ma anche un disturbo della pelle, brutto a vedersi e difficile da risolvere. Contrariamente a quanto si pensa, non colpisce solo le donne ma anche gli uomini ed diventato un disturbo molto diffuso tanto che anche chi credeva di esserne immune, per via di alcuni fattori, può ritrovarsela addosso.

  • 8 anni fa

    ti consiglio di fare una dieta e tutto tornera normale

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Veramente vuoi vivere così?Si è vero si commettono degli sbagli ma si può sempre rimediare,è vero non sarai quella di prima ma sicuramente un miglioramento ci sarà,quindi non buttarti giù :D

  • 8 anni fa

    Ho letto il tuo sfogo e ti posso dire che neanche io sono magrissima anche se faccio molto sport.io sono così proprio di costituzione e adesso è da un pò di tempo che mangio prevalentemente verdura e anche io un pò ci soffro perché anche a scuola mi prendono in giro. Ma non me ne frega nulla perché nella vita ci sono anche altre cose a cui pensare. Non è vero che non puoi rimediare perché tutti riescono a dimagrire anche di molto e se bilanci i pasti e fai molto sport vedrai che avrai dei risultati come li stò avendo io.non hai motivo di odiare tutti e la fase dellandepressione la stò avendo anche io in questo periodo ma è normale. Per esempio tornata da scuola me ne infischio di tutto e di tutti r mi chiudo sempre in camera e non esco fino a sera.ma poi mi passa

    Cera di stare tranquilla e vedrai che un po di kili li butti giù (è meglio camminare che correre) e ti setirai meglio

    Sciaoooooo

  • 8 anni fa

    Io ho 15 anni e mangio come un maiale! Peso 45kg, ho un bel fisico insomma. Ma tu mi hai fatto mettere paura xD Di certo da oggi mi limiterò con le schifezze, anche se quando mangio patatine mi sento sempre in "colpa" perchè lo so che fanno venire la cellulite, per via del sale e del fritto, ma a volte non resisto e le mangio! Adesso anch'io ho 2 o 3 smagliature sui glutei e poca cellulite. Ma per quanto riguarda quella zona mi sono sempre preoccupata a far passare questa cellulite, che, anche se è poca, ho paura che possa aumentare. Comunque ti consiglio di pensare positivo (lo so che è difficile) e concentrarti sulle persone che ti vogliono bene. Prima o poi questi tuoi problemi passeranno ;) E ti ringrazio per avermi fatto aprire gli occhi :***

  • Anonimo
    8 anni fa

    Esatto non ha senso... Sono una come a te e ho fatto una cosa ...

    Mi sono tagliata la pancia con le forbici e cucita con la lana ...

    Sono davvero magra ..fallo e se non riesce prenditi 1000 gocce di sedativi

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.