Come si puo isolare una terrazza dall'acqua al posto della guaina?

Aggiornamento:

esattamenete e una terrazza calpestabile di 230 m2 e dobbiamo trovare un altra soluzione per non far entrare l'acqua senza usar la guaina come si puo fare a basso costo?

10 risposte

Classificazione
  • Ryback
    Lv 4
    8 anni fa
    Risposta preferita

    E' capitato anche a me con un pò di catrame quella a rolli che si mette con il cannello la metti sopra la terrazza ed è fatta mettila bene però.Spero di esserti stato utile

    Fonte/i: Elettricista
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 6 anni fa

    Ti conviene sempre trovare il preventivo migliore , io tempo fà ho dovuto per forza con mio marito,decidere di isolare la terrazza dall'acqua...un mio amico mi aveva chiesto tantissimo per il lavoro , poi ho dato un occhiata (dato che ci ho fatto tanti lavori )sul portale edile http://www.edilnet.it , richiedi un preventivo e loro ti trovano nella tua zona la ditta che ti fà spendere meno ...il tutto con massima serietà , sono molto bravi..e hanno anche persone che possono darti consigli...spero di esserti stata d'aiuto , salve.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 5 anni fa

    Ci sono dei prodotti che a detta di chi li vende sono miracolosi... io sentire un' esperto della tua zona in isolamento di terrazzo , forse meglio anche piu' di uno e poi valuti http://blog.edilnet.it/isolare-terrazzo/

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    La terrazza è in cemento armato e se entra l'acqua nel ferro " l'armato " è fregato!!! e la terrazza deve essere rifatta. La guaina è l'unica soluzione valida ed economica, sopra per il calpestabile ci puoi mettere quello che vuoi dall'eba sintetica per esterni alle piastrelle e cemento.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Aquaflex roof della mapei.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    La superficie è ampia e il basso costo deve dimenticarlo.

    Se non è previsto un frequente calpestio può provare una guaina liquida da dare a pennello o con spatola, magari un paio di mani.

    Si ricordi di trattare almeno una ventina di cm in verticale sui muri.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Conosco il problema

    Terrazza non calpestabile?

    Prova pensare a lastre di rame, 12 decimi come minimo bordi sollevati ad angolo retto per circa 15 mm , da tenere puliti da foglie, terriccio ecc.

    Lastre affiancate.

    Poi ciascuna coppia di bordi, viene sormontata da una striscia di rame, piegata a metà per lungo, che fa da cappello e d unisce i due bordi.

    Divieto di usare saldature, altrimenti l’effetto pila ti brucia il rame in 8-15 anni.

    Rivetti? Ma solo di rame. Altrimenti l’effetto pila…

    E’ una schifezza di lavoro lo so.

    I quadrotti di cemento, vuoti. bordi in già e parte piana in alto ,affiancati, un po’ alla volta si riempiono di polvere e terriccio nelle parti affiancate (le <fughe”) che impedisce il deflusso delle piogge e arrivi al risultato di partenza.,FREGATURA, EH??? A meno che fai la manutenzione. magari i due, dato il peso. Li sollevi, e pulisci! E non stai a rognare!!!!!

    Nel concreto la dilatazione termica ti fregherà sempre se la superficie è oltre i 12 mq

    A meno che una tenda ombreggiante in estate. E magari un telo di plastica contro il gelo invernale… Da ancorare, sennò il vento…

    Lo avrai capito che è tutto un casino, con gente che fa male il lavoro che cosi torna. E tu sei una benemerita della disoccupazione

    Condoglianze

    AF

    Fonte/i: Hobbista, figlio di carpentiere. Studi serali di lattoniere ma faccio tutt’altro nella vita. Quel tale che ti dirà che sono ignorante e che lui ha il prodotto magico!!!! Fatti allora rilasciare una assicurazione scritta, garanzia di 20 anni senza crepe né infiltrazioni, approvata dal tuo avvocato. LEGGO ora dettagli aggiuntivi. Se avessi saputo, non avrei risposto. Impresa disperata se la terrazza è soleggiata! Dilatazione termica!!!! Effetto fisarmonica!!! Ombreggiare in estate!!! OK x tettoia come ti dicevano!
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    Con una tettoia magari in plexiglass per avere la luce o in pannelli coibentati se pensi di non usarla ( la terrazza ) oppure se il tuo problema sono le infiltrazioni d'acqua fai costruire sul pavimento esistente un altro pavimento con una pendenza maggiore ( e' un po' bruttino ma risolvi )

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 8 anni fa

    da inespertissimo mi sento di consigliarti se non vuoi agire sotto, agisci su, magari una bella tettoia.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    8 anni fa

    Col fibro. Gum

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.