Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 8 anni fa

Perché se il battesimo è solo un po' d'acqua sulla testa, i cattolici fanno sempre un gran clamore?

Quando qualcuno decide di cancellarsi dai registri parrocchiali come cattolico?

Visto poi che sostengono che il sacramento è incancellabile, la burocrazia dovrebbe essere loro totalmente indifferente, oppure è il registro che poi viene inoltrato alla divinità di competenza per autenticare l'effetto del acqua in testa?

A me sembra che a molti interessi più il numero che la sostanza (se mi passate il termnine..).

14 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    C'è un proverbio siciliano che recita: "Arma e cammisa l'avemu divisa" (anima e camicia li abbiamo divisi cioè ognuno per proprio conto).

    Ai cattolici, me compreso, non interessa più di tanto se uno si vuole sbattezzare, sono scelte che ognuno può fare liberamente appena giunto all'età necessaria anche perchè al 99% il Battesimo ci viene imposto dai genitori quando siamo neonati e non capiamo che cosa stiamo per fare.

    Chiaramente giunto all'età necessaria, non so se è 14 o 18 anni, uno può decidere come più gli aggrada e nessuno si deve permettere di sindacare la sua scelta-

    La santa inquisizione è finita da tempo, per fortuna, ed il cattolicesimo non può essere imposto con i roghi o con la clava

    Fonte/i: le gioie della vita
  • burbur
    Lv 5
    8 anni fa

    Ma cos'e' questo duello senza esclusione di colpi???

    Oddio, e dire che siamo nella sessione Religione e Spiritualita'!!!

  • Anonimo
    8 anni fa

    Il battesimo non ha nessun senso in quanto non solo non esiste nessun peccato originale

    ma non esiste neppure il peccato.Esiste solo la trasgressione dei Codici Civile e Penale.

  • 8 anni fa

    ma alla fine chi se ne frega del battesimo, dei sacramenti e del registro. Vai oltre!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Ciao Ateotalebano.

    Forse hai letto la mia risposta in una domanda precedente sullo "sbattezzo".

    Vedi, per noi cristiani il Battesimo è un sacramento ed è ricco di significati. I significati vanno tutti a cadere se uno non è più credente. Quindi per noi cristiani è importante, per chi non crede è solo un po' di acqua sulla testa. Il dono rimane, ma semplicemente chi lo rifiuta lo lascia in disparte. Ma rimane.

    Per quanto riguarda i discorsi sui "numeri" non lo vedo come problema. Se del poco più del miliardo di cristiani alla fine i praticanti sono un 15% significa che ci sono un sacco di cristiani di nome ma no di fatto. Anche Gesù non ha usato mezze parole con i discepoli, quando gli dissero che il suo linguaggio era troppo duro, Lui ha risposto "Volete andarvene anche voi?" C'è la libertà, e di conseguenza la responsabilità delle proprie scelte, sapendo però che soltanto l'Amore (dato e ricevuto) ti dà la gioia vera fin da subito.

    Buona giornata. ;)

  • 8 anni fa

    Il battesimo della Religione Cattolica è anti-scritturale.

    Per cui il Battesimo per aspersione fu reso legale dal Concilio di Ravenna nell' anno 1311.

    Il battesimo secondo il Nuovo Testamento è per immersione in acqua, da amministrarsi ai soli credenti.

    Matteo 3:6, 7, 16; Vangelo di Matteo 28:18-20; Vangelo di Marco 1:5; Atti 8:12.

    Fonte/i: Sacra Bibbia
  • Anonimo
    8 anni fa

    Io tutto questo clamore non lo vedo..il Battesimo chi lo ha ricevuto lo ha ricevuto e basta. Chi non lo ha avuto non lo ha avuto.

    Sono i tipi strani come te che parlano di sbattezzo. E poi la gente é libera di portare il figlio/a a farlo battezzare, nessuno gli punta la pistola alla tempia.

    Piú che altro pensa all'imposizione che vogliono far vivere agli infanti, come quella di vivere in una coppia gay..senza chiedere il permesso..questa si é una cosa grave,.

  • 8 anni fa

    ma io non o mai capito cosa serve il battesimo! per me tutto è tutto. quindi il battesimo è tutto, il battesimo è l'amote, l'amicizia ecc. come l'amore, l'amicizia è il battesimo. ciao.

