Lilla ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 8 anni fa

Temaaaaa di immaginazioneeee !!!!! Help me?

Non so proprio cosa inventami...la traccia del tema e': Vado a dormire la mattina dopo mi sveglio e specchiandomi noto che sono diventata adulta, corro terrorizzata in camera dei miei genitori e noto che nel letto ci sono due pigiami troppo grandi per i loro piccoli corpi:io sono diventata adulta e loro sono diventati piccoli..continua tu la storia. Ecco, questa era la traccia..vi prego aiutatemi non so proprio cosa scrivere..ho provato a scrivere qualcosa, ma vuoto totale! Grazieee

2 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao,

    a mio modesto parere puoi o trarre spunto da qualche racconto e film che hanno narrato situazioni simili o darti alla fantasia senza riferimenti.

    Penso sia meglio valutata la seconda strada dalla profe....quindi per sommi capi.

    Tu ti svegli e noti che sei diventata adulta e ti ritrovi anche con due bambini.

    Quindi devi aiutarli nelle faccende e portarl ia scuola, mentre tu vai a lavorare e litighi con tuo marito che ti ha lasciato per una tua collega che era anche una tra le tue migliori amiche. Dopo la scuola andrà il tuo (ex) marito a prendere i piccoli a scuola e li porterà ripettivamente a danza la bambina (che si chiama come Tua mamma) e a lezione di nuoto il bambino (che si chiama come Tuo papà), mentre tu andrai in palestra per migliorare il tuo fisico e per approfondire al consocenza con un bel fustacchione che lavora proprio nello stesso stabile e con cui deciderai di prendere un the.

    Proprio sul più bello ecco una chiamata al cellulare: l'istruttore di nuoto di tuo figlio ti chiama perchè ha fatto una scherzo ad un compagno di corso buttandolo nella vasca, per cui per punizione devi andarlo subito a prendere. Mentre stai andando alla piscina ti squilla il cellulare e la maestra di danza ti dice che tua figlia si è slogata una caviglia e la stessa è ora in ambulanza eprché la portano al pronto soccorso per una radiografia. Prendi il figlio da nuoto e telefoni alla tua migliore amica (che si chiama come la tua vera migliore amica e che è diventata grande anche lei) affinchè questa ti curi il bambino per qualche tempo affinhé tu possa andare al pronto soccorso da tua figlia, ma lei dice che ha un impegno galante, proprio e vieni scoprire che è proprio con il bel tipo con cui stavi prendendo poco prima il the!

    Triste distrutta e infuriata vieni colta da una crisi di pianto ma improvvisamente ecco arrivare tuo Papà e tua Mamma con un grande sorriso e ti prtano la colazione a letto......tu sei tornata quella che eri e loro sono tornati grandi......il tempo ha ripreso a scorrere normalmente.

    Non so se ti può essere di gradimento.

    fammi sapere.

    un abbraccio e un in bocca al lupo!

    Sabry

    Fonte/i: Pura mia fantasia.
  • resto lì a guardarli con gli occhi fuori dalle orbite: hanno l'aspetto di bambini di 3 anni mentre io sono diventata una quarantenne!

    gli vado vicino e sussurro: "papà... mamma... cosa vi è successo?".

    dopodichè mi accascio sul letto e piango; loro mi confortano ma le loro parole sn borbottii disarticolati.

    alzo la testa e li guardo con gli occhi umidi: papà (se così lo posso chiamare) mi sciuga il viso e sorride. capisco allora che non li posso lasciare e che mi devo occupare di loro; li prendo in braccio e sl ora mi rendo conto che si sn ftt la pipì addosso!

    "porca vacca" dico "e adesso chi pulisce?" ovviamente io...

    cambio il letto (che era letteralmente zuppo) e gli creo dei rudimentali pannolini con delle t-shirt.

    sistemo un pò la casa e li porto in macchina; nn ho mai guidato e potrei investire qualcuno, ma nn posso farne a meno

    l'accendo e parto: guidare è meno difficile di qll che sembra a qnt pare!

    prendo qll che mi serve e torno indietro meravigliandomi di nn essere stata fermata da qualche vigile scendo dall'auto e prp ora cominciano a piangere: nn hanno ftt nemmeno colazione e qnd dv farli mangiare.

    gli metto i pannolini e, visto che è ora di pranzo, gli preparo delle pennette che poi taglio e infilo in bocca meccanicamente; sembrano apprezzare e mi meraviglio di questo.

    mangio anch'io sebbene nn ne abbia voglia e mi siedo sul divano del salotto a riposarmi un pò. il mio riposo nn dura x molto: stanno litigando!

    li stacco l'uno dall'altra, me li metto in braccio e li cullo x farli addormentare

    prima di appisolarmi penso: nn posso continuare csì! ora capisco cs hanno provato loro qnd ero piccola!

    mi addormento e... sento una strana sensazione di fastidio alla guancia. la scaccio via mi riaddormento... ma quella persiste ancora!

    mi sveglio di soprassalto e vedo mia mamma che mi saluta! è in pigiama e io sn ancora a letto...

    era stato sl un sogno!!!!

    magari modifichi un pò le parole e la punteggiatura!

    10 puntiiiiii please!

    Fonte/i: 8 in italiano
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.