Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

giampix89 ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 8 anni fa

Facendo una percentuale,quanti fumatori si ammalano di cancro,e quanti invece no?

Io non fumo,è solo una mia curiosità

1 risposta

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Io penso che se la gente non morisse anche per altre cause tutti i fumatori prima o poi svilupperrebbero cancro, chi prima e chi dopo. Il fatto è che magari uno sta per prendere il cancro e poi viene tirato sotto da una macchina quindi non si saprà mai che stava per averlo. C'è chi è più portato e lo prende a 40 anni e chi magari se continuasse a fumare lo prenderebbe a 80 anni ma muore prima e quindi non si sa. E comunque il fumo è correlato al tumore ai polmoni ma anche ad altri tipi di tumori, ma soprattutto è collegato anche a molte altre malattie sia respiratorie (di BPCO se ne sente parlare pochissimo ma è una delle prime cause di morte al mondo e il primo fattore di rischio è il fumo di sigaretta) che cardiocircolatorie (il fumo è un fattore di rischio per l'aterosclerosi, che può provocare ischemie, icus e altre patologie), oltre il fatto che provoca un invecchiamento precoce con tutte le conseguenze che ne derivano.

    Purtroppo non so dirti la percentuale di persone fumatrici che sviluppano il cancro, però leggendo una lezione universitaria di epidemiologia vedo che su 100.000 persone 150 muoiono per tumore al polmone, di cui 10 non sono fumatori mentre 140 lo sono (non sono dati recentissimi).

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.