    --ALEXANDRROS--

  • Anonimo
    8 anni fa

    Grazie a Dio mio padre non mi ha mai battezzato.

    Dico grazie a DIo di proposito visto che mio padre insegnava catechismo, zio parroco, padre e madre che leggevano a messa.

    Conosce così a fondo la cultura cattolica che è diventato ateo.

    Ah, ovviamente non mi ha mai vietato di credere o non credere. Mi ha solo dato tempo di crescere liberamente e conoscere un po' meglio il mondo di quanto lo possa conoscere un neonato.

    Poi libera scelta non aderire a religione alcuna.

  • Anonimo
    8 anni fa

    I cattolici non è assolutamente vero che "fanno un gran clamore"... dicono solamente che è inutile sbattezzarsi!

    Lo stesso risultato si può ottenere benissimo smettendo di credere o aderendo ad un altra religione...

    Comunque chi vuole sbattezzarsi è liberissimo di farlo.

    @-shinji-

    Il "lo stesso risultato" era inteso spiritualmente...

    Ovviamente chi vuole può benissimo sbattezzarsi e la Chiesa non ostacola nessuno! Basta presentare l'apposito modulo al proprio parroco.

    @-shinji-

    Poi sei pregato di non offendere...

    Libertà di pensiero ok, ma se ti permetti di definirci "capre" mi girano le scatole!!!

    ________________________

    Anzi, sapete che vi dico?

    Questo è il modulo per lo sbattezzo (da presentare al proprio parroco):

    http://www.uaar.it/laicita/sbattezzo/sbattezzo-mod...

    ...Sbattezzatevi in massa!

    Alla faccia del "gran clamore"...

    ________________________

    @-shinji-

    Su quest'ultima cosa ammetto di non saperne molto.

    Sapevo che bastasse compilare il modulo, inviarlo al parroco e magari insistere un po'...

    Mi fido di ciò che hai detto... ma il risultato cambia poco!

    A noi cattolici non importa proprio nulla se gli altri cerchino di sbattezzarsi... quindi dove lo vedete tutto questo "gran clamore"?

    @-shinji-

    Prendi per il c**o? <<persone senza capacità logica>>...

    Senti bello... chi ti credi di essere? Einstein?

    Il cattolicesimo non ti piace e pensi di aver scoperto che Dio non esiste?

    @-shinji-

    Ma non ti rendere ridicolo!

    Qui stiamo parlando dello SBATTEZZO... perché stai andando a parlare dei privilegi della casta sacerdotale allora? Cosa centra l'esenzione ici?

    Queste cose sono legate al numero di battezzati? NO! E allora perché parli?

    Ascolta... fai più figura se ti stai zitto.

    @-shinji-

    Va bene -shinji-, allora 1 miliardo di persone non hanno capito proprio niente! Siamo stati tutti ingannati da una grande menzogna... menomale però che tu 6 intelligente e capisci certe cose!

    Noi purtroppo siamo delle capre e non siamo provvisti di logica -.-

    @-shinji-

    Non si può dimostrare né l'esistenza né l'inesistenza... quindi siamo pari caro mio!

    Ognuno dice la sua e amen.

    @-shinji-

    Per me il discorso è chiuso.

    Tu non hai diritto di criticare il mio credo (o i cattolici in generale), né puoi avere la certezza che sia errato.

    La certezza assoluta non esiste... vuoi forse affermare il contrario?

    Esiste persino una remotissima possibilità che il Sole domani non sorga... o che tu, di punto in bianco, inizi a salire in cielo. Questa non è filosofia, è fisica.

    Certezze assolute non ne puoi avere...

    Hai qualcos altro da aggiungere riguardo lo sbattezzo?

    Se non hai nulla da aggiungere ti saluto!

    @-shinji-

    Per me questo problema senza soluzione (i famosi corvi di Hempel: http://www.cicap.org/new/articolo.php?id=100108 ) nemmeno si pone!

    Io infatti non dico: "Dio certamente esiste".

    L'approccio di un credente, come me, è ben diverso!

    "Secondo me Dio esiste"... nessuna certezza.

    Finora ciò in cui credo non contraddice in alcun modo la scienza...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.