promotion image of download ymail app
Promoted

cosa fare con mia figlia?

oggi pomeriggio mi ha chiesto dei soldi per comprare un regalo per una sua amica. appena tornata dal ristorante un ora fa mi ha mostrato cosa le ha regalato:

una maglietta con una sua foto in costume stampata.

un portafoto con dentro gia una sua foto in costume

un cuscino stampato con una sua foto in costume

come è possibile che sia così egocentrica? quando le ho chiesto come mai vuole fare dei regali del genere mi ha risposto che lei è molto più **** della sua amica che invece è "molto brutta"... non so più cosa fare. ha sempre questi atteggiamenti di superiorità che ho paura che la possano fare rimanere sola col tempo.

Aggiornamento:

non intendevo sola nel senso di "senza un compagno" ma "senza amiche".

ha una amica, Suzy, con cui esce sempre ma poi dice cose cattive su di lei ("anche se è asiatica non fa proprio vomitare" "esco coll'involtino primavera di lardo" "sua mamma fa le gucci nel sottoscala")

mia figlia è molto molto bella ma è superba e priva di interesse per i sentimenti altrui e a volte non capisco se è davvero razzista... a volte ho il dubbio che il suo sia solo uno stranissimo senso dell'umorismo ma poi mi spiazza con cose tipo " ma perché dai la mano ai neri in chiesa?"

9 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Allora, tua figlia ha un forte problema legato al conformismo, tanti ragazzi oggi tendono ad andare avanti a frasi fatte, e questo li porta ad essere vuoti, depressi e demotivati, è probabile che a scuola frequenti compagni razzisti, non c'è dubbio che sia razzista o per lo meno è succube di una mentalità razzista. Ti posso suggerire di fare un discorso con tua figlia molto serio su simili argomenti, non tanto per il fatto di rimanere sola, conoscerà magari tanti altri amici razzisti ma più che altro per la sua vita, essere conformista e succube del pensiero altrui rende più difficilmente capaci di fare le proprie scelte nella vita e questo significa rischiare la depressione o l'insoddisfazione. Dico questo perché una persona veramente razzista non ha amici etnicamente diversi di conseguenza se ha una sua amica che è asiatica non è profondamente razzista è solo succube! Dovresti farle notare che comportandosi così è una persona falsa, e che la sua amica asiatica di una persona falsa, se sapesse che è falsa non se ne farebbe niente, che forse è più ****** ma essere ***** conta in un ambiente ristretto, appena finirà la scuola si troverà ad avere tanti rifiuti perché c'è sempre una più ****** di lei! Di dire queste parole non devi avere paura perché facendo in questo modo creerai un senso di rivalsa sana sgretolando la falsa autostima che ha di sé, valorizza in tua figlia invece quello che può essere una sana educazione, quindi la coerenza, la sincerità e l'uguaglianza e vedrai che creerai le basi per lei per mettere in discussione quello che pensa, è una ragazza giovane che di certo ha creato non ancora un muro di credenze solido e quindi ancora malleabile, mostrale dei modelli attraenti e vedrai che ci si avvicinerà! Ti suggerisco di fare un cammino di conoscenza con tua figlia in modo che se ragiona in questo modo posso avere stima di te così che le tue parole abbiano un peso, se lei ti considera solo sua mamma (purtroppo oggi è abbastanza generalizzato dare tutto molto per scontato) non avrà interesse a dar peso alle tue parole. Spero di averti aiutato e per qualsiasi altro eventuale aiuto non esitare a scrivermi anche in privato, lo farò con piacere! Ciao!

    Fonte/i: Life coach professionista
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    Buona sera. Devo dire che sua figlia sta cercando di attraversare lo specchio dell’impossibile lei si sente immune a se stessa vede attraverso gli occhi del silenzio e si sta costruendo un bellissimo giardino davanti a lei fatto di fiori e altre cose meravigliose. La lasci navigare nel suo mondo, rimanga in disparte naturalmente osservando i suoi movimenti poi quando tutto questo svanirà allora intervenga sempre però che sia lei a rendersene conto e che le chieda aiuto. Sa è normale per una ragazza avere queste emozioni, interferendo nella loro innocenza permettere di avere la possibilità di dare la colpa a chi più le è vicina.

    Ciao

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    io affronterei il problema invece di nasconderlo....non solo chiedendo consigli ad uno psicologo....ma anche cercando di parlarne con lei....di farle notare anche le sue imperfezioni...di capire cosa è questa mania di protagonismo.....le direi anche che se sei bella fuori ma marcia dentro... certo che rimarra' da sola....cercherei di battere il chiodo piu su la parita' delle persone e sull umilta' cosa che a lungo andare potrebbe diventare un vizio.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Viky
    Lv 4
    7 anni fa

    parlane con lei, dille k se continua a comportasi da vanitosa, da superba e da razzista nn avrà piu amici, sarà completamente sola, xk alle persone nn piacciono mica le persone cosi.... e dille soprattutto k siamo tutti uguali, nn deve criticare gli stranieri xk nn sn animali, sn sempre persone normali. dille k le vuoi bn, ma nn ti piace qnd si comporta cosi.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • Anonimo
    7 anni fa

    Toglie qualcosa a cui tiene e sgridala facendole capire la situazione

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    inizi a comportarti con lei cosi come lei si comporta con gli altri per farle capire, dopodiche la prendi a quattrocchi e le spieghi che noi non siamo nessuno da soli , le spieghi le cose in cui credi,come si deve vivere con le persone,le cose giuste in cui bisogna credere , le spieghi che il suo comportamento si ripercuote su tutta la famiglia perche la famiglia è come se fosse una squadra in cui se uno si comporta male nuoce a tutti. mi raccomando dille tutto,faglielo entrare in testa!la superbia è una brutta bestia, va assolutamente curata da subito , potresti anche metterti tu a fare dei lavoretti molto umili per gli altri e obbligarla ad aiutarti.

    oppure rivolgiti al parroco e chiedi consiglio a lui.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    Mamma?!?! Hahah no scherzo scusi.. Sono una ragazza di 13 anni, vado in scuola privata esula fa andare anche lei se è in una situazione economica buona le assicuro che è il top per "non incoraggiar la" mettiamola così, ad avere questi atteggiamenti... Bho

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    Io penso di essere una di quelle persone che tua figlia ora definisce 'molto brutte'... L'amica sicuramente non apprezzerà il regalo o almeno io non lo apprezzerei per niente. I figli nell'adolescenza tengono a conformarsi alla massa per sentirsi più fighi... In realtà non lo sono.

    Dato che sei la madre è bello che ti preoccupi per tua figlia perchè le madri di tutte quelle ragazze che mi prendevano in giro se ne fregavano altamente, anzi, stavano dalla parte delle figlie.. Forse dovresti provare a scpiegare a tua figlia che non deve fare così ma solo tu puoi sapere come, proprio perchè sei la madre e la conosci... Potresti spiegarle che sicuramente anche lei viene derisa da qualcuno, perchè al giorno d'oggi veniamo derisi per tutto e non c'è modo di non esserlo... Oppure potresti spiegarle che se ora così si sente molto ****, tra qualche anno se ne pentirà... Perchè gli altri non la cercheranno più conoscendola...

    Un'altra cosa importante è che lei conosca persone diverse da lei, persone che non hanno queste attenzioni e che magari vengono prese di mira..

    Ora, io non conosco tua figlia quindi non posso commentare ma se la conoscessi è certo che proverei a smuoverla (anche perchè credo di avere più o meno la sua età...). Da genitori capisco che è diffficile farsi capire dai figli, magari a farle capire il suo comportamento sbagliato saranno i coetanei.!

    Se vuole possiamo anche parlare in privato ma non qui su yahoo perchè non ci capisco nulla di come si usa ^^ Le colevo comunque specificare che anche se le battute per ora sono sarcastiche potrebbero diventare molto pesanto con il tempo... Le grandi cose cominciano da piccole cose! è decisamente meglio fermarle all'inizio che quando stanno per finire... " ma perché dai la mano ai neri in chiesa?" questa a me sembra una frase abbastanza razzista, perchè mi sembra di capire che lei ci vede una differenza tra bianco e nero... Ma che differenza è ? Se va a scuola quando studierà la genetica capirà che il colore della pelle non può renderci differenti da una persona! Perchè ci sono tantissimi altri aspetti, come il colore degli occhi o dei capelli ad esempio... Se io sono moro e mi si avvicina un biondo non gli tocco la mano ? A me sembra decisamente una cosa stupida. Per quanto riguarda Suzy dovresti farle capire che le ragazze asiatiche come tutte le altre ragazze possono essere davvero bellissime e la bellezza tra l'altro è soggettiva... quindi ad una persona potrebbe piacere moltissimo tua figlia e pochissimo l'amica o viceversa... Falle anche capire che come lei di nascosto prende ingiro le persone anche gli altri di nascosto possono benissimo prendere ingiro lei, e le assicuro che lo fanno... Soprattutto quelli che in tua presenza ti parlano male degli altri!

    Fonte/i: mi prendono ingiro .-.
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    Provi a non darle troppe attenzioni e non la vizi,se lo fa. Capirà che non si può essere sempre al centro dell'attenzione.

    P.S. Con i ragazzi d'oggi non si preoccupi, non rimarrà sola, se è bella almeno.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.