valeee
Lv 5
valeee ha chiesto in SaluteOculistica · 8 anni fa

le MIODESOPSIE ( mosche volanti) vengono all'improssivo e c'è una cura?

ciao raga..da qualche giorno ho notato che dall'occhio destro vedo un puntino grigio soprattutto quando sto al compueter...cercando un pò su internet ho visto che protrebbe essere miodesopsie..entro questa settimana vado a fare un controllo..ma volevo sapere se queste mosche volanti vengono così all'improvviso? c'è una cura? xkè ho letto che è molto fastidioso..

4 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    guarda qui, fai prima...

    purtroppo l'unica cosa che puoi fare è non fissarti, cioè fai finta che non esistano..nei primi tempi le vedrai sempre, poi,con il passare del tempo,le vedrai sempre meno perchè le noterai sempre meno..purtroppo(o per fortuna) l'occhio è vigile su tutti i movimenti nei dintorni e quindi, quando vede un puntino che saltella, te lo fa subito notare..è come un'autodifesa...cerca di metterti un paio di occhiali leggermente oscurati nei giorni di sole o anche nei giorni con il cielo bianco...per il resto, controlla il fondo oculare almeno una volta ogni 2 anni, non si sa mai...ciau!

  • 7 anni fa

    Ciao, posso indicarti un paio di articoli: MIODESOPSIE ED ACIDO LIPOICO http://goo.gl/zSdUqJ e Corpi mobili vitreali - Miodesopsie http://goo.gl/T7Nwa8

  • Anonimo
    8 anni fa

    Si tratta di un fastidioso disturbo che si può presentare con diverse tipologie di corpi mobili, da quelli a forma di anello a ragnatele, linee o semplici puntini, fino ad arrivare, nei casi più gravi, a combinazioni complesse dipendenti dall'intensità della luce.

    Le miodesopsie possono essere scatenate dalla miopia, in grado di accelerare i processi di deterioramento dell'umor vitreo.

    Tra le possibili cause, inoltre i traumi violenti alla testa, l'impiego prolungato di colliri a base di cortisone, la disidratazione eccessiva nei mesi estivi e alcuni regimi alimentari errati (anche il digiuno). Le persone che soffrono di miodesopsie riferiscono infine di stati particolari come forti periodi di stress, abuso di caffeina o di eccitanti, prolungata esposizione a fonti di luce intensa o a luminosità del monitor del computer.

    Esistono numerose soluzioni in commercio, ma la loro efficacia non è sempre valida, tra le più note citiamo colliri speciali del tipo anti-catarattico, contenenti sostanze a base di iodio che dovrebbero accelerare il processo metabolico, favorendo la guarigione della zona colpita e altre sostanze minerali e vitaminiche con azione antiossidante.

  • 8 anni fa

    Le miodesopsie sono un fenomeno entoptico dovute a una non perfetta trasparenza del corpo vitreo. Infatti, addensamenti dell'umor vitreo che riempie il bulbo oculare proiettano delle ombre mobili sulla retina e, quindi, si presentano nel campo visivo sotto forma di punti, di filamenti, di macchie, di ragnatele o di mosche volanti,come vengono comunemente definite.

    Sono percepite maggiormente quando si guarda una superficie uniformemente chiara o luminosa, ad esempio il cielo azzurro, una parete chiara o uno schermo bianco di computer. Se si cambia la posizione dello sguardo, i corpi mobili seguono i cambiamenti di posizione per poi fermarsi quando l'occhio si ferma. Questo può disturbare a volte la lettura, in quanto le miodesopsie possono nascondere i caratteri tipografici.

    Fonte/i: Spero di esserti stato utile :)
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.