Dubbi sulla Creazione: eruzioni e terremoti?

Per chi crede alla creazione, quale è la giustificazione dell'esistenza di terremoti ed eruzioni vulcaniche? Dipendono da Dio?

Grazie a tutti per le risposte! =)

Aggiornamento:

@thebrother

Quindi fammi capire, Dio non provoca terremoti perché:

-Dio è amore (???????)

-Dio provoca i terremoti solo quando è vicina la fine? E tutti i terremoti nel corso della storia??

-I terremoti avvengono in zone dove l'uomo non avrebbe dovuto costruire. Quindi in tutta la California, ed in gran parte dell'Italia? Anche all'Aquila o in Campania???

"Quindi Dio può controllare questi eventi, ma oggi non è certo lui a causarli."

Ma allora perché avvengono??? Ancora non ho capito!!

Aggiornamento 2:

----Edit

Ho capito il tuo ragionamento, ma il paragone non credo regga bene. Cioè, l'oggetto che compri non puoi avvicinarlo a fonti di calore perché è fatto di un certo materiale e per nostre esigenze non può essere ftto in modo differente. Pensa ad un accendino, ad esempio. Non siamo in grado di costruirlo in modo che non esploda.

Dio è Onnipotente, perchè avrebbe dovuto creare la Terra in modo che tremasse in continuazione? Va bene, che non dovevamo costruire in posti pericolosi, ma perchè dio fa tremare la terra? Cioè, perché ha costruito un pianeta tanto instabile?

5 risposte

Classificazione
  • ?
    Lv 7
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Fortunatamente il pianeta Terra è un pianeta vivo, avendo un nucleo attivo ha un campo magnetico che ci protegge dalle radiazioni cosmiche che sarebbero letali. Come lato negativo c'è il fatto di avere terremoti e vulcani.

    @ marco Crombette è meglio lasciarlo perdere, un emerito ignorante che ha perfino tentato di confutare il fatto che il Sole sia al centro del sistema solare.

    Tutti gli studi, di tutte le discipline scientifiche che sono state interessate dagli scritti di Crombette hanno dimostrato e dimostrano la completa infondatezza delle teorie di Crombette.

    Che oltretutto non ha nemmeno studiato certe discipline.

    Perfino Einstein e la sua Teoria della relatività è stata oggetto di attenzione da parte di Crombette, peccato che dopo 100 anni tale teoria sia stata e sia ancora ampiamente comprovata sperimentalmente.

    Solo chi ha poche conoscenze in ambito scientifico crede alle cagate di Crombette.

    @ marco perché la Terra è stata creata come scritto sulla bibbia o è "nata" come dicono le teorie scientifiche? Perché c'è stato un diluvio che ha coperto tutte le terre emerse? Caso strano però che ci siano vallate nel polo sud dove non cade una goccia d'acqua da 120.000 anni.

    GP II quello che ha benedetto Pinochet? Quello che ha lasciato soli i preti che combattevano contro i soprusi, vedi Romero? Non mi sembra che GP II sia stato un gran scienziato e che avesse conoscenze così forti un Astronomia o geologia o altro, le sue idee si basano sulla bibbia e sulla religione cattolica, che di tavanate scientifiche ne ha riempito una biblioteca.

    Crombette è stato smentito dai fatti, solo chi non ha voglia di farsi un minimo di cultura scientifica segue le sue idee balzane.

    @ marco chi crede alla creazione e alla genesi , come riportata sulla bibbia dovrebbe fare almeno un esame di coscienza:

    Vengono create le piante prima del Sole, sintesi clorofilliana dice niente?

    Calore ed energia arrivano dal Sole e senza di esso la temperatura sarebbe di circa -270 C.

    Il diluvio universale è una baggianata confutata.

    Alla domanda ho risposto, i vulcani e i terremoto sono la conseguenza negativa di una cosa positiva che permette la vita sulla Terra, se credi a Crombette puoi credere anche a vergini partorienti e simili cavolate, la tua è aria fritta, per il resto io ho riportato osservazioni eos trazioni scientifiche.

