Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 8 anni fa

Portare un piercing all'orecchio è peccato?

Oppure al naso o al labbro.... il piercing in generle costituisce un peccato?

11 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    no...lo dico perchè io ne sono pieno,ne ho uno nel sopracciglio,otto nelle orecchie(quattro per ogni orecchio)poi uno nel naso e due dietro al collo,oltra ad un tatuaggio molto grande sul braccio raffigurante un gufo,ma il mio parroco non mi ha mai detto niente,anzi dice che sono un tipo particolare...ma un bravissimo ragazzo!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Secondo la Bibbia è peccato:

    Nella Bibbia, le citazioni che vietano tatuaggi e piercing sono le seguenti:

    "Non vi farete incisioni sul corpo per un defunto, né vi farete segni di tatuaggio. Io sono il Signore." Levitico 19, 28

    "I sacerdoti non si faranno tonsure sul capo, né si raderanno ai lati la barba né si faranno incisioni nella carne." Levitico 21, 5

    "Voi siete figli per il Signore Dio vostro; non vi farete incisioni e non vi raderete tra gli occhi per un morto." Deuteronomio 14, 1

    Anche se queste prescrizioni erano riferite a situazioni e persone specifiche, e limitate alla popolazione ebraica, che all'epoca era ritenuta l'unico Popolo di Dio, ci danno un'idea abbastanza precisa su quella che è la volontà Divina: tatuaggi e piercing non sono leciti.

    Invece nel Catechismo della fede cristiana non esiste una chiara e ferma condanna della Chiesa anche se -a chi lo chiede- si sconsiglia la pratica, tanto dei tatuaggi che dei piercing.

    Il brano di riferimento è nel Nuovo Testamento, Lettera di S. Paolo ai Corinzi 6, 19-20 "Non sapete voi che il vostro corpo è il tempio dello Spirito Santo che è in voi e che avete ricevuto da Dio? Quindi non appartenente a voi stessi. Poiché foste comprati a caro prezzo. Glorificate dunque Dio nel vostro corpo." In pratica, significa che il nostro corpo non è nostro ma del Signore e deve essere utilizzato non per essere deturpato ma per glorificare Dio.

    Il rischio, secondo la tesi cristiana, è di preferire la glorificazione del proprio corpo alla glorificazione di Dio.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    il piercing in generle costituisce un peccato

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • credo di si perché è una modificazione del corpo (donato da dio).

    Io ne ho uno sul naso e uno nella parte alta dell'orecchio u.u

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    8 anni fa

    Non saprei.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    Era peccato fino al giorno 23 Settembre del 2004 alle ore 17,23 quando tutti alla TV hanno visto

    il Principe Francesco Gaetano de Salimbeni con un anello al naso.

    Fonte/i: la nobiltà italiana col piercing.
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    Tutto è peccato.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    No

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Non credo

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • non credo, nella Bibbia sono descritti varie volte pendagli, orecchini e chincaglierie. quando ilo servo di Abramo, Eliezer, va a prendere Rebecca perché sposi il figlio lei si acconcia e si mette orecchini e pendaglio da naso.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.