Y
Lv 5

Cosa? L'immortalità dell'anima arriva dalla scienza?

La vera anima dell'umanità, il desiderio immortale di conoscenza, solo dalla scienza è tenuto in vita.

Gli consente di oltrepassare l'estremo limite della morte, garantendo che quando scoperto dalle passate generazioni sia comprensibile e fruibile anche alle generazioni future.

Vince anche contro lo stivale della religione che da sempre cerca di affondare nel fango la curiosità dell'essere umano.

5 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Giusto e direi che la chiesa può essere identificata in Satana che cerca di seminare odio e screditare il tutto per portare gli uomini lontano dalla verità. Semina prove e bugie, figlie del populismo e dell'ignoranza, non vedo un'analogia migliore.

  • 8 anni fa

    la scienza ricerca l'immortalità dell'uomo, tra le altre cose. immortalità della coscienza, della mente, e, perchè no?, anche del corpo.

    @ike, mi sono limitato a leggere solo l'inizio dell'articolo presente nel primo risultato di google e voglio far notare che parte da basi leggermente errate:

    parte subito con un esempio estremamente discusso, come la pedofilia.

    nel testo parla di ABUSO di bambini, non di rapporti sessuali tra adulti e minori. nel momento in cui c'è il consenso SINCERO (che quindi non derivi da minacce o pagamenti) del minore e nessuna violenza da parte dell'adulto, cosa c'è di tremendo nell'atto?

    ovvio che nel momento in cui l'adulto abusa del minore, non essendoci il consenso dello stesso, si entra in qualcosa palesemente immorale.

  • 8 anni fa

    ma perchè non accetti che si muore e basta, invece di tutti sti paroloni, che poi sembra quasi che uno se la stia raccontando.

  • 8 anni fa

    sicuro speraci pure se ti fa sentire meglio!

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    8 anni fa

    [la scienza moderna deriva dal cristianesimo..cercate su google (*) il seguente testo]

    "l'origine della scienza è nel cristianesimo"

    [ i più grandi scienziati sono credenti,la stragrande maggioranza sono cristiani..cercate i seguenti testi su google(*) ]

    ☆ Lista scienziati credenti >> "ragione e fede scienziati credenti "

    ☆ Einstein credeva in Dio >> "ragione e fede Albert Einstein e Dio"

    Es:

    <<Trovi sorprendente che io pensi alla comprensibilità del mondo come a un miracolo o a un eterno mistero? A priori, tutto sommato, ci si potrebbe aspettare un mondo caotico del tutto inafferrabile da parte del pensiero. Ci si potrebbe attendere che il mondo si manifesti come soggetto alle leggi solo a condizione che noi operiamo un intervento ordinatore. Questo tipo di ordinamento sarebbe simile all’ordine alfabetico delle parole di una lingua. Al contrario, il tipo d’ordine che, per esempio, è stato creato dalla teoria della gravitazione di Newton è di carattere completamente diverso: anche se gli assiomi della teoria sono posti dall’uomo, il successo di una tale impresa presuppone un alto grado d’ordine nel mondo oggettivo, che non era affatto giustificato prevedere a priori. È qui che compare il sentimento del “miracoloso”, che cresce sempre più con lo sviluppo della nostra conoscenza. E qui sta il punto debole dei positivisti e degli atei di professione>>

    (A. Einstein, Lettera a Maurice Solovine, GauthierVillars, Parigi 1956 p.102)

    L'immortalità dell'anima viene dal fatto che l'anima è una fiammella della luce che è Dio.

    <<Io vidi nel libro della Vita come la nostra anima si formava, al momento che il seme perviene nell’ovulo Una bella scintilla scocca, una luce che come un raggio di sole di Dio Padre. Appena il ventre della mamma è in seminato si illumina della luce dell’anima >>

    dalla testimonianza di Gloria Polo sull'aldilà

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.