Jessica ha chiesto in Animali da compagniaCani · 8 anni fa

DIETA BARF: qualche consiglio?

Dopo mille peripezie con i mangimi, da tre giorni ho cominciato la barf.

Il motivo di questa scelta è che Ares ha sempre avuto problemi di ogni tipo con i mangimi che ho provato.

Da cucciolo ho dovuto alimentarlo con royal canin maxy puppy, visto che l'allevatore l'aveva svezzato con quello, gradualmente poi sono passata a natural trainer che però mi dava problemi di dermatite, quindi siamo passati a Forza 10 solo pesce (quello che ha mangiato fino ad una settimana fa). Il problema qual è?

Il problema è che ho sempre fatto una fatica IMMANE a farlo mangiare, non ha mai mangiato di gusto praticamente nulla. Anzi.

Apprezzava le crocchette solamente quando cambiavo tipo, ma dopo pochi giorni, le schifava nuovamente.

Mangia lo stretto necessario per "tenersi in forma", infatti è un po' sottopeso.

Ovviamente per il veterinario è tutto apposto, visto che non mostra alcuna debolezza o quant'altro.

In ogni caso, da tre giorni lo sto alimentando con la barf... per ora ho introdotto solamente il pollo, dandogli un pezzo di posteriore di pollo da circa 500 gr per ogni pasto (due in totale).

Fino a ieri nessun problema: ora si ripresenta il mio solito dramma. Questa mattina ne ha mangiucchiato circa metà e ha avanzato il resto.

Questa sera gliel'ho riproposto, lo ha annusato e se n'è andato.

Qualcuno di voi ha qualche esperienza o consiglio da darmi?

Aggiornamento:

E' un dogo argentino adulto, maschio e pesa 50 kg... sia sul sito barf che sul forum, anche se con calcoli diversi, esce una quantità minima di un kg al giorno.

Ovviamente poi saranno conteggiate anche le verdure... ma per il momento sono ad un unico ingrediente. (anche perchè la cacca non è ancora delle migliori.... scusate il francese... ma tant'è.)

Sulla questione di mischiare crocche e fresco non vedo troppi benefici... effettivamente impacchettare tutta la carne divisa a dosi è una menata... ma non una fatica immane!

Ho già preso tutto l'occorrente per circa un mese e ho impacchettato/pesato tutto in circa un'ora e mezza... quindi niente di che.

Mi viene da dire che non amo nemmeno cucinare per mio marito tante sere, ma non per questo lo faccio mangiare cibo in pillole :)))

Comunque ovviamente non glielo lascio tutto il giorno (avere mezzo pollo crudo sul pavimento non è un'idea che mi alletta.....) il problema è che con le crocchette ha passato anche UNA SETT

4 risposte

Classificazione
  • Giulia
    Lv 7
    8 anni fa
    Risposta preferita

    quanto ha il cane?

    comunque, io col mio di problemi di inappetenza non ne ho mai avuti, però anche lui all'inizio della dieta a crudo faceva storie, perchè i croccantini sono più comodi di mangiare di un pezzo di pollo.

    ma una volta preso il ritmo, non ha più avuto problemi.

    allo stesso tempo ho aiutato un amico ad iniziare anche lui questa dieta col suo cucciolo, anche lui inappetente. i croccantini non li mangiava, la carne almeno si, ma non tutto...

    ti consiglio di lasciare la ciotola poco tempo, e se non mangia toglierla. non si lascerà morire di fame, anche se mangia il minimo. se non prende l'abitudine, non puoi farci niente, solo evitar di viziarlo o stressarlo troppo...

    poi pian piano inserirai anche altro, e alla fine della dieta avrai un bel po' di varietà nelle cose da dargli, qunidi magari riprenderà gusto.

    puoi iniziare per esempio già ora ad aggiungere qualcos'altro, magari del pesce puzzolente, e iniziare ad alternare per un po' quello per vedere che effetto ha sul cane.

    comunque un chilo di carne al giorno, ma quanto pesa sto cane?! alano?

    @ madame, ho visto che diversa gente fa come la tua amica, che mischia.

    penso che quello scritto sul sito sia da intendere come non mischiare crocchette e fresco nello stesso pasto, per evitare incongruenza di digestione e dare problemi al cane,

    anche se comunque penso barf integrale sia la cosa migliore...

    eh si, per 50 kg di cane viene 1 kg di carne al giorno..

  • Anonimo
    4 anni fa

    Alle risposte dettagliate ci hanno già pensato gli altri, ma leggendo l' intervento di Ottavio vorrei spiegare la questione della trippa: la trippa sbiancata non solo perde delle proprietà,ma diventa anche più "gommosa" e quindi meno facile da digerire , senza contare che assorbe le sostanze che vengono usate in line with sbiancarla, in realtà diciamo che anche in line with noi sarebbe meglio comprare quella "naturale" che quella sbiancata e pulirla bene spazzolandola con acqua bollente.

  • 8 anni fa

    Ti posso lasciare l' intervista che ho fatto sul mio sito ad una persona che da la barf da un pò di anni ai suoi cani e questi stanno benissimo. Ha iniziato perchè una aveva un'intollerenza di cui è guarita e l'ha introdotta anche agli altri.

    L'unica "incongruenza" che ho notato è che sul sito barf dicono che non bisogna mischiare mangime e cibo fresco, mentre questa persona da un pasto di barf e uno di crocchette.

    Sono molto attratta anche io da questa dieta ma ci vuole tempo e parecchio posto in frigo e freezer, inoltre so benissimo che una volta che inizio la mia cagna non vorrebbe più tornare alle crocchette ,quindi per ora evito.

    Sicuramente i cani preferiscono di gran lunga la barf al mangime industriale, su questo non ho dubbi!

    ecco il link, trovi anche delle ricette:

    http://www.shibamania.it/sito/curiosita/la%20barf....

  • Anonimo
    8 anni fa

    sembrerà crudele,ma prova a lasciarlo digiuno per un giorno,vedrai l'indomani con quanto appetito divorerà la ciotola intera e nel frattempo imparerà la lezione!!!

    Fonte/i: SuperDio
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.