Cosa tenere conto quando si comprano le lampadine a basso consumo?

Innanzitutto sono indeciso tra le marche: Osram o philips?

Secondo in cosa incidono la forma delle lampadine? tipo ci sono quelle aforma di normale lampadina a tungsteno (quelle ciccione), quelle a spirale-avvitate e quelle formate da tre archi stretti e lunghi verticali. in base a dove le devo mettere (comodino, salotto, corridoio, fuori) queste cambiano qualcosa? e per la potenza di illuminazione devo vedere i watt o i lm?

inoltre per fuori è meglio caldo o freddo?

no copia e incolla da wikipedia, solo pareri di gente esperta o con esperienza sul campo

1 risposta

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    Per step:

    . marca: dipende dal prezzo, in entrambi i casi si tratta di marche di qualità. Molte volte la marca dipende anche dal fatto che una società da depositato il brevetto e quindi ha il monopolio di distribuzione per determinati Paesi, come nel caso della Philips per alcune lampadine a basso consumo.

    - forma lampadina

    a volte non è solo un fatto estetico, ma la forma è determinata dalla funzionalità che un certo design può assicurare.

    - non ho idea di come sia il corridoio di casa tua e quanto ti serva una buona illuminazione.

    Ex. il mio in alcuni punti non prende luce dall'esterno ed è quindi buio, ma non essendoci nulla se non il passaggio per entrare in cucina, non ho badato molto, ma sono andata al risparmio.

    Il resto è ammobiliato, ma prende luce da una finestra esterna e quindi anche ì sono andata al risparmio.

    - la sala, ci passo più tempo, ha bisogno quindi di un'illuminazione migliore, ha avuto bisogno di lampadine più grandi, anche in funzione del lampadario: è grande e le lampade, che dopo un po' si scaldano, intorno non hanno niente e quindi non è un problema.

    - quelle lunghe le ho in bagno perchè si "incastrano" negli appositi agganci sopra gli specchi, sono quelle e punto: non ho avuto alternativa.

    - sul comodino dipende se leggi o meno in camera: io sì e quindi ho messo delle lampadine abbastanza potenti anche perchè il letto è antico ed è alto, più dei comodini, ha bisogno quindi di una buona illuminazione: se avessi avuto aplique probabilmente sarebbero state sufficienti lampadine meno potenti.

    - fuori, cosa intendi? Giardino, terrazzo? Dipende da dove vivi e da quanto spazio devi illuminare: se si tratta di un unico punto luce, avrai bisogno di una luce potente, caldo o freddo dipende dai gusti, se invece ci sono più punti luce scegli lampadine meno potenti.

    Ti lascio un link dove si parla delle novità anche in questo settore: è verso la metà del video.

    http://www.youimpresa.it/video/camera-news/al-salo...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.