Persona ha chiesto in SaluteDieta e fitness · 7 anni fa

Secondo voi, potrei essere una specie di anoressica?

Non pranzo quasi mai, perché ceno ebbasta. Questo perché mio padre mi costringe a mangiare, anche se non ho fame. A volte però mio padre è stanco e non prepara la cena. Così passo un'intera giornata a non aver mangiato nulla. Oggi sarà più di un giorno che non mangio. E non ho fame. Mi gira la testa, mi sento stanca, vorrei tornare a dormire.

_____________________

Due anni fa, sono rimasta così per un anno. Solo che proprio non cenavo mai. Mangiavo soltanto tipo ogni 3 giorni, un panino. Eppure in quell'anno sono ingrassata 14 kg.

Perché anche se mangio poco non ingrasso? Io comunque non ho fame. Ma questa cosa mi sta frustrando....

Aggiornamento:

*Perché anche se mangio poco, ingrasso?

Aggiornamento 2:

A mio padre non gli importa di me. E poi a me piace quando mi gira la testa. Inoltre io non dimagrisco, ma ingrasso se mangio qualcosina, quindi forse non ci sono aspetti negativi nel mio caso. Cioè non arriverò a sottopeso, visto che non dimagrisco nulla, anzi..

comunque ho letto questo articolo: http://www.iobenessereblog.it/anoressia-sintomi-fi... e negli ultimi due punti mi ci ritrovo completamente. Inoltre le mie mestruazioni sono completamente sballate, irregolari dopo 5 anni che le ho. Mi arrivano a volte ogni 2 settimane, a volte ogni circa 32 giorni non so mai quando mi arrivano..

Aggiornamento 3:

Forse sono depressa... non lo so. Me lo hanno detto due persone, però vorrei ascoltare un parere di un psicologo

Aggiornamento 4:

Non lo so. A me quando gira la testa piace. Sto fumando da poco, all'inizio mi piaceva perché mi faceva girare la testa, ora non mi piace più, perché non mi gira più la testa e infatti ho smesso. Poi, ieri mi sono tagliata, ho visto il sangue e mi si è girata la testa. Mi è piaciuto. Mi piace perché mi fa sentire più leggera, come se non avessi problemi a cui pensare, mi tranquillizzo.

Aggiornamento 5:

Sì, vado a scuola. Ho 14 anni. Frequento il liceo scientifico. Oggi però non sono andata perché sabato ho litigato con mio padre e sto proprio male. Non riuscirei ad affrontare tutti sorridenti come faccio sempre.

Diciamo che perdo un po' il senso d'orientamento e quasi quasi non riesco a reggermi in piedi, quindi sì, un po' la stanza gira.

Aggiornamento 6:

Sì, dovrei andare dalla psicologa della mia scuola per la prima volta il prossimo lunedì.

No, non è stato un'incidente. Stavo su facebook cercando di allegerirmi la litigata con mio padre, quando vedo una pagina di un'autolesionista. Mi chiedo quindi, cosa ci possa essere di così bello, nel tagliarsi. Arriva poi mio padre, litighiamo, a me viene voglia di suicidarmi perché mi paragona un'altra volta a mia madre. Allora non mi suicido, ma prendo una lametta per vedere cosa si prova, se così potevo sentirmi meglio.

Mia madre e mio padre si sono separati da un anno. Lei, da quando ero piccola, mi picchiava e a novembre ha cercato di suicidarsi. Io cerco in tutti i modi di superare quello che è successo perché le voglio bene. Cerco di instaurare un rapporto tra di noi, ma lei sembra che mi usi. Sembra che voglia sapere della compagna di mio padre attraverso me (così dopo può accusarlo di tradimento in tribunale).

Sì, il ciclo mi è venuto a 9 anni.

