Qualcuno che può interpretare questo sogno?

Ho sognato di essere in una casa che non conoscevo, ma sapevo che era di un signore molto acculturato e potente, di quelli a cui si deve il massimo rispetto. Mi trovavo nel bagno, assolutamente spoglio, di questa casa: aveva le mattonelle color beige chiaro e un solo wc, nonostante la stanza fosse abbastanza grande per essere un semplice bagno, e sopra al wc, senza tavoletta, c'era una finestra da cui entrava molta luce. Dal bagno poi si giungeva, attraverso una porticina, a quello che doveva essere uno studio, ma era piccolissimo, tanto piccolo che non ci entrava nemmeno una scrivania. Infatti, ricordo che quello studio, luminoso come il bagno, conteneva solamente una piccola libreria, su cui era appoggiato un orologio antico. Poi sono tornata nel bagno, dove continuavo a girare cercando di scoprire qualcosa ed esplorando, nonostante fosse spoglio, e, mentre io mi trovavo nel bagno, alla mia immagine si sostituiva a scatti l'immagine di uno dei miei personaggi preferiti della mia serie tv preferita. Poi sono uscita dalla casa, dove stavo ricercando quello stesso personaggio, che, a quanto pare, era scomparso, e mi ritrovo in una specie di cortile nella natura, dietro il quale c'era una collina al cui centro si trovava quella che credo di ricordare fosse una sedia, tagliato da una strada sterrata, ai limiti della quale c'era una specie di fermata degli autobus e tante sedie e panche disposte in modo disordinato. Quella fermata era piena di persone, la maggior parte delle quali erano personaggi di quella stessa serie tv. Tutti eravamo contenti e ridevamo, nonostante ci trovassimo tutti lì per la scomparsa di quel personaggio che stavo ricercando nella casa. Io mi trovavo in piedi su una sedia mangiando della pizza e poco avanti c'era un ragazzo, l'altro mio personaggio preferito della serie, il fidanzato del personaggio scomparso, anche lui in piedi su una sedia, che rideva e scherzava della sua statura, poiché sulla sedia era altro quanto un altro personaggio, che invece si trovava in piedi normalmente. Ad un certo punto la serenità venne interrotta e tutti, come se immediatamente fosse ricomparsa la consapevolezza della tragica scomparsa dell'amico, cominciammo seriamente a preoccuparci e a disperarci. Allora io e il fidanzato dello scomparso ci gettammo inginocchiandoci ai piedi di due poliziotte arrivate quel momento. Piangevamo disperatamente uno di quei pianti che non riescono mai a dimostrare la tua sofferenza e il tuo tormento abbastanza, chiedendo alle poliziotte di ritrovare lo scomparso. Poi mi sono svegliata. E' stato un sogno straziante e angosciante, qualcuno che può cercare di interpretarlo?

Grazie molte a tutti in anticipo! :)

2 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    I sogni nascono da ricordi o momenti di vita passati. Non è sempre possibile trovarvi un significato nascosto. A volte capita che non abbiano un vero significato intrinseco.

  • Anonimo
    8 anni fa

    Certo che è proprio un sogno strano! è difficile interpretarlo,perché ci sono tantissimi particolari... il fatto di andare in bagno può indicare un'impellenza fisiologica.

    il fatto che piangevi disperata può indicare che presto nella tua vita accadrà qualcosa di brutto a te e a qualcuno a cui tieni molto,che però ti farà piangere e soffrire come non hai mai fatto. il fatto che chiedevi alle poliziotte di ritrovare lo scomparso può significare che chiederai a qualcuno di ritrovare la sicurezza in te stessa,o magari ritrovare qualcos'altro,qualcosa che si è persa e che non trovi più.

    Comunque passi? http://it.answers.yahoo.com/question/index;_ylt=At...

    Grazie se lo farai^^

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.