ma gli animali hanno salvezza?

lo so, forse è una domanda un po' stupida, ma questa cosa mi ha sempre incuriosito

11 risposte

Classificazione
  • v-man
    Lv 4
    7 anni fa
    Risposta preferita

    certo, sono innocenti agiscono istintivamente, e non sono sotto il giudizio, inoltre le loro anime non sono rinchiuse a differenza degli uomini:

    dal libro dei segreti di enoch:

    LVIII

    [1] "Ascoltate, o figli. Ai giorni di vostro padre Adamo, il Signore scese sulla terra a visitare essa e tutta la sua creazione che egli stesso aveva creato. [2] Il Signore chiamò tutti gli animali della terra e ogni rettile della terra e tutti gli uccelli alati e li condusse davanti al volto di vostro padre Adamo, affinché desse nomi a tutti sulla terra . [3] Il Signore li lasciò accanto a lui e sottomise a lui tutto come inferiore, al secondo posto, avendolo reso sordo per tutta sottomissione e obbedienza all'uomo . Poiché egli ha fatto l'uomo signore di tutti i suoi possedimenti: [4] su di loro non vi sarà giudizio per ogni anima vivente, ma per l'uomo solo. [5] Per tutte le anime degli animali nel grande secolo c'é un solo posto e un solo recinto e un solo pascolo. [6] Poiché l'anima degli animali che il Signore ha creato, non sarà richiusa fino al giudizio e tutte le anime accusano l'uomo. Chi pascola male l'anima degli animali commette iniquità verso la propria anima.

    E andrebbero trattati al limite come faceva franceso d'assisi:

    Marco 16:15 Gesù disse loro: «Andate in tutto il mondo e predicate il vangelo ad ogni creatura.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    salvezza da cosa ?

    Quale peccato puo' avere un animale ?

    Essi agiscono per istinto, anche se é provato che hanno emozioni e intelligenza.

    Poi non so quale potrebbe essere la definizione di peccato per un qualsiasi animale.

    A sto punto dove metti i batteri e virus ?

    Fonte/i: non lo so
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Dyd
    Lv 6
    7 anni fa

    Gli animali, rispetto a molte persone, spesso di sbandierata "fede" religiosa, meritano infinita più considerazione e rispetto.

    Detto questo, salvezza da che cosa?

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    Dio vi benedica .. ツ

    Grazie .. ❤

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Ho trovato in Archivio una mia risposta di tre anni fa, dove si piangeva

    per la gatta Milly del Santo Padre,sbranata da un Pastore Tedesco:

    ..........

    L'Unico in grado di risponderti ex Cathedra, quindi INFALLIBILE sarebbe il Santo Padre Benedetto

    per un incidente occorso alla Sua Milly e che gli rovinò per il dolore le Vacanze 2009 nel Trentino. Sbranata da un Pastore Tedesco della Security/Digos che vigilava sulla SUA PERSONA,

    il Ministro dell'Interno rischiò di dimettersi aprendo un grave vulnus con la Nostra Repubblica.

    Partì subito con un aereo militare per porgere le più sentite scuse e condoglianze.

    Faceva parte della Famiglia Pontificia allargata alla "Memores Domini"!

    Per i particolari puoi consultare:

    http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=200...

    Mi unisco al tuo profondo dolore. Abbi fede,risorgerà!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Natan
    Lv 7
    7 anni fa

    La differenza principale fra gli esseri umani e gli animali è che l’uomo è fatto a immagine e somiglianza di Dio (Genesi 1:26-27). Gli animali non lo sono. Essere fatti a immagine e somiglianza di Dio significa che gli esseri umani sono come Dio, capaci di spiritualità, con una mente, delle emozioni, con un aspetto dell’esistenza che continua dopo la morte. Se gli animali avessero un’“anima” o un aspetto immateriale, dovrebbe essere pertanto di "qualità" diversa o inferiore. Questa differenza dunque indica probabilmente che l’“anima” degli animali non continua dopo la morte.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • A B2
    Lv 7
    7 anni fa

    No. Romani 10:9 e Ati 3:19.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Mirko
    Lv 6
    7 anni fa

    Cosa c'è di immorale in un uccellino che prende la briciola di pane ad un altro uccellino?

    Solo per gli uomini esiste la cosa sbagliata e quella giusta. Perché lui stesso a messo

    delle regole e chi non le rispetta va contro le istituzioni. Fondamentalmente non c'è

    differenza tra il comportamento degli animali e quello dell'uomo. Tutto avviene per convenienza.

    se non ci fossero le religioni e le leggi a frenarlo, sarebbe una bestia con l'ausilio dell'intelligenza

    per essere più malvagio degli animali stessi. nemmeno gesù cristo c'èra arrivato a capirlo.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    Salvezza?! dovrebbero essere i cattolici salvati dalla chiesa!!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    Salvezza da che cosa? Dall' amico immaginario in cui credi tu? Beh, gli animali non ne hanno bisogno.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.