Stelli ha chiesto in Scienze socialiPsicologia · 8 anni fa

le cose succedono per una ragione ?

Ho 22 anni, ragazza simpatica carina, lavoro e sto per finire l università. Vedo che tutte le mie amiche hanno il ragazzo, vogliono un futuro con lui...Io purtroppo h avuto una storia di 4 anni finita tre anni fa per violenza e un aborto spontaneo di mezzo..Mi trovo in un periodo bruttissimo, a lavoro m trovo male, sto facendo dei corsi di danza ma non trovo molta gente simpatica,,l anno scorso sn persino andata in erasmus in spagna e non ho trovato un ragazzo...dite che sn destinata a star sola? Avrei tanto voluto aver avuto quel bimbo, anche a costo di rimanere sola,vedere il mio sogno in mano ad altri mi fa davvero star malissimo...Sn stanca davvero :'( Dopo quel ragazzo h avuto solo avventure, mi sento frustata fallita, non ho nemmeno voglia di laurearmi..:( il mio sogno si è spezzat

5 risposte

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    No, c'è il caso e la sequenza di causa-effetto... Ma non c'è nessuna ragione particolare. Le cose succedono così, a càzzo... Non c'è granché che ci si possa fare... Tranne bere rum, per dirne una.

  • 8 anni fa

    il tuo sogno è di trovare un ragazzo?beh allora non lo troverai mai cosi..realizzati in primis..come essere individuale..amati..solo cosi le persone saranno attirate dalla tua natura brillante

  • A_Rm
    Lv 7
    8 anni fa

    Innanzitutto, ti devi togliere in testa quel chiodo fisso che sei una paria dell'amore e che resterai per sempre sola, perchè è un pensiero negativo che ti fa male. Una psicoterapia credo che ti potrebbe esser d'aiuto e sappi che cmq, di solito, la vita in generale migliora dopo la laurea (sia perchè si cresce e si vedono le cose con più obiettività e sereno distacco, sia perchè si presentano nuove occasioni).

    E cmq guarda che conosco persone con il doppio dei tuoi anni, che non sono mai state sposate nè hanno vissuto storie d'amore importanti che apparentemente sembrano molto più serene di chi è imprigionata in un matrimonio infelice o reduce da un divorzio.

  • Saul
    Lv 7
    8 anni fa

    E' troppo facile raccontare barzellette, per chi non ha ancora capito che non tutti hanno veramente la fortuna di raggiungere il tuo sogno.

    Io non ci giro intorno, secondo me l' amore e' una primizia per pochi. Dopotutto basta guardare quanta gente e' stata rovinata da un sentimento così nobile.

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Tutti hanno dei periodi neri, terribili; lo so bene, dolori e sofferenze scoraggiano e atterriscono spaventosamente e il tuo passato è costellato di piccole tragedie e grossi traumi, ma è passato. Ora, l'hai detto tu stessa, hai ventidue anni (sei nel fiore della vita) sei carina e simpatica (una persona indubbiamente piacevole, quindi) lavori (ti guadagni da vivere, sei responsabile e autonoma) e stai per laurearti (sei intelligente e impegnata) insomma, questi non sono affatto fallimenti, ma trionfi. Risorgi dalle tue ceneri, come una fenice, apprezzati, cerca di renderti conto di quanta forza possiedi e non confrontarti con le tue amiche, l'amore non arriva quando più si desidera, procedi per la tua strada senza avvilirti, prima o poi quello giusto arriverà da te e non ti sentirai più sola.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.