promotion image of download ymail app
Promoted

come viene prodotta l'energia elettrica?? grazie?

2 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Ci sono svariati modi per produrre l'energia elettrica, forse il metodo più diffuso in Italia e quello ottenuto dall'acqua ENERGIA IDROELETTRICA, tramite la caduta di acqua si fa rotare una turbina che è collegata ad un alternatore.

    Quest'ultimo trasforma l'energia meccanica provocata dalla caduta dell'acqua in energia elettrica.

    Il principio di funzionamento è semplice sulla parte mobile chiamata rotore, è realizzato un magnete di cui si può dosare e controllare il campo magnetico;

    nella parte piccola che si chiama statore, sono presenti degli avvolgimenti di filo di rame nei quali il campo magnetico rotante generato dal rotore induce una forza elettromotrice, ovvero l'energia elettrica.

    Questo principio può essere utilizzato anche sfruttando ad esempio la forza del vento, in questo caso si parlerebbe di energia eolica o la forza dei vapori provenienti dalle sorgenti d'acqua del sottosuolo, in questo caso si parlerebbe di energia geotermica.

    Un altro modo sarebbe anche quello del nucleare per fissione o per fusione.

    Nel primo caso viene simulato il procedimento di fissione controllata stesso caso dell'atomica dove normalmente quando un nucleo cattura un neutrone emette una particella subatomica, che viaggia libera ad una velocità non elevata, se urta il nucleo dell'uranio 235 o del plutonio 239 ne causa la rottura con conseguente emissione di due nuclei più leggeri, raggi gamma, l'emissione di alti due neutroni e una quantità enorme di energia. Quest' ultimi a loro volta ne possono colpire altri causando una reazione a catena incontrollabile che può causare un'esplosione atomica.

    In realtà in un procedimento di fissione controllata deve avvenire in un campione di uranio di massa inferiore a quella definita massa critica. Per la fusione invece il principio è differente consiste infatti nella fusione di due atomi leggeri come il trizio e il deuterio con la conseguente formazione di una grande quantità di energia. Stesso processo utilizzato dal Sole e nelle bombe termonucleari.

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    Guarda su internet...!!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.