Raffaele ha chiesto in SaluteSalute - Altro · 8 anni fa

Mal di pancia non voglio andare in bagnio miglior rimedio?

Ho mal di pancia ma non so cosa fare mi fa male ma se vado in bagnio non faccio niente

Suggerimenti???

7 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Prendere in giro quando di tratto di sofferenza non onora!

    Smetti di bere e mangiare schifezze: succhi dal commercio, dolci e fast-food, patatine e snack, chewing gum, ecc..

    Smetti di fumare se hai questa abitudine!

    Evita l'enterogermina e cose simili!

    Nelle vita si può sempre imparare da chiunque, dagli anziani e dai giovani, dai grandi come dai bambini, dagli umani come dagli altri animali.

    Sia gli animali che i nostri bambini piccoli quando stanno male rifiutano il cibo. Loro non studiano, non vanno dal dottore ma istintivamente, intuitivamente fanno la cosa più giusta: smettono di caricare il loro intestino e di obbligarlo a faticare quando già la digestione risulta difficoltosa. In questo modo il sistema immunitario che risiede per di più nell'intestino riesce a rinforzarsi per riprendere pienamente le sue funzioni di guardiano e difensore dell'organismo contro ogni tipo di aggressore ed aggressività, da dentro o da fuori. Sono cose che la scienza medica ignora e noi, educati a non ascoltare ma a soffocare il nostro intuito, facciamo lo stesso. I nostri antenati erano molto più intuitivi e saggi e si cercavano e trovavano i rimedi di cui avevano bisogno direttamente nella natura.

    Insomma...

    Dunque, la prima cosa che puoi fare sarebbe quella di smettere di mangiare per alcuni giorni (almeno 1-2). In compenso potresti bere succhi naturali freschi, fatti in casa con l'estrattore con centrifuga, di mele, carote, sedano+carote, sedano+finocchio, bere decotto di semi di cumino. Nei giorni di digiuno, ma anche negli altri giorni, potresti bere la mattina un bicchiere di infuso di equiseto e durante la giornata infuso di achillea, o di achillea ortica e calendula in parti uguali. Per ogni 250 ml di acqua occorre un cucchiaino colmo di pianta o di mescolanza di piante. Si devono lasciare ad infondere solo 2 minuti poi si filtra e si beve a sorsetti piccoli, rari mescolando bene con la saliva.

    Ti suggerisco inoltre che ogni mattina, appena svegliata, beva uno-due bicchieri di acqua calda con mezzo cucchiaino di miele e un po' di succo di limone. La devi bere veloce. Poi, dopo mezz'ora puoi mangiare qualche cosa, evitando il pane, dolci, prodotti a base di latte e farine. Meglio se solo frutta o succhi di frutta, o qualche crema a base di frutta, come ad esempio la crema Budwig secondo la ricetta della dottoressa Catherin Kousmine.

    Mangia anche 3-4 ficchi secchi (freschi nella stagione loro). Evita la carne ed i prodotti a base di essa e metti accento sull'alimentazione vegetariana biologica. I prodotti non biologici sono pieni zeppi di pesticidi, ormoni, antibiotici, emulsionanti ed additivi che generano malattie molto gravi a partire dall'intestino, dalla digestione.

    Potresti fare l'abitudine di digiunare almeno un giorno alla settimana.

    Quando non digiuni forma l'abitudine di iniziare i pasti con verdure crude, insalate, che devono essere molto bene masticate e mescolate con la saliva. Durante i pasti non si beve nemmeno acqua. L'acqua si beve mezz'ora prima dei pasti o dopo almeno un'ora dopo aver mangiato. Lo stesso vale quando si mangia frutta, che non si consuma mai dopo i pasti, ma qualche tempo prima. Solo l'ananas va bene se viene mangiato dopo i pasti.

    Potresti anche provare a fare degli enteroclismi con caffè arabico biologico e con infusi di camomilla, achillea, salvia, calendula.

    "Fa che la medicina sia il tuo cibo ed il tuo cibo la tua medicina"-diceva Hippocrate, il padre della medicina antica.

    Stammi bene!

    Salute, armonia, e benessere!

    Fonte/i: I libri di Max Gerson, Hulda Clark, Caterine Kousmine, Robert Morse, Valeriu Popa e Petre Anca, Rudolf Breuss, Maria Treben, Paul Bragg, Giuseppe Nacci, Arnold Ehret, ecc.ecc.. Moltissimi siti di medicina alternativa e di medicina naturista romeni da dove prendo e traduco molte ricette a base di frutti della terra e di piante officinali per la cura della salute della persona che si protagono dall'antica medicina tracico-dacica.
  • 8 anni fa

    Quoto il suggerimento di Zio Petardo

  • 8 anni fa

    tieni la parte al caldo

  • 8 anni fa

    Sparati una pippa passa (:

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    prenditi a bastonate lo stomaco con un dizionario così magari impari pure l'italiano, chi sa....

  • 8 anni fa

    Wowww anch' io voglio un bagnio in casa!

  • 8 anni fa

    Una tisana alle erbe e tanta frutta

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.