Giuseppe ha chiesto in Animali da compagniaPesci · 8 anni fa

Pesci facili per iniziare?

Ciao a tutti, e scusate se faccio ancora una domanda sui pesci ma voglio essere molto sicuro di ciò che faccio per non avere problemi futuri!!

Mi sono deciso ad acquistare un piccolo acquario dai 20 ai 30 litri. Mettero tutto il necessario, voglio solo rivolgervi alcune domande:

1)Un filtro a cascata può sostituire la polpa dell'ossigeno visto che l'acquario è molto piccolo?

2)Desidero pesci molto piccoli per darli piu spazio, dunque non voglio guppy che poi si riproducono da far paura, ma cmq vorrei provare la riproduzione con specie che fanno meno cuccioli e che magari non se li mangiano cosi da non ricorrere alla sala parto! ditemi voi

3)Quali piante di piccola statura posso inserire che non crescano velocemente? e quante?

4)altre razze che vanno daccordo fra loro? magari non di branco e non territoriali, magari che si riproducano poco anche loro!

spero che mi possiate aiutare, e ringrazio tutti colore che lo facciano, buona giornata !! :)

3 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Beh, per l'acquario (inteso come vasca) dovrai spendere circa 40 euro, dato che un acquario sotto i 60 litri è difficile da allestire parti con un bell'80-100 litri

    Per quanto riguarda il filtro, ti consiglio il modello Pratiko 100, molto potente ed efficiente, forse il migliore sul mercato.

    Queste sono le caratteristiche, spudoratamente copiate dal sito ufficiale:

    PRATIKO 100 DELLA ASKOLL

    Pompa: 480l/h

    Dimensioni: L20 x h28 x p16

    Prevalenza: 1,35m

    Consumo: 10W

    è un filtro esterno, così eviterai piccoli incidenti e libererai molto spazio nella vasca.

    Il riscaldamento è facoltativo per pesci d'acqua fredda e temperata come i pesci rossi, ma ESSENZIALE per le specie tropicali (che io consiglio)

    Un riscaldatore sottosabbia è molto efficace e non spenderai più di 20 euro.

    Dovresti comprare anche un biocondizionatore (ti leggo direttamente le istruzioni):

    trasforma immediatamente l'acqua di rubinetto in acqua biologicamente adatta ai pesci come quella naturale, favorisce lo sviluppo degli importanti batteri del filtro per ottemere un'acqua pulita e limpida

    neutralizza le sostanze nocive contenute nell'acqua di rubinetto, aggiunge sostanze vitalizzanti protegge le branchie e mucose con sostanze colloidali palpabili e con aggiunta di vitamina B ad azione antistress, da usare in caso di trasporto di pesci e cambi parziali di acqua o allestimento di nuovo acquario.

    Per l'allestimento (terriccio, piante acquatiche, decorazioni) non sborserai molto, massimo 15 euro.

    Se è il tuo primo acquario, non finirò mai di consigliare le Cryptocorne, piante molto resistenti e capaci di vivere a tutte le temperature.

    Per il fondale, disponi 3-4 cm di terriccio con del fertilizzante e 2 cm di ghiaino.

    Per quanto riguarda le decorazioni, evita di umiliare i tuoi pesci con la nave dei pirati e il sommergibile di plastica, piuttosto compra pietre e legni che (oltre ad essere più belli) renderànno il tutto più naturale.

    Per quanto riguarda i pesci, potrei consigliarti migliaia di combinazioni, ma te ne cito alcune (copiate e incollate da una mia risposta xD):

    ACQUARIO DI CARACIDI

    10 Neon + 6-7 Hyphessobrycon (i "Protagonisti" dell'acquario) + 6-7 Thayeria

    / temp. 25°C / pH 6

    Vasca da almeno 100 litri

    difficoltà media

    ACQUARIO DI PECILIDI

    3 Xiphophorus coda a lancia + 5-6 platy + 4 guppy

    / temp. 25° / pH 7-8

    Vasca da almeno 80 litri

    Il loro numero crescerà in fretta perchè i pecilidi figliano come conigli

    molto facile da allestire e curare

    ACQUARIO DI CICLIDI NANI

    2 apistogramma cacatuoides + 2 Crenicichla Compressiceps + 2 Mikrogeophagus Ramirezi

    / temp. 26-27° / pH 8

    Vasca da almeno 100 litri

    abbastanza difficile

    Prendi in considerazione anche acquari monospecifici, cioè con una sola specie: ad esempio una vasca popolata unicamente da neon, molto bella.

    Considera anche che le combinazioni qui sopra NON SONO COMPATIBILI TRA LORO, quindi niente cavolate come guppy con neon e scalari, come ti consiglia il negoziante sorridente.

    RICAPITOLANDO:

    Vasca da 80-100 litri, 40 euro

    Filtro Pratiko 100, 60-70 euro

    Riscaldamento, 1 watt per ogni litro d'acqua, 20 euro

    Allestimento

    Piante, 10 euro

    Materiale (ghiaia, decorazioni), da gratis a 10 euro

    Pesci, da 15 a 30 euro

    QUINDI

    Spesa totale: 200 euro per un acquario ben fatto

    Manutenzione: 50 euro l'anno + consumo energetico

    Tempo necessario: 2 giorni per l'allestimento, 4 settimane per la stabilizzazione della vasca allestita e 10 minuti al giorno per controllare e cibare i pesci

    In sostanza, con un molta buona volontà e un po' di $$$, allestirai un acquario coi fiocchi e controfiocchi.

    Fonte/i: esperienza personale & "Atlante di Aquarium"
  • cive85
    Lv 4
    8 anni fa

    allora....

    considera che parti svantaggiato non di poco perchè i 20/30 litri sono acquari da esperti. Il motivo è che un errore o una variazione di parametri diluita in 100/120 lt (volume consigliato ad un neofita) cambia poco ed è facilmente riparabile, lo stesso errore in 20 lt può causare disastri (morte pesci/piante o milioni di alghe)

    detto questo in 20 lt ci metti ben poco...la quasi totalità degli acquariofili ti dirà caridine e lumache (e io sono tra questi)

    la pompa dell'ossigeno in ogni caso è praticamente inutile se non in casi eccezionali

    piante ce ne sono molte, dipende da quanto tempo vuoi investire in cure e manutenzione ma soprattutto da quanto vuoi illuminare l'acquario....considera che le vasche commerciali sono quasi sempre sottoilluminate per la maggior parte delle piante....

    sinceramente non mi sento di consigliarti nessun pesce anche se qualcosa ci sarebbe ma necessita di esperienza con la gestione dei parametri dell'acqua che tu non credo abbia....se fosse per me cercherei di convincerti a prendere un 120 lt (juwel, ottimo rapporto qualità/prezzo) e di iscriverti su acquaportal per farti aiutare da gente esperta nell'allestimento...

    @Alberto il riscaldatore sottosabbia fa danni alle piante quindi se intende piantumare decentemente meglio evitare, nella spesa non hai considerato l'eventuale acquisto del mobile (che costa quasi quanto un'acquario) e delle luci (che se prende la vasca spoglia deve comprarsi)

    a conti fatti per un neofita conviene prendere un precasted senza stare a impazzire con marche (degli acquari) e marchette (degli acquari ma, nel suo secondo significato, anche dei negozianti).....

    per un 120 lt juwel allestito spendi sui 300 euro mobile compreso se sai dove comprare la roba....

  • 8 anni fa

    Prendi quelli rossi oppure i gruppy

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.