Anonimo
Anonimo ha chiesto in Scuola ed educazioneCompiti · 8 anni fa

aiuto parafrasi a colloquio con Cacciaguida?

per favore mi aiutate a fare la parafrasi e la spiegazione dei versi a colloquio con CacciaGuida

per l'interrogazione

Canto XV paradiso

85-138

Ben supplico io a te, vivo topazio

che questa gioia preziosa ingemmi,

87 perchè mi facci del tuo nome sazio

O fronda mia in che io compiacemmi

pur aspettando, io fui la tua radice

90 cotal principio, rispondendo, femmi.

Poscia mi disse: Quel da cui si dice

tua cognazione e che cen't anni e piùe

93 girato ha l'monte in la prima cornice,

mio figlio fu e tuo bisavol fue;

ben si convien che la lunga fatica

96 tu li raccorci con l'opere tue.

Fiorenza dentro da la cerchia antica,

ond' ella toglie ancora e terza e nona,

99 si stava in pace, sobria e pudica.

Non avea catenella,non corona,

non gonne contigiate, non cintura

102 che fosse a veder più che la persona.

Non faceva, nascendo, ancor paura

la figlia al padre, chè l' tempo e la dote

105 non fuggien quinci e quindi la misura.

Non avea case di famiglia votè

non v'era giunto ancor Sardanapalo

108 a mostrar ciò che n' camera si puote.

Non era vinto ancora Montemalo

del vostro Uccellatoio, che, com'è vinto

111 nel montar sù, così sarà nel calo.

Bellincion Berti vid'io andar cinto

di cuoio, e d'osso, e venir da lo specchio

114 la donna sua sanza l' viso dipinto;

e vidi quel d'i Nerli e quel del Vecchio

essere contenti a la pelle scoperta,

117 e le tue donne al fuso e al pennacchio.

Oh fortunate ciascuna era certa

de la sua sepultura, e ancor nulla

120 era per Francia, nel letto diserta.

L'una vegghiava a studio de la culla,

e consolando, usava l'idioma

123 che prima i padri e le madri trasulla;

l'altra traendo a la rocca la chioma,

favoleggiava con la sua famiglia

126 di Troiani, di Fiesole e di Roma.

Saria tenuta allor tal meraviglia

una Cinghella, un lapo Salterello,

129 qual che or saria Cincinnato e Corniglia.

A così riposato, a così bello

viver di cittadini, a cosi fida

132 cittadinanza, a così dolce ostello,

Maria mi diè, chiamata in alte grida;

e ne l'antico vostro Batisteo

135 insieme fui cristiano e Caccia Guida

Moronto fu mio frate ed Eliseo:

mia donna venne a me di val di Pado,

138 e quindi il sopranome tuo si feo.

1 risposta

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    di solito le parafrasi si trovano in internet, prova a cercare meglio se lo hai gia fatto.

    j.j

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.