promotion image of download ymail app
Promoted
AL ha chiesto in Scienze socialiStudi di genere · 7 anni fa

la magia delle bolle?

le bolle di sapone, da bambini, appaiono come sogni ad occhi aperti, tangibili al punto di poterli quasi toccare....

Poi quando cresci, man mano che il tempo passa e la vita scorre queste bolle di sapone si riempiono di un materiale magico, i ricordi

Nell'atmosfera di un ricordo si ritrova il bambino, il sogno, l'entusiasmo, la felicità, lo stupore, l'emozione, la soddisfazione, ecc..ma solo per un attimo luminoso e quasi tangibile che si dissolve come una bolla di sapone

http://www.youtube.com/watch?v=xGVJrFvRr00

Youtube thumbnail

Mi racconti un ricordo che ti fa stare bene ?

Aggiornamento:

@Joe : Che bello... grazie

3 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    Di ricordi che mi fanno star bene ne ho una valigia piena.

    Non saprei quale scegliere.

    Ti racconto invece questa.

    In gattile avevamo una stanza piena di gattini.

    Una decina di maramaldi a cui bastava una formichina per farli giocare.

    Un giorno, passando nel reparto giocattoli del supermercato, vidi il flacone delle bolle di sapone.

    Un euro lo potevo sprecare, giusto?

    Il giorno dopo, come sempre, andai gattile e lasciai per ultima la stanza dei micetti.

    C'erano da fare le pulizie e mettere in ordine tutti quello che avevano tirato giù dagli scaffali.

    Riuscivano persino ad aprire il mobiletto delle scorte combinando disastri a non finire.

    Sembrava che qualcuno avesse buttato una granata e chiusa la porta...

    Feci quello che dovevo fare con non poca difficoltà: chi si attaccava al mocio e chi si tuffava nel secchio dell'acqua, chi combatteva con la scopa come un cavaliere contro il drago e chi buttava la sabbietta sul pavimento appena pulito.

    Normalmente facevo le pulizie con un paio di loro appesi ai jean mentre quello sulla spalla controllava attentamente che lavassi e disinfettassi le loro ciotole.

    Dunque, finii il mio lavoro, presi la sedia e tirai fuori il flacone.

    Riuscii a catturare l'attenzione di qualcuno di loro mentre sparavo la prima serie di bolle.

    Si bloccarono immediatamente guardando con occhi sgranati quella insolita meraviglia iridescente.

    Anche gli altri si fermarono.

    In un minuto erano tutti calmi, sorpresi e un po' sospettosi.

    Guardavano in alto e seguivano solo con la testa e gli occhi il movimento di quelle cosine sconosciute che cadevano a terra scoppiettando.

    Iniziarono poi a toccarle con la zampina balzando indietro.

    "Come mai non c'è più?".

    "Cosa sono tutti questi spruzzetti?".

    Alla fine fu un tripudio di salti, balzi e corsette. Divertimento!!!

    Non l'avessi mai fatto...

    Ogni volta che entravo nella loro stanza mi correvano incontro poi andavano davanti all'antina del mobile dove nascondevo la fonte del gioco più bello che mai avessero visto.

    Le bolle sono ancora là, nascoste nel mobiletto, in attesa di altri cuccioli.

    :-)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Marghe
    Lv 7
    7 anni fa

    Da piccola avevo un gattino.. Il mio primo animaletto domestico.

    E se spingo indietro la mente, capisco che quello è il primo ricordo che ho.

    Il più dolce, il più puro... Attimi meravigliosi per una bambina.

    http://www.flickr.com/photos/kumofm/8514706968/in/...

    @Joe.. Complimenti, link fantastico!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    a volte è questione di un briciolo di coraggio (parola troppo forte in questo caso)

    e anche un adulto in spiaggia in un giorno di vento può fare la magia

    e difficilmente riuscirà a starsene da solo

    http://www.youtube.com/watch?v=3i-zYdOPG2k

    Youtube thumbnail

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.