Roberta ha chiesto in Arte e culturaPoesia · 7 anni fa

Pareri e critihe per questo mio vero dedicato ad una persona che mi ha fatto un torto in ambito lavorativo?

Se il mondo dovesse morire

per poi rinascere e morire per altre cento volte

continuerò a maledirti

fino a quando tutto sarà polvere

fino a quando non ci sarà più nemmeno la polvere.

Aggiornamento:

@per black water, Provare per credere, spero che anche tu possa provare ciò che ho provato io, poi vai a mangiare su chi ti ha detto di dire porgi l'altra guancia.

Aggiornamento 2:

@per black water, io qui ho scritto semplicemente torto non potevo certo scrivere tutta la tesina, il torto può essere da un piccolo sgarbo ad un grande sgarbo che può arrivare al licenziamento, cosa ne sai tu?

2 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Migliore risposta

    sembra un epitaffio dozzinale scritto in caratteri gotici su di una lapide tombale in qualche misterioso cimitero senza nome.

    Giusto incipit di qualche - egualmente dozzinale - romanzo horror da bancarella.

    ti sembra giusto maledire una persona per un torto, vero o presunto, in ambito lavorativo?

    conosci il detto porgi l'altra guancia?

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    A me sembra sinceramente qualcosa che potrebbe scrivere chi soffre d'amore se non sapessi che è stato scritto a qualcuno che ti ha fatto un torto in ambito lavorativo

    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.