Anonimo
Anonimo ha chiesto in Società e cultureReligione e spiritualità · 8 anni fa

Cattolici, forti emozioni d'orgoglio e superbia?

Cattolici, forti e vitalissime emozioni d'orgoglio e superbia? Procurano con esse forti blocchi emotivi agli altri che si lasciano suggestionare da loro?

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Ohilà, caspita ! Non sapevo di poter avere come cattolico la furia di un Tornado Classe 5 ! Quasi quasi ci brindo sopra, ostrega...

    Ma tutta 'sta roba può avere un cattolico ? Mazza, nemmeno Rambo. E cosa dovrebbe accadere?

    Cavolo: forti blocchi emotivi...mi ricorda qualcosa che... ah ecco, si si! La mia mai odiata abbastanza Maestra di Prima Elementare, ecco chi mi ha condizionato tutta la vita, altrochè il Frate dell'ora di Catechismo: ti faceva sempre scrocchiare le dita, non so come facessero, ma tutti i frati avevano questa mania di farti scrocchiare le dita... poi col '68 che delusione: anche i Frati hanno smesso questa pratica libidinosissima...

    Ma torniamo alla odiata maestra Egeria: e che ti puoi aspettare da una che si chiama Egeria? Una Kapò del III Reich: Se Hitler la avesse conosciuta.. altro che gente traumatizata dai cattolici: qua si va veramente sull' HARD: la soluzione Finale in un batter d'occhio: dunque si, mo io non ci vedevo bene alla lavagna: miope ero, ma mi vergognavo di dirlo Allora copiavo invece che dalla lavagna dal mio compagno di banco, quel figlio di *******, che non volle piu' e mi piantò un casino. NEMMENO 'CORTEZ con gli indigeni fece piu' male, e quello si che si intendeva di cattolicesimo di conquista !!

    Bene, la laicissima sgridata che mi presi contemplo' una nota sul laicissimo libretto di classe e una iperlaica punizione, stare all'angolo della classe col culetto rivolto ai porconi dei miei compagni che ghignnavano soddisfattissimi della visione, finchè a casa il mio laicissimo Papà, solamente Comandante in Guerra sul Mare della Italianissima (non so se laicissima, tanto per distinguerla dal cattolicesimo che tutti 'sti danni non li ha mai fatti) Super Corazzata Littorio: un motoscafo di 42000 tons di acciaio che viaggiava a 32 nodi, Egli si che mi comprese, paparino amato, e scoperto tra le mie lacrime strazianti ma sempre di origine laicissima non cattolica che ero semplicemente miope, corse dalla Kapò Egeria a produrre tutto il suo laicissimo sdegno per l'infame avvilimento gratuito. Ma si sa, come potevano le Maestre di quella volta, nemmeno laureate come adesso, capirne quallcosa di bambini miopi e piangenti? Morale, il giorno dopo mi buscai un meraviglioso paio di occhiali con lla bachelite o cos'altro neri e divenni il laico bersaglio di tutte le piu' improbabili prese in giro dei miei compagni: MORALE: Parli bene tu dei condizionamenti cattolici, AHAHAH: quelli laici allora dopo la mia autobiografia come li chiameresti? Ah, il BonTon ! Ti auguro una LAICISSIMA Buona Pasqua, di tutto cuore!

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.