Carlo ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 7 anni fa

Al giorno d'oggi la donna è sempre più devota al dio denaro?

in primis viene posta la carriera ed il guadagno poi viene tutto il resto, figli e famiglia compresi.

Arrivate ai trent'anni, sentendo il loro orologio biologico essere arrivato al "limite", decidono di sposarsi e fare figli che inevitabilmente cresceranno ed educheranno gli altri per loro, visto che le loro giornate saranno dedicate completamente al lavoro.

Si può servire un Dio solo, quindi bisogna scegliere se servire il Vero Dio oppure mammona ossia il dio denaro (Mt 6,24 ), che ne pensate?

Aggiornamento:

@ Alex: i bambini non hanno bisogno di regali costosi piuttosto hanno bisogno di giocare con la mamma e col papà! Per loro anche una scatola di piselli può diventare un astronave, questo lo sai meglio di me, giusto?

Non ho detto che quando l'uomo è dedito al denaro sia buono e quando lo è la donna sia cattivo, è una cosa che aborro a prescindere!

Quello è solo EGOISMO!

Aggiornamento 2:

Ti rigiro inoltre la tua stessa domanda: non credi che se ci fosse qualche donna in meno nel mondo del lavoro (per sentirsi realizzata e per comprarsì il vestito di.. Valentino) ci sarebbe qualche padre di famiglia in più che non è in cassa integrazione?

6 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Migliore risposta

    Ciao Carlo. Ti ribalto la domanda. se la stessa cosa la facesse l'Uomo, il tuo giudizio sarebbe diverso? Ci sono uomini che identificano la paternità con la consapevolezza di aver procreato. Inseminano la donna e poi si dedicano alla loro vita. alla carriera, agli hobbies, alle loro necessità.

    la donna, per principio, deve allevare i figli, crescerli, educarli. Il padre no?

    Io sono sposato e di figli ne ho due. Ho una buoba carriera lavorativa e mia moglie è libera professionista. I nostri figli ce li stiamo crescendo INSIEME, rinunciando entrambi a delle cose semza per questo dedicarci esclusivamente al lavoro o alla famiglia. Ti faccio presente, non so che età tu abbia, che se i soldi non danno la felicità, non averne non crea gioia. Ti invito a parlare con le famiglie di cassaintegrati o peggio in mobilità o disoccupati. Senza denaro non paghi le bollette, spesso il mutuo, non compri il regalino ai figli. Credimi, il denaro non sarà il fine ma un mezzo senza il quale la vita non è semplice.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    Ci sono persone che mettono al primo posto la carriera, come chiedi tu nella domanda e persone che invece al primo posto mettono la famiglia e i figli. Secondo me, nessuno dei due atteggiamenti è sbagliato perchè, al giorno d'oggi è comunque importante avere una base su cui contare. Se una si ritrova a 25 anni a volersi comprare una casa o a voler fare un figlio ma, poi non saprebbe come fare economicamente, che fa? Non è neanche giusto fare un figlio e poi dovergli fare mancare pure il latte perchè non si lavora, no? Quindi secondo me, in questo periodo di crisi, prima di fare una scelta così bisognerebbe pensarci 10000 volte, non 10.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Candy
    Lv 4
    7 anni fa

    io non la penserei come te perkè non si fa di ogni erba un fascio. è logico che esistono casi e casi ,io per esempio non sono così. alcune donne è vero che in primis mettono il denaro e la bella vita. lo sai ke ti dico...l'importante non sò i soldi ma la salute.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Viv
    Lv 4
    7 anni fa

    Le donne sono anche madri di famiglia. Ad una famiglia non cambia chi la mantiere ma che stia bene economicamente, come al mondo del lavoro non cambia il sesso dei lavoratori ma le loro capacità. Le donne sono la maggioranza della nostra popolazione e l'economia necessità delle loro capacità e del loro impegno. Oltre al fatto che il lavoro è un diritto sacrosanto della donna, non meno che dell'uomo.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • penso che non batti chiodo da parecchio tempo

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    Per quanto mi riguarda, il denaro è importante perché purtroppo ai giorni d oggi non si va da nessuna parte senza soldi.. Ma io ovviamente metterei al primo posto la famiglia i figli la casa elaborazione.

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.