promotion image of download ymail app
Promoted

Suggerimenti pratici per fare foto "ufficiali" ad un matrimonio?

Una coppia di amici si sposerà il mese prossimo. La loro situazione economica è messa molto male ma d'altronde davanti ad un serio problema di salute sei disposto a farti qualsiasi debito. Per farla breve parliamo di una coppia che si sposerà con poco e ha deciso di non prendere alcun fotografo. Noi amici abbiamo già fatto loro un bellissimo regalo e cioè i mobili e non possiamo pagare un fotografo. Tutto sommato anche noi non navighiamo nell'oro. Senza dilungarci troppo: ho deciso di fare io le foto.

Un mio amico ha da poco anche lui una reflex ma non se la sente di scattare ma mi farà da assistente portando la borsa con le reflex dentro, farà i cambi obiettivi e gestirà tutta la situazione buttando l'occhio in modo che io non possa inciampare da nessuna parte e si preoccuperà che nessuno possa intralciare il mio lavoro e sarà il mio supporto in tutto. Scatterà solo durante lo scambio degli anelli perchè ci metteremo uno a destra e uno a sinistra a distanza.

Unendo le attrezzature mie, del mio amico e di una mia amica che farà da testimone avrò in totale:

Nikon D300s

Nikon D90

Nikon D7000

Nikon SB900

Nikkor 35mm f/1.8 G

Nikkor 85mm f/1.8 D

Nikkor 18-200 seconda versione

Nikkor 16-85

Nikkor 70-300

Tokina 12-24 seconda versione

Come allestireste le reflex?

Di base pensavo a questo:

D300s - 16-85 - SB900

D7000 - 35mm

D90 - 85mm

Durante la cerimonia pensavo di usare queste tre combinazioni eventualmente userò il 12-24 in esterno per qualche scatto particolare.

Siccome mi prenderà il panico perché è la prima volta e non è il mio mestiere non so se lavorare in manuale o in priorità durante la cerimonia. Mi riferisco solo alle foto con il flash perchè con i fissi starò in priorità di apertura. Mi preoccupa il minimo syncro flash che è solo di 1/60, non è possibile portarlo ad 1/125? Io sono sicuro di concentrarmi sulle pose dimenticandomi di "leggere" il tempo di scatto proposto che se sarà di 1/60 rischio veramente il micromosso se non il mosso bello evidente! Non se se usare ISO auto perchè se uso il manuale potrei perdere tempo nell'impostare i tempi o dimenticarmi di impostarli al cambiamento di luminosità. Però non mi piace ISO auto perchè per toglierlo devo andare nel menu e potrebbe impacciarmi e farmi perdere qualche scatto importante. Forse è meglio switchare tra M ed A.

Che suggerimenti potete darmi sul settaggio delle reflex? Mi spiego meglio: trucchetti per fare in modo che vada tutto bene perchè la tecnica fotografica la conosco ma ho paura di trascurare qualcosa a causa del contesto dinamico che mi porterà ad essere teso come una corda di violino, oltre al fatto che sarò in giacca e cravatta che è un abbigliamento non proprio praticissimo per maneggiare attrezzatura fotografica.

Ovviamente batterie cariche al 100% e diversi cambi di batterie per il flash, obiettivi e sensori puliti, schede di memoria formattate e di scorta e portatile per backup foto che farà un altro nostro amico tra gli spostamenti da casa dello sposo a casa della sposa, da casa della sposa al comune, tra il comune ed il parco, tra il parco ed il ristorante e le ultime al ristorante. Ognuno ha il proprio compito, mio fratello deve guidare e farci arrivare in tempo prima degli altri, ci scarica davanti ai luoghi e lui con calma si cerca un parcheggio.

Sono già stato al ristorante e l'illuminazione interna (visto che sarà una cena) ha una temperatura colore tra il tungsteno ed il fluorescente e quindi userò la gelatina ambra anche se mi sembra più pratico l'acquisto di un diffusore a cupola (prezzo 20 euro) come quello in dotazione ma arancione. Che ne pensate?

Si accettano suggerimenti di qualsiasi tipo, vi ringrazio in anticipo

Aggiornamento:

Alessio mi suggerisci di usare solo una reflex con il 18-200 e poi sarei io quelle alle prime armi???? Ma perchè non leggete bene le domande prima di rispondere!!?? Ma per favore...

2 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Ti copio la stessa risposta che ti ho dato nell'altra sezione:

    Sai già tutto, posso solo aggiungere questi suggerimenti che però fanno riferimento al mio personale modo di usare le reflex:

    1) Disattiva la visualizzazione delle foto dopo lo scatto perché ti ritroverai a muovere le ghiera per modificare il diaframma, tempi o ISO ma in realtà stai scorrendo le foto dell'anteprima. Sembra in contraddizione con il punto 2 ma non è così, soprattutto se ti capita di scattare una foto e ti rendi conto di aver fatto un errore (non hai incluso o escluso qualcosa dall'inquadratura, hai utilizzato un parametro sbagliato, ecc.) allora vorresti ripeterlo all'istante ma con l'anteprima ti inceppi.

    2) Dopo OGNI scatto (tranne appunto quelli sbagliati come ho detto nel punto 1) guarda sul display la foto che hai appena scattato, meglio se attivi la funzione ALTE LUCI perché le ombre le recuperi abbastanza bene (in base agli ISO) ma se "bruci" non c'è software che tenga

    3) Non tenerti troppo stretto con le inquadrature soprattutto con la D90 che non hai il mirino al 100%, ma anche sulle altre due che hanno il 100% tieniti un piccolo margine che poi eliminerai in post. Parlo di un piccolissimo margine come meno di mezzo passo indietro per i fissi o quei 5mm negli zoom. Questo ti serve quando dovrai raddrizzare le foto un po' storte (che capita di scattare soprattutto in condizioni rapide come un matrimonio) perché ti mangerai un po' di margine e se sei troppo stretto rischi di "tagliare" qualcosa di importante.

    4) Non "sparare" il flash diretto in faccia ma fallo rimbalzare sul soffitto (quando c'è) e usa il diffusore a cupola anche in esterno come riempimento orientandolo dritto in alto (o giusto il primo angolo credo sia 30°). Usa la compensazione flash partendo da -2EV e poi man mano aumenti se necessario. Tieni conto che il diffusore a cupola ti toglie mezzo stop circa.

    5) Al ristorante usa la gelatina ambra e se il soffitto è basso (e bianco) fallo rimbalzare. Se vuoi usare il diffusore a cupola potresti mettere entrambe le gelatine ambra (quella chiara e quella scura insieme) e gli metti sopra il diffusore (anche se ora ho il dubbio se monta insieme al supporto per gelatine o se quando ho usato le due gelatine l'ho fatto senza diffusore xkè non si montava, ma questo serve quando le luci sono molto ma molto calde tipo gialle/arancio che alcuni ristoranti hanno per fare uno stile "vecchia taverna")

    6) Usa il più possibile gli obiettivi fissi e cerca di stare non troppo vicino ai soggetti quando usi lo zoom per avere una più corretta distorsione prospettica. Infatti il 35mm fisso è ottimo xkè ti costringe a fare qualche passo indietro, cosa che con il 16-85 potresti essere tentato a scattare a 24mm (sempre se hai lo spazio). E' vero che in DX la focale 24mm ha l'angolo di campo di un 35mm FX ma la distorsione prospettica resta quella di un 24mm FX che, non dimentichiamolo, è un grandangolo!

    7) Fai molto uso del fisso 85mm perché è veramente ottimo

    8) Prega molto!!!!!!!

    Vedrai che andrà benissimo... in bocca al lupo e auguri agli sposi!

    Aggiungo ancora una cosa: non usare ISO auto ma imposta ISO aggevolato così quando sei in priorità avrai la ghiera posteriore che ti regola gli ISO senza premere alcun tasto. Disattiva il D-Lighting e l'NR alti ISO perchè ti impastano tutto... meglio aggiungerli in post ma solo se servono.

    In comune, ristorante, insomma al chiuso parti già con 800 ISO almeno sei sicuro di utilizzare tempi più veloci. Si sono d'accordo, è meglio alternare M e A anche perché una volta regolato i tempi corretti è probabile che la luminosità sia sempre quella anche xkè quando usi il flash in questi ambienti è probabile che tu non debba usare l'esposimetro. Per esempio se imposti f/8, ISO 800 e tempi tra 1/125 e 1/250 per congelare il movimento (es nei balli al ristorante) e fai rimbalzare il flash, è molto probabile che l'esposimetro non sia a 0. In tale situazione io uso solo manuale.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    1 se sei alle prime armi come mi pare di capire, non portarti 100 macchine, portane 1 con il 18-200 che è quello tuttofare, e poi se proprio vuoi qualcosa di piu particolare portati dietro gli obiettivi e montali sul posto, come gia detto se il tuo amico ti imposta tutti i parametri in manuale bene, senno affidati alla modalita automatica che fara un ottimo lavoro

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.