Aggiornamento 7:

Nono, non ho litigato con lui per questo. Quando lui mi dice di mangiare, io mangio, ebbasta. Ho litigato con lui perché davanti una mia amica si è messo a parlare al cellulare, con la sua compagna, dicendole che era depresso e non sapeva più come andare avanti, che non aveva nessuno ma solo lei. Lui mi ha detto che dovevo starmene zitta e che lui poteva fare quel c***o che gli pareva dato che ci veniva a prendere la notte a me e alla 'mia amichetta'. Che io lo uso soltanto per i miei comodi e mi ha paragonato a mia madre, un'altra volta, girando il coltello su una ferita troppo aperta. Lui probabilmente non sa che sono anoressica, nè lo avrà mai notato. Per lui, ci sono solo i suoi problemi.

4 risposte

Classificazione
  • Mely
    Lv 6
    7 anni fa
    Migliore risposta

    forse il tuo metabolismo è alterato si è abituato a non mangiare e si è addormentato ..dovresti risvegliarlo il consiglio che ti do è sicuramente cercare di regolarizzare un pochino la tua alimentazione magari a pranzo se nessuno ti cucina mangia una banana o un po' di frutta ..meglio di niente

    poi devi andare sicuramente dal tuo medico di famiglia e farti segnare le analisi controllando la tiroide potrebbe funzionare poco e darti questi problemi ..

    tu non hai fame ma il tuo organismo si ha bisogno di nutrienti per quello mal di testa debolezza e stanchezza ..ora è da vedere se hai questi disturbi solo perchè non mangi o se c' qualcos'altro?

    fai le analisi e chiedi al tuo medico una dieta da seguire anche lui può darti un regime dietetico se serve dimagrnate altrimenti una giusta alimentazione da seguire ..e bene o male saprai fare un piatto di pasta o una fetta di carne in padella vero?se tuo padre non cucina lo devi fare te perchè diventa un circolo vizioso e poi non ne esci più...quindi cerca di tirarti su ...e ripeto fai le analisi e vai dal medico a parlare di questo..sicuramente soffri di DCA disturbi del comportamento alimentare solo che a me leggendoti mi dai l'idea di essere depressa sbaglierò ma penso anche questo..

    SCUSA ME LA SPIEGHI E poi a me piace quando mi gira la testa.???????????????????visto che mi rispondi vai a scuola? quando dici ti gira la testa intendi che ti gira proprio la stanza intorno?SPIEGAMI

    SCUSAMI il fatto che ti sei tagliata è stato un incidente ??????

    ok a scuola dovrebbe esserci da me c'era uno psicologo con cui parlare c'è da te?

    poi parli sempre del papà perdonami se sono indiscreta e indelicata ma la mamma ?

    quindi a 9 anni ti è venuto il ciclo ?????

    hai litigato con papà perchè ti voleva far mangiare ?????

    guarda ricordatelo tu sei minorenne chi decide per te se ti senti male e svieni è lui ...ti può se necessario ricoverare per il tuo bene ...ci hai mai pensato a questo?????

    ok tesoro è ovvio che tuo padre ti vuole bene e ha paura ...ora tu lascia perdere i siti di anoressia di gente autolesionista..e cerca di pensare al tuo bene e la cosa giusta da fare è proprio andare dalla psicologa che ti aiuterà ...un pochino quindi non DOVREI ma DEVO chiaro è per te stessa non puoi lasciarti andare ma devi reagire ..e lei ti può aiutare ..

    ti prego non lo fare non TI RITAGLIARE anche se ti è piaciuto è un circolo vizioso lascia perdere hai provato è stata una sensazione nuova ma non lo rifare...ti stai sfogando gia col cibo è sufficiente quello non cerchiamo altre cose ...cerca di non farlo ..io se vuoi sfogarti sono qui ti ascolterò puoi scrivermi a tutte le ore veramanete non ho orari! ovviamente oltre ad andare dalla psicologa ...perchè quello è tassativo hai bisogno di andarci ....

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    non una specie, sei anoressica. comincia a mangiare regolarmente tutto se non vuoi passare all'altro mondo prima del tempo, il tuo corpo te lo sta dicendo, con i giramenti di testa e la stanchezza . che stai sbagliando tutto, ascoltalo, parla con tuo padre e vai IMMEDIATAMENTE da un medico, con l'anoressia non si scherza, si muore.

