Qual è il vostro "crimine" musicale?

La macchia nera delle vostre interminabili playlist, quel brano spiccatamente commerciale, scontato - e con questa puntualizzazione non intendo dire che "commerciale" equivalga sempre a scadente - che, benché manifesti tutte le caratteristiche di cui sopra (testo banale, scarsa qualità musicale) non riuscite a smettere di ascoltare? Mi riferisco a quel brano (o a quei brani) a cui siete legati per qualche motivo personale e particolare, verso cui provate un debole di cui, con ogni probabilità, vi vergognate di parlare pubblicamente.

Io ne ho di diversi, per il momento cito: http://www.youtube.com/watch?v=cCG1hz7fo7g

Youtube thumbnail

e http://www.youtube.com/watch?v=MNhiF4xieOw

Youtube thumbnail

.

Il primo, fa riferimento ad un particolare periodo della mia vita. Mi fu consigliato in un periodo difficile da una persona a cui voglio bene. "Stavi lì nell'ombra, riflessa di profilo, a provare le espressioni contro un vetro, e quando ti piacevi, pensavi: è così che dovrò bussare nei suoi occhi".

Per quanto tempo, questa frase, in tutta la sua disarmante banalità, è stata mia!

Nel secondo, invece, mi sono sempre rispecchiata molto. "Perché io rispetto a te sono il più fragile, sì, mi difendo sai, ma mai, mai, da te..." Con quale maestria, con quale perfezione tali parole mi si sono cucite addosso in più di una circostanza!

E voi? Qual è il vostro crimine musicale?

6 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    Per me è la prima canzone pop in assoluto di cui io abbia memoria.

    Avevo nemmeno 6 anni ed a quei tempi non c'era internet, non c'erano ipod, né computer; non c'era nemmeno la TV o la radio in camera: l'accesso alla musica per un bambino era limitato a quello che gli "arrivava" da casa (nel mio caso, mi era stato regalato un giradischi portatile* con un paio di 45 giri di Raffaella Carrà, sic) . All'epoca vivevo in UK e là i miei genitori avevano prontamente messo in pratica l'usanza anglosassone di far cenare i bambini molto presto (prima degli adulti) e mandarli a letto verso le 19:30. Vietato uscire dalla camera. Loro così se ne stavano in pace nel salotto a godersi la serata senza infanti tra le scatole.

    In tale godimento di serata, era prevista anche la musica e le chiacchiere con gli ospiti, tra un drink e l'altro (aahh, i frivoli e godereccii anni Ottanta....).

    Insomma, io me ne stavo in camera mia già da un'ora, alle 20:30, e non avevo sonno per una cìppa (-->francesismo); ad un certo punto sento in lontananza una musica provenire da sotto e ne vengo immediatamente attratta. Senza pensarci un attimo (io sempre così ubbidiente), esco dalla mia cameretta e mi affaccio in pigiama all'androne delle scale per ascoltarla. Quella melodia mi aveva letteralmente rapita, mi ricordo distintamente - sebbene fossi ancora molto piccola - che sentivo una specie di benessere salirmi dentro e riempirmi il petto fino a scoppiare.

    Era solo una commerciale canzoncina pop dell'epoca, ma ogni volta che la sento il pensiero va al bel ricordo di quel mio primo imprinting musicale.

    http://www.youtube.com/watch?v=e80qhyovOnA

    Youtube thumbnail

    .

  • 8 anni fa
  • 8 anni fa

    il mio crimine musicale...l'ho scritto addirittura io!...è un'idea che dovevo realizzare, perchè comunque in testa mi dava fastidio, ma ora riascoltandola..oddiommio!!!!!!!!!

    https://www.youtube.com/watch?v=cUXrpBLdkAo

    Youtube thumbnail

  • 8 anni fa

    Ora inorridirete... A me piace canticchiare Call me maybe di Carly Rae Jaepsen o come cavolo si scrive, proprio perché è oscenamente stupida xD Mi merito l'ergastolo?

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    ce ne sono due..il primo è wiz khalifa,che io reputo in tossico senza talento,ma che ascolto solo per le basi,prodotte dai migliori sulla scena americana...e il secondo è kanye west,che pur facendo album musicalmete molto interessanti,con campionamenti e influenze synth pop,è attaccato ai soldi in una maniera morbosa...I tuoi crimini in confronto ai miei sono nulla...io ascolto ols school hip hop!xD

  • Ascoltare musica non vuol dire fare il razzista, puoi ascoltare quello che vuoi...

    Io ascolto SOLO anni 60-70... delle volte sforo con i nirvana o i noir desir.. poi beh il metal che è nato dopo e mo sta uscendo bella roba.. ascolto anche skrillex o doctor p.. perchè quello che cerco nella musica, è la musica... non fare il segregato razzista.

    E la musica è sentimento.. mai provato a sentire una canzone triste quando sei felice?? o il contrario? Non funziona, da fastidio.

    Prendi anche la mia maestra.. violinista conosciuta in tutto il mondo, ha suonato alla scala, a san remo, ha fatto tour in cina e in tutta europa... sai cosa ascolta? la sua artista preferita???? LADY GAGA!

    E questa è una che ha un montagnana del 1712, e con questo e un arco barocco in serpente mi ha suonato la tempesta d'estate a mezzo metro, non ti dico che orgasmo..

    Questo per dire che: la musica è espressione, non conformazione.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.