Luca ha chiesto in Arte e culturaLibri ed autori · 8 anni fa

Aiuto Harry Potter ed il prigioniero di Azkaban???10 pt e 5 stelle al migliore?

Salve, mi serve per scuola un pezzo di "Harry Potter ed il prigioniero di Azkaban", quel pezzo dove il maestro Lupin gli insegna un incantesimo per difendersi dai dissennatori, che però saranno sostituiti da un molliccio che ne assumerà le sembianze. Per favore aiutatemi perchè non ho mai visto nessun film, nè letto un libro di Harry Potter. Se potete mettete quel pezzo intero, oppure fatemene un breve riassunto .

2 risposte

Classificazione
  • 8 anni fa
    Risposta preferita

    «Un altro Molliccio» rispose Lupin, togliendosi il mantello. «È da martedì che setaccio il castello, e per fortuna l'ho trovato nascosto nello sche-dario di Mastro Gazza. È la cosa più simile a un Dissennatore che abbiamo. Appena ti vedrà, il Molliccio si trasformerà in un Dissennatore, quindi potremo esercitarci con lui. Quando non lo usiamo posso tenerlo nel mio ufficio, sotto la scrivania c'è un armadietto che gli piacerà».

    «D'accordo» disse Harry, cercando di dare l'impressione di non essere preoccupato, ma anzi assolutamente felice che Lupin avesse trovato un co-sì valido sostituto di un vero Dissennatore.

    «Allora...» Il professor Lupin estrasse la bacchetta e fece cenno a Harry di imitarlo. «L'incantesimo che cercherò di insegnarti è magia molto avan-zata, Harry... molto al di sopra del Fattucchiere Ordinario. Si chiama Incanto Patronus».

    «Come funziona?» chiese Harry nervoso.

    «Be', quando funziona correttamente, evoca un Patronus» spiegò Lupin, «che è una specie di Anti-Dissennatore. Un guardiano che fa da schermo fra te e il Dissennatore».

    Harry ebbe un'improvvisa visione di se stesso rannicchiato dietro una fi-gura formato Hagrid armata di una grossa mazza. Il professor Lupin riprese: «Il Patronus è una forza positiva, una proiezione delle cose di cui si alimenta il Dissennatore: la speranza, la felicità, il desiderio di sopravvive-re. Ma non può provare la disperazione come i veri esseri umani, quindi i Dissennatori non sono in grado di fargli del male. Devo però avvertirti, Harry, che l'incantesimo potrebbe essere troppo avanzato per te. Molti ma-ghi qualificati incontrano serie difficoltà».

    «Che aspetto ha un Patronus?» chiese Harry curioso.

    «Ciascuno è unico per il mago che lo evoca».

    «E come si fa a evocarlo?»

    «Con un incantesimo che funziona soltanto se ti concentri con tutte le tue forze su un solo ricordo molto felice».

    Harry cercò un ricordo felice. Di sicuro nulla di quanto gli era successo dai Dursley poteva andare. Alla fine scelse la prima volta che aveva caval-cato un manico di scopa.

    «Va bene» disse, cercando di richiamare alla mente con più precisione che poteva la meravigliosa sensazione del volo avvertita nello stomaco.

    «L'incantesimo è questo». Lupin si schiarì la voce: «Expecto Patronum!»

    «Expecto Patronum» ripeté Harry sottovoce, «expecto Patronum».

    «Ti stai concentrando bene sul tuo ricordo felice?»

    «Oh... sì...» disse Harry costringendosi a ripensare a quella prima caval-cata, «Expecto patrono... no, Patronum... mi scusi... Expecto Patronum, Expecto Patronum...»

    Qualcosa schizzò fuori all'improvviso dalla punta della sua bacchetta; sembrava un filo di gas argenteo.

    «L'ha visto?» esclamò Harry eccitato, «è successo qualcosa!»

    «Molto bene» disse Lupin con un sorriso. «Ora... sei pronto a provarci con un Dissennatore?»

    «Sì» disse Harry, stringendo forte la bacchetta e spostandosi al centro della classe deserta. Cercò di mantenere il pensiero fisso sul volo, ma qualcos'altro continuava a interferire... rischiava di risentire sua madre in ogni istante... ma non doveva pensarci, altrimenti l'avrebbe risentita davve-ro, e non voleva... o invece voleva?

    Lupin afferrò il coperchio della cassa e lo tolse.

    Un Dissennatore si levò lentamente, il viso incappucciato rivolto verso Harry, una mano spettrale e coperta di croste che tratteneva il mantello. Le lanterne tutto intorno guizzarono e si spensero. Il Dissennatore uscì dalla cassa e prese ad avanzare in silenzio verso Harry, traendo respiri rotti e profondi. Un'ondata di gelo pungente investì il ragazzo...

    «Expecto Patronum!» urlò Harry. «Expecto Patronum! Expecto...»

    Ma la classe e il Dissennatore si stavano dissolvendo... Harry cadeva di nuovo in una fitta nebbia bianca, e la voce di sua madre era più acuta che mai, ed echeggiava dentro la sua testa...

    scusa, non ci stava tutta quella parte, spero che questa ti basti. ciao!!!

  • 8 anni fa

    Per scrivere tutto qui è troppo lungo il pezzo, in tutto sono 6 pagine...Io ti consiglierei di vederti il film almeno, tanto la scena è abbastanza simile al libro, puoi vederlo in streaming o scaricarlo o volendo anche prenderlo a noleggio (da me anche la biblioteca fa questo servizio) oppure meglio ancora leggi il libri, anzi dovresti leggerti i libri in ordine, anche le biblioteche ce l'hanno se proprio non vuoi o non puoi comprarli...

    Cmq in sostanza ti posso dire che L'Incanto Patronus è un incantesimo molto complesso di non facile esecuzione poiché richiede estrema concentrazione e consiste nell'evocare tramite la bacchetta magica una figura argentea (in genere prende forma di animale ed è diverso da persona a persona) che difenderà l'evocatore per tutto il tempo in cui quest'ultimo resterà concentrato sul proprio intenso ricordo felice (è indispensabile focalizzarsi su un ricordo felice, il più felice che si possieda), in questo modo il dissennatore si nutrirà del patronus e non del soggetto e il patronus terrà lontani i dissennatori respingendoli.

    Ecco questa è la pagina di wikipedia dove viene spiegato per bene: http://it.wikipedia.org/wiki/Incantesimi_di_Harry_...

    Questa è la scena del film che dici tu, però è in inglese perché in italiano non c'è: http://www.youtube.com/watch?v=cwpMk6zOoxo

    Youtube thumbnail

    (questo è un molliccio che ha assunto la forma di un dissennatore)

    Qui invece è una scena del 5° film in cui harry insegna agli altri studenti come evocare un patronus e si vede che ognuno ha un animale diverso: http://www.youtube.com/watch?v=RCVdgFin8uQ

    Youtube thumbnail

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.