    Crombette era un dipendente delle poste che ha scritto di tutto su tutto, senza nemmeno studiare, prova a vedere i suolo "studi"(?) sui geroglifici sono strafalcioni cosmici.

    Se vuoi puoi credere anche a Carl Baugh, altro emerito scienziato (?). Tanto il livello è quello.

    @ Marco la risposta l'ho data, la Terra non è stata creata da dio. Dio non esiste se non nella mente di chi ha paura dell'ignoto, i vulcani e i terremoti sono la conseguenza della formazione della Terra.

    @ marco la mia razionalità che ho lasciato sui pannolini tu l'hai mangiata per credere a Crombette e dire che ha provata a spiegare un modo razionale.

    La mia risposta è da un punto di vista scientifico esatta la tua si basa su un libro copiato, storpiato, pieno di errori storico scientifici scritto da sacerdoti ebrei che hanno preso spunto da testi più antichi.

    Piaccia o non piaccia Crombette resta un emerito imbelle.

    P.S Galileo aveva ed ha ragione sul sistema solare.

  • Anonimo
    8 anni fa

    I disastri odierni, tipo alluvioni o terremoti non sono causati da Dio, anzi sono spesso una conseguenza delle attività irresponsabili dell'uomo stesso. Anche se Cristo Gesù predisse che la "fine" sarebbe stata contrassegnata tra le altre cose da numerosi terremoti (Matteo 24:7; Luca 21:11; Marco 13:8) i terremoti non sono causati da Dio, ma sono una naturale conseguenza delle attività della crosta terrestre. I terremoti, che come tante altre disgrazie, causano sofferenze all'umanità, nel Regno di Dio saranno tenuti "sotto controllo" e non causeranno più danni all'umanità. Infatti un episodio della vita terrena di Gesù chiarisce il concetto. (Matteo 8:23-27)

  • Marco
    Lv 6
    8 anni fa

    L'attuale situazione di "instabilità" come la definisci, non fa parte della creazione originaria, ma è l'effetto devastante del diluvio che ruppe il continente originario, facendone derivare le parti. Un approfondimento erudito in proposito lo trovi nel Saggio di Fernand Crombette "Geografia divina" e sullo specifico della tua domanda particolarmente il volume III. Li trovi tutti in pdf scaricabili gratuitamente qui http://digilander.libero.it/crombette/libcro.htm

    Da un punto di vista più teologico cerca la lettera pastorale di Mons. Orazio Mazzella, (1860-1939) arcivescovo di Rossano Calabro, all'indomani dello spaventoso terremoto che distrusse Messina agli inizi del secolo scorso. Non credo esista su Internet; io la posseggo in doc, ma non posso incollartela tutta. Un breve passaggio: «Purtroppo alla colpa originale abbiamo aggiunto le nostre colpe personali; imitatori del primo padre i figli hanno superata la malizia di lui ed hanno fatto ascendere al cielo il fumo nero delle loro iniquità ... Ora questo concetto che Dio, talora, si serva delle grandi catastrofi per raggiungere un fine alto della sua giustizia, si trova in tutte le pagine della Bibbia. Che cosa furono il diluvio, il fuoco caduto sulla Pentapoli? Flagelli di Dio. Volete sapere perché trema talora la terra? La Bibbia risponde “commota est et contremuit terra, fundamenta montium conturbata sunt et commota sunt quoniam iratus est eis” (Ps. XVII)».

    @gabriele. Insulto ed arroganza sono sole sole credenziali che offri; per il resto non sai neppure leggere. Non rispondi infatti alla domanda che non è se gaia sia viva o morta, ma perché Dio che è onnipotente l'abbia fatta così pericolosa per l'uomo.

    Mia risposta: la creazione che oggi verifichiamo non è più quella di prima: è decaduta a causa del Peccato Originale. Non sono io a dirlo, ma anche un tale Giovanni Paolo II (emerito ignorante anche lui?): che così si esprimeva nel 1986: «San Paolo parlerà  di “sottomissione della creazione alla caducità” a causa del peccato dell'uomo, per il quale anche “tutta la creazione geme e soffre fino ad oggi nelle doglie del parto” finché verrà  “liberata dalla schiavitù della corruzione” (Rm 8,19-22). Questo squilibrio del creato ha il suo influsso sulle sorti dell'uomo nel mondo visibile ».

    Quanto a Crombette, il suo è uno sforzo per giustificare in modo razionale quanto sopra. Si può non condividere, ma non vedo quali alternative offri, se non la solita aria fritta di chi non ha cultura.

    @gabriele. Nuovamente aria rifritta e nessuna risposta: impara a leggere le domande.

    @gabriele. Blateri fuori posto. Usi impropriamente la domanda di Giuseppe per la tua propaganda e continui a non rispondergli: Se Dio è Onnipotente perché ha costruito un pianeta tanto instabile? Questo lui chiede: io ho risposto, tu no perché non hai nessuna risposta e l'unica appropriata che avresti non hai il fegato di darla. Addio.

    @gabriele. Anche questa è una risposta fuori posto. Giuseppe non chiede se Dio esista o la causa fisica dei terremoti. Avresti dovuto rispondere: "Non credo, ma se Dio esistesse e fosse onnipotente, il motivo del disordine potrebbe essere...". Vi si deve prendere per mano a voi atei: la logica l'avete proprio lasciata tutta nei pannolini.

  • 8 anni fa

    Dio è certamente in grado di produrre terremoti ed eruzioni, ha creato Egli stesso la terra, quindi chi la conosce meglio di Lui?!

    In passato si è servito di tali eventi per adempiere il suo proposito.

    Ciò non vuol dire che oggi è Dio a causare i terremoti, per due motivi principali.

    MOTIVO 1) 1 Giovanni 4:8 = Dio è amore

    Giacomo 1:13 = Quando è nella prova, nessuno dica: “Sono provato da Dio”. Poiché con i mali Dio non può essere provato né egli stesso prova alcuno.

    Se Dio si servisse dei terremoti per mettere alla prova le persone e quindi causare sofferenza, non andrebbe in contrasto con la sua qualità predominante, l'amore?

    MOTIVO 2) Come abbiamo detto Dio conosce meglio di chiunque altro la terra, quindi ha anche predetto che negli ultimi giorni la terra avrebbe avuto questi eventi. Ma non pensi che la maggioranza degli eventi del genere, causano danni per il fatto che l'uomo si sia stabilito in zone pericolose e ha costruito senza nessun criterio?

    Quindi Dio può controllare questi eventi, ma oggi non è certo lui a causarli. E' stata l'avidità dell'uomo a causare danni a se stesso, per via di eventi naturali del pianeta altrimenti innocui.

    Scusami se non sono stato chiaro. Dio non causa i terremoti nemmeno oggi.

    Avvengono perché la terra è stata creata in questo modo. Ora io non sono in grado di spiegarti il perché avvengono i terremoti in termini scientifici.

    Fatto sta che se l'uomo non si fosse ribellato a Dio, Egli avrebbe sicuramente dato indicazioni su dove e come costruire.

    Il ragionamento è semplice. Ti faccio un esempio:

    Io compro un oggetto, con relativo foglio di istruzioni, nelle quali c'è scritto di non avvicinarlo a fonti di calore. Se io me ne infischio e lo avvicino, per dire, al forno, che succede?

    Dio ha donato la terra agli uomini, ma l'uomo ribellandosi ha perso il foglio di istruzioni facendo di testa sua e trovandosi in difficoltà.

    Dio insieme a suo Figlio Cristo, è l'unico a conoscere il funzionamento del pianeta terra.

    Fonte/i: Studio biblico
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    8 anni fa

    Vediamo come spiegano la teoria della tettonica delle placche. Magari dicendo: ''Sotto terra avviene brum brum perché Dio è arrabbiato''. Non dovrebbero saper dire di più.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.