Il sito di Yahoo Answers verrà chiuso il 4 maggio 2021 (ora della costa est degli USA) e dal 20 aprile 2021 (ora della costa est degli USA) sarà in modalità di sola lettura. Non verranno apportate modifiche ad altre proprietà o servizi di Yahoo o al tuo account Yahoo. Puoi trovare maggiori informazioni sulla chiusura di Yahoo Answers e su come scaricare i tuoi dati in questa pagina di aiuto.

Pietro ha chiesto in Animali da compagniaRoditori · 8 anni fa

Domanda sui Criceti vi prego rispondete?

Ciao ragazzi ho deciso di voler comprare un criceto, ma com'è come animale? morde è aggressivo? o è calmo, 10 punti al migliore!!!

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao Pietro, non è un animale impegnativo, se ha quello che gli serve.

    Per questo non fermarti a quello che si dice (circolano tanti luoghi comuni) e a quello che raccontano i negozianti, perchè lavorano molto di fantasia ed imprecisione, poi ti arrivano le seccature.

    Un criceto non è un animale particolarmente mordace, dipende anche dalla specie e dal carattere del singolo cricio. Una volta che è addomesticato non ci sono particolari problemi.

    Se è il tuo primo criceto, ti consiglio un white winter (quelli che chiamano criceti russi, ma fa attenzione che i negozianti usano queste parole anche per un'altra specie, i campbell, che sono un pochino più difficili da addomesticare), è la specie più calma e facile da addomesticare, facilmente diventano coccolosi.

    Dà un'occhiata a questo link, così vedi le varie specie e le loro caratteristiche:

    http://www.accademiadeicriceti.it/index.php?option...

    Per quello che serve preparare per l'arrivo di un criceto qui trovi l'elenco completo:

    http://forum.accademiadeicriceti.it/viewtopic.php?...

    Tieni conto che la gabbia è veramente fondamentale per il benessere di un criceto, lo vedi piccino. Ma in natura è un animale che di notte percorre chilometri, ha veramente bisogno di spazio.

    Le dimensioni minime della base 60x40 per le specie piccole e 70x50 per i dorati sono veramente le dimensioni minime, se lo spazio è maggiore è infinitamente meglio. I ripiani ed i tubi non contano.

    Anche la lettiera è importantissima, perchè è un animale che scava, deve essere tanta, scavabile e non facilmente deteriorabile. Ogni volta che pulisci la gabbia distruggi l'habitat che il cricio si è creato e questo lo disorienta e stressa molto.

    I truccioli non profumati e non polversi vanno bene, ma la lettiera migliore è la paglia di canapa. Permette di pulire la gabbia (ovviamente di dimensioni adeguate) ogni 2 o 3 settimane senza nessun problema di odori e di igiene, basta rimuovere regolarmente i rimasugli dei cibi freschi e quel pochino di lettiera nell'angolino che il cricio usa come wc.

    Per l'alimentazione, ha bisogno di avere sempre a disposizione la ciottola col suo mix di semi.

    Fa attenzione, perchè ce ne sono parecchi in vendita non adatti: non deve contenere troppi semi oleosi (girasole, zucca, mais ...., lo farebbero ingrassare troppo con i conseguenti problemi di salute) e non deve assolutamente contenere alimenti zuccherini come carrubbe e frutta disidratata (gli zuccheri sono veri e propri veleni per un criceto). Il migliore è il bunny. Tanti che hanno criceti, il mix se lo fanno da soli, vedi questo esempio:

    http://forum.accademiadeicriceti.it/viewtopic.php?...

    Poi ha bisogno ogni giorno di verdura fresca, un paio di volte la settimana un pochino di frutta fresca (poca per il problema degli zuccheri) e una volta ogni 10 o 15 giorni di un pochino di proteine animali (se il mix non le contiene già) come carne bianca, uovo sodo, formaggio duro con poco sale, yogurt.

    I semi oleosi e la frutta secca col guscio (mandorle, noci, nocciole, pinoli) sono molto graditi ai criceti e devono essere dati in moderate quantità ogni giorno perchè comunque ha bisogno di una quantità di grassi se nò rischia di avere delle carenze nutrizionali. E' un occasione per premiarlo e sono molto utili nella fase dell'addomesticamento.

    Fonte/i: http://forum.accademiadeicriceti.it/ Trovi le guide e le schede per tutti gli argomenti e puoi fare domande agli altri utenti che hanno esperienza.
  • 8 anni fa

    e calmo e non e impegnativo

  • 8 anni fa

    Il criceto viene allevato ormai da generazioni dall'uomo, con il quale ha ormai imparato a convivere. Inoltre, se preso da piccolo, � facilmente addomesticabile, diviene un simpatico amico dei bambini (sempre supervisionati da un adulto) e non solo! Bisogna per� sapere come "prenderlo", altrimenti anche un animale buono e tranquillo come il criceto pu� arrivare a mordere. Ovviamente in questa pagina verr� spiegato generalmente il comportamento dei criceti, in quanto esso cambia molto da specie a specie.

    Il criceto si avvale dell'olfatto per riconoscere l'ambiente che lo circonda e quindi anche l'uomo. Per questo motivo, quando si porta a casa un animale, bisogna lasciargli il tempo di abituarsi agli odori che lo circondano e di essere in grado di riconoscerli come famigliari. Quando la conoscenza con l'ambiente casalingo e con il padrone � stata fatta, allora si pu� procedere a fare amicizia, offrendogli delle leccornie, prima appoggiate sul fondo della gabbia vicino alla mano, poi dalla mano direttamente.

    In questo modo si abitua l'animale alla nostra vicinanza ed esso e imparer� velocemente a prendere il cibo direttamente dalle nostre dita. Se l'animale da noi scelto � molto giovane, sar� ancora pi� facile conquistarne la fiducia.

    Quando il criceto si fida di noi e prende il cibo dalle nostre mani, allora si pu� cercare di accarezzarlo sulla schiena in modo delicato, osservando se gradisce queste nostre confidenze. Se, accarezzandolo, incomincia a pulirsi e resta calmo senza fuggire, allora significa che siamo riusciti a conquistarne la fiducia. Se invece non apprezza e si allontana velocemente, insistendo nelle carezze potremmo ricevere un morso, quindi conviene riprovare il giorno dopo.

  • 8 anni fa

    Ciao!

    Io ho sempre avuto criceti russi e ti dirò: alcuni mordevano e non si facevano toccare mentre altri si!

    Vivono circa 2 anni e visto che sono animali notturni di notte lasciali sempre lontani dalla camera..

    Appena lo prenderai per i primi 3 giorni non toccarlo, lascialo abituare al nuovo ambiente.. poi comincia ad avvicinarti con un pó di cibo..

    Ah! Quando vai a comprarlo magari fatti consigliare dal negoziante quello piú tranquillo magari chiedendogli di farteli "conoscere " meglio..

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    8 anni fa

    I criceti sono ottimi animali. Non penso morda, a meno che non lo provochi.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.