? ha chiesto in AmbienteAmbiente - Altro · 8 anni fa

pale eoliche in terreno?

ragazzi mi hanno proposto di mettere delle pale eoliche nel mio terreno, qualcuno mi spiega come funziona?

3 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    rifiuta, quel terrono poi non varrà più niente.

    suppongo che dal momento che ti è arrivata la proposta qualcuno ha già fatto uno studio di fattibilità (misurato il vento, guardato che ci siano le vie d'accesso per i camion, ecc) e quindi la cosa va già avanti da un paio d'anni.

    dal moemnto che qualcuno costruirà un parco eolico su quel terreno tu non ci potrai più fare niente, non sembra ma le turbine eoliche sono molto rumorose (non puoi costruire ne case ne niente), è un po come se ci costruissero un'autostrada, inoltre devi considerare che se è un parco eolico serio le pale eoliche sono dei bestioni, non si tratta della girandola da mettere in giardino.

    quindi io ti consiglio o di vendergli il terreno a un prezzo per te buono (non proprio come terreno agricolo a basso prezzo) oppure opponiti fin che potrai.

    ti conviene non avere più legami con quel terreno se il parco eolico si farà.

    comunque quando si decide di fare un parco eolico (di solito non si mette una sola turbina isolata, non ha molto senso amenochè non sia sperimentale) qualcuno per un paio d'anni misura la velocità del vento (e se la cosa è gia stata fatta tu o un vicino sicuramente saprete qualcosa) così da poter sapere se l'investimento frutterà qualcosa (ci deve essere vento) e per poter decidere che tipo di turbina montare.

    poi vanno create le vie d'accesso per i camion (i pezzi della turbina non sono proprio piccoli, ci vogliono camion speciali per portare i pezzi, le gru di quelle grosse per montarli,...) e si monano le turbine dopo aver fatto le fondamenta, le turbine devono essere a una certa distanza tra di loro, poi si collegano tutti i cavi elettrici al trasformatore che poi immette la corente nella rete.

    di conseguenza tu quel terreno lo potrai usare come pascolo e basta.

    quindi o vendi o ottieni un indennizzo che equivale alla vendita. anche perchè quel terreno non diventerà mai edificabile.

  • 8 anni fa

    Beh, di solito ogni impresa fa la sua offerta. A me avevano proposto i pannelli: loro li mettono a spese proprie, si occupano di manutenzione e tutto per i prossimi 20 anni, in modo da rientrare nelle spese. Poi, diventavano nostri. Di solito fanno dei contratti tipo questi.

    Io li trovo molto vantaggiosi, perché comunque non si va mai sotto una certa soglia di energia,e raramente il contratto si sfalda. :) Informati comunque.

  • 8 anni fa

    Uhm non so, penso che ci si debba mettere in contatto con l'enel e che ci siano degli incentivi, ma non ne sono sicuro...inoltre attento agli eventuali vincoli paesaggistici in cui può ricadere il terreno, inoltre attento perché le pale eoliche uccidono molti uccelli... :(

    Fonte/i: Studente di valorizzazione e tutela dei beni naturalistici
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.