Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureLingue · 8 anni fa

aiuto traduzione di inglese?

per favore mi aiutate a fare la traduzione di inglese di pag 199 per l'interrogazione

Historically, livestock raising was part of a nomadic or pastoral form of culture.

The herding of camels and dromedaries in some parts of the world is still associated with nomadism.

The transhumance form of herding in the Sierra Nevada Mountains of California still continues, as cattle, sheep or goats are moved from winter pasture in lower valleys to spring pasture and summer pasture in the foothills and alpine regions, as the seansons progress. Cattle were raised on the open ranges in the Western United States and Canada, and the Pampas in Argentina.

The enclosure of livestock in pastures and barns is a relatively new development in the history of agriculture. When cattle are enclosed, the type of enclosure may vary from a small crate, a large fencend pasture or a paddock. However outdoor pasture is still considered as the best condition for animals' health. Indoor production systems are generally used only for pigs, poultry and veal cattle.

Indoor animals are generally farmed intensively, as large space requirements would make indoor farming unprofitable and impossible. However, indoor farming systems are controversial due to the waste they produce, odour problems, groundwater, contamination and animal welfare.

Other livestock are farmed outside, although the size of enclosure and level of supervion may vary.

In large open ranges animals may be only occasionally inspected or yarded. Working dogs such as sheep dogs and cattle dogs may be used for mustering livestock.

Since the advent of electric fence technology, fencing pastures has become much more feasible and pasture management simplified

1 risposta

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Storicamente, l'allevamento del bestiame era parte di una forma di cultura nomade e pastorale.

    "herding" non so cosa vuol dire... sei sicuro?...forse vuol dire l'allevamento di cammelli e dromedari in alcune parti del mondo è ancora associata al nomadismo. La transumanza nelle montagne della Sierra Nevada continua ancora, così bestiame, pecore o capre vengono spostate dai pascoli invernali a vallate pià basse per la primavera e l'estate ai piedi delle colline e nelle regioni alpine.

    Il bestiame era allevato all aperto negli usa E cnaada e anche nelle PAMPAS Argentine.

    L'inclusione del bestiame nei pascoli e nelle stalle e uno sviluppo relativamente recente nella storia dell'agricoltura. Quando gli animali sono al chiuso, il tipo di ricovero può variare da piccole casse a grandi pascoli delimitati da recinti o "paddock" (non conosco il termine). tuttavia l'allevamento all'aperto è ancora considerato come la condizione migliore per la salute degli animali. l sistemi di produzione all'interno sono normalmente usati per gli animali, pollame e vidlli. Gli animali tenuti all'interno sono normalmente oggetto di allevamento intensivo in quanto all'interno sarebbe impossibile garantire spazi ampi che non sarebbero remunerativi. Tuttavia i sistemi di allevamento all'interno sono controversi a causa degli scarti che producono, odori sgradevoli, acqua di terra, contaminazione e problemi di salute delle bestie.

    Altri animali sono allevati all'aperto sebbene la grandezza dello spazio loro dedicato e la supersione può variare. In recinti ampi gli animani possono essere controllati solo occasionalmente. Il lavoro coi cani come i cani da gregge possono essere usati per radunare il bestiame. Dall'avvento dei recinti ad energia elettrica, la tenuta degli animali all'aperto è diventata molto più fattibile e semplice.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.