Il 4 maggio 2021 il sito di Yahoo Answers chiuderà definitivamente. Yahoo Answers è ora accessibile in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altri siti o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureSocietà e culture - Altro · 8 anni fa

Che rapporto e differenza culturale c'è fra i Paesi scandinavi?

Vorrei innanzitutto avere un'infarinata sulla società odierna (modo di comportarsi, vita in città etc) di: Svezia, Norvegia e Finlandia.

Poi, sapere quali sono le principali differenze sociali fra questi Paesi, e, quali sono i rapporti fra questi.

Purtroppo non ne so nulla e rimango nella convinzione che "Paesi scandinavi = freddo, laghi, metallari, fiordi, biondi", nient'altro.

1 risposta

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Beh in realtà i paesi scandinavi sono molto più che freddo, laghi, metallari, fiordi e biondi.. LoL

    In realtà la gente scandinava è molto aperta, cordiale e gentile. Io sono stato in Danimarca, Norvegia e Svezia e devo dire che più che altro le differenze principali sono tra Danesi e Norvegesi/Svedesi.

    I danesi in effetti sono molto più freddi rispetto ai loro altri fratelli scandinavi e in effetti sono un po più simili ai Tedeschi. Ovviamente anche i danesi sono cordiali e gentili, però lo sono con molto più distacco rispetto agli altri del nord. Quando sono andato ad Oslo (solo di passaggio) mi sono fermato a chiedere informazioni ad un tipo in una zona di periferia. Questo era andato a prendere suo figlio a scuola e dopo avergli chiesto informazioni, mi ha iniziato a raccontare vita morte e miracoli. Mi ha detto cosa faceva di lavoro e mi ha fatto vedere l'altro suo figlio che stava dormendo nel sul seggiolino e che aveva compiuto da poco un anno. Io in effetti abituato a tutt'altro trattamento sono rimasto un stranizzato (è stato uno dei miei primi veri contatti con un autoctono), sono più che certo che se gli avessi chiesto, se potessi mangiare a casa sua mi avrebbe invitato (forse ora esagero ;) ) Ho avuto anche altri contatti con Norvegesi e a Berlino in un ostello ho conosciuto due ragazzi di Bergen e uno di questi che mi ha invitato a bere col un gruppo di Australiani. Si è creato subito un contatto e addirittura mi ha offerto 3 birre e il tabacco da masticare e quando mi stavo alzando per offrigliene una io, non me l'ha permesso e si stava quasi offendendo. Devo dire che però forse i Norvegesi sono un tantino più aperti rispetto agli Svedesi che sono comunque sempre più aperti dei Danesi. Per quanto anche loro sono molto aperti al dialogo e ai contatti interpersonali. A Trondheim sono stato circa 10 giorni, nel credo unico ostello che si trovi li e ci siamo incrociati con uno Svedese per un paio di volte, nelle cucine, visto che c'era la possibilità di cucinarsi la roba comprata al supermarket. La seconda volta ha attaccato lui stesso a parlare, con la susa di chiedermi cosa mangiassi, allora mi ha iniziato a raccontare che era stato trasferito in Norvegia e che lavorava come ingegnere mi ha raccontato della sua famiglia, che aveva due figlie che studiavano all'università in Svezia e mi diceva che riusciva a farsi capire pur parlando svedese visto che le lingue sono molto molto simili. Insomma questo per dirti che è un luogo comune che la gente del nord Europa è fredda e poco comunicativa. Diciamo che l'unica cosa che li potrebbe fare apparire freddi è che sono piuttosto individualisti. Nel senso che hanno i loro spazi e i loro contesti dove interagire e li sanno riconoscere molto bene. Se lavori lavori, non fai baldoria e se si fa baldoria allora si fa baldoria. Però la cosa che più mi colpisce sempre di queste popolazioni è che SANNO RISPETTARE GLI SPAZI cosa che gli italiani non fanno. E insomma ovviamente non c'è bisogno di dire che sono dei popoli tra i più civili e aperti mentalmente del mondo e che le differenze tra uomini e donne sono piuttosto relative, diciamo che più che sul sesso si basano sulla persona. Prima di tutto sei una persona! Il sesso è un elemento secondario. Pensa che procedendo sulla strada, ho visto delle ragazze che facevano i medesimi lavori degli uomini.. una addirittura che spaccava il cemento con il martello pneumatico. O_O Immaginati una cosa del genere in italia.

    Riguardo i rapporti tra i paesi ti so dire poco, per quanto hanno una loro identità nazionale molto forte e quindi si distinguono gli uni dagli altri, per quanto sono pur sempre legati da una sorta di identità comune di fondo, che si percepisce

    Riguardo alla Finlandia non ti so dire perché non ci sono stato e non ho mai avuto contatti con Finlandesi, però insomma suppongo che non differiscano molto dai loro confinanti, in quanto cultura e modo di fare.

    Comunque principalmente ti ho raccontato la mia esperienza.

    Spero che abbia in parte soddisfatto la tua domanda.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.