Anonimo
Anonimo ha chiesto in Musica e intrattenimentoMusicaRock e Pop · 7 anni fa

La morte è ovunque, minacciosa e silenziosa: una canzone che parla di morte?

Il titolo è una càzzata, ma non sapevo che scrivere e volevo farmela pubblicare ("canzone" messo un po' alla razdegan). Si è capito, vero? Eh vabbè!

Allora, successe che sono stata a scuola fino alle 16.30. Prendo il bus per tornare: il bus è vuoto, sono sola con l'autista. Ho le cuffie. Ad un certo punto l'autista mi chiede dove devo andare e io non sento. Lo ripete, io gli rispondo (sperava di poter accorciare la strada, ma abito proprio nella stradazza che non avrebbe voluto prendere) . Si ferma, lo ringrazio per aver fatto il suo lavoro, scendo. Guardo a destra e a sinistra e non passano macchine. Piove e non ho l'ombrello.

Attraverso la strada e ad un certo punto alla mia sinistra si sente un rumore assordante di stridor di gomme e uno swiiiishhhh e guardando a sinistra vedo una macchina sbucare a razzo da dietro l'angolo (e se l'ho sentita con la musica a palla significa che era proprio a razzissimo). Nel mentre ho pensate tre cose che poi si sono intrecciate a formare un ammasso di pensieri incoerente e insensato:

1) Sto morendo.

2) Perché non mi muovo da dove sono e non mi butto da qualche parte come succede nei film americani sui ganstayo?

3) Mò ti fermi brutto strònzo.

La macchina si è fermata a mezzo metro da me e io e l'autista ci siammo fissati per qualche secondo, poi come se nulla fosse ho finito di attraversare la strada e mi sono messa a ridere da sola perché mentre ero in fissa in mezzo alla strada avevo per certo una faccia da pesce lesso. La cosa bella è che nel mentre non ero spaventata, per nulla al mondo.

Intanto stavo ascoltando: http://www.youtube.com/watch?v=xvtv-lGreE0

Youtube thumbnail

(tipo minuto 07.03)

Ma non mi è passata la vita davanti.

Perché no? ;___; Eh?

22 risposte

Classificazione
  • .
    Lv 6
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Ho smesso di girare per strada con le cuffie. E' troppo pericoloso, sul serio.

    Anni fa ho rischiato di essere investita da un autobus, che non avevo minimamente sentito arrivare e che per evitarmi, dovette fare una serie di azzardatissime manovre lampo (e la vita mi è passata davanti di brutto).

    Oltretutto, era il giorno del mio compleanno e pochi istanti dopo, dovevo incontrarmi col mio migliore amico. Lui mi sconvolse, dicendomi così: "Se fossi morta, sarebbe stato fico leggere sulla lapide la stessa data di nascita e di morte" ._.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Mafk
    Lv 6
    7 anni fa

    Non mi fa andare al tipo minuto 07.03 e mi tocca ascoltarla tutta. Ottimo...

    "La Morte è buona

    Mi sono innamorato della morte, non al punto di procurarmela e neppure di desiderarla, ma voglio chiederle scusa per come gli uomini la trattano. Perché la morte non è cattiva, non è lei a privarci della vita, lei arriva a cose fatte e ci accoglie con amore. Non dovremmo averne paura. La morte non si veste di nero, non è uno scheletro, non miete nessuno con la falce. Perché dovrebbe metterci paura se, quando lei arriva, non c’è più nulla che ci possa spaventare? La morte è una dolce signora che, gentile, ci consola, che ci accarezza dolce, che ci stringe tra le braccia e ci sussurra che, finalmente, i nostri problemi sono per sempre finiti che possiamo finalmente rilassarci che nulla ci darà più fastidio di non avere rimpianti di non guardare indietro che la nostra vita è finita ma noi no."

    Beh, io preferisco la vita.

    http://www.youtube.com/watch?v=NEjLJh7d_90

    Youtube thumbnail

    Ciao Naka :)

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    http://www.youtube.com/watch?v=MxX0FGb4cB8

    Youtube thumbnail

    Se viene la sera

    compagno non avrai

    da solo farai la tua strada...

    E allora la prima sarà la faina

    verrà per portarti paura.

    Se non la fuggirai

    sorella ti sarà ..............................................................................:)

    Fonte/i: Branduardi Angelo. [il funerale]
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Nicò
    Lv 5
    7 anni fa

    Scommetto che quel guidatore era il tuo istruttore di guida.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 7 anni fa

    The end- The doors

    Mi sembra la più appropriata

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Pippo
    Lv 6
    7 anni fa
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Immagino quel secondo in cui vi siete fissati, sarà stato interminabile!

    Bello il pezzo che hai linkato!

    http://www.youtube.com/watch?v=K8e10KA4wJk

    Youtube thumbnail

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Smith
    Lv 5
    7 anni fa
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    La guerra di Piero^__^

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    è successa una cosa simile a me!!!! solo che la macchina mi ha presa, cioè mi ha toccata appena perchè stavo già volando dentro al fosso,infatti quando ho sentito le gomme strisciare mi sono lanciata e non ho capito cosa sia accaduto al mio cervello che solitamente non reagisce neanche se metto una mano dentro al fuoco per due minuti.. comunque si.. neppure a me è passata la vita davanti..credo che nel nostro inconscio crediamo di essere immortali.. però poi vedi le cose che accadono attorno a te.. incidenti veri e li forse capisci che basta un niente

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.