Anonimo
Anonimo ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 8 anni fa

X un acquario con un squalo bamboo e un gattuccio del corallo x informazione cosa ci vuole come luci e attrez.?

COme il marino normale...? Cioè schiumatoia resine fosfati cose cosi,,, o altro? Grazie

3 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Vedo che ti sei deciso con gli squali...

    L'acquario deve essere grande, molto grande, e i costi di manutenzione saranno piuttosto elevati. Per mantenere una coppia di squali, che devono essere DELLA STESSA SPECIE visto che i due che hai indicato vivono in luoghi diversi con salinità e valori dell'acqua diversi, ti serviranno circa 200 euro al dì, senza contare il tempo.

    L'acquario dovrà essere di almeno 7000-8000 L, meglio se di più. Anche se sembrano tanti, sono lo standard per un pesce di 1m di lunghezza.

    I valori dovranno essere:

    Salinita' 1023

    Temp 25 o 26

    PH 7,8-8,1

    nitriti e nitrati ZERO

    Molte rocce vive, che dovrai assicurare al vetro inferiore, e fondale sabbioso: questi pesci amano scavare nella sabbia per cibarsi di molluschi, pesci e crostacei.

    Popola il fondale con invertebrati.

    Ovviamente, visto che l'acquario è un marino, luci forti e filtraggio potente: tieni conto che per un marino regolare (300-400 L) servono 1000 Kwatt. Stesso per i materiali: tutto in proporzione a un marino "Normale".

    ------------------------------

    In effetti, dal video (per quello che vedo) le vasche sono sovrappopolate, soprattutto quella nella quale ci sono uno squalo bamboo, un'arowana e una pastinaca d'acqua dolce... hai fatto un bel minestrone, non c'è che dire.

    Come ti ho già detto, per ospitare solo 2 squali bamboo servono almeno 8000 litri, quell'acquario ne conterrà circa 2000 (dimmi se sbaglio, eh).

    Anche i ciclidi stanno stretti, specie il primo biotopo: a parte i giocattoli di plastica stile "Nave dei pirati", ci sono veramente TROPPI PESCI.

    Quando cresceranno non potranno nemmeno girarsi.

    Fai così: vendi tutto su eBay e ricomincia da capo, se ti piace il marino prendi magari un 3000 litri con una murena e lascia gli squali a genova...

    oppure da un 600 litri con i neon: costa di meno ed è mille volte più bello :)

    Fonte/i: Senti, invece degli squali, visto che ti piacciono i pesci pericolosi, che ne dici di una murena? Bella e feroce :)
  • Ombra
    Lv 7
    8 anni fa

    Come ti ho già detto vai qui

    http://www.acquariofilia.biz/forum.php

    Se trovi qualcuno che ti può aiutare lo trovi li.

    Parlare qui marino e squali qui e come parlare di fisica nucleare con mio nonno.

    Parli di marino normale, da quel poco che so di marino, non esiste nessun marino normale, so che esiste il DSB, il berlinese e quale altro metodo di gestione.

    Per quanto riguarda le tue competenze acquariofilie non ho cambiato idea dopo aver visto questo video

    http://www.youtube.com/watch?v=_UeNJ1uVvpQ

    Youtube thumbnail

    Anzi sono crollate.

    Vasche sovraffollate e troppo piccole per i pesci che hai.

    L'arowana diventa di un metro come il pagrasius che è già bello grande, quella vasca triangolare e tropo piccola si parla di allestire vasche da decine di migliaia di litri.

    Anche i due astronotus insieme la vasca e troppo piccola.

    Scusa se ti critico, ma non condivido il tuo modo di intendere l'acquariofilia.

    Comunque, parafrasando Pietro Fassino, presenta le tue vasche su acquaportal e vediamo che ti dicono, li trovi veri esperti, non qui.

    Senza rancore.

    Buona fortuna.

  • Zante
    Lv 7
    8 anni fa

    Si, come un marino normale, però le dimensioni sono ovviamente molto maggiori. Come minimo consiglierei due metri e mezzo di lunghezza, e un metro e mezzo di larghezza. L'acqua non ha bisogno di essere granchè profonda, però, per cui un mezzo metro di profondità dell'acqua basta.

    Se vuoi tenerne più di uno dovrai aumentare le dimensioni di conseguenza.

    Ovviamente tutto l'equipaggiamento (schiumatoio, luci, riscaldatore, etc...) dovrà essere proporzionato al litraggio.

    Un accorgimento: le rocce assicurale bene che questi pesci hanno l'abitudine di farle cadere e potresti ritrovarti uno squalo schiacciato o un vetro crepato.

    EDIT:

    Dopo l'intervento di Ombra ritiro quanto sopra e mi riduco ad un solo consiglio: lascia stare qualunque progetto futuro finché non avrai sistemato le tue vasche attuali. Studia e fai le cose con criterio, non buttare pesci in acqua a caso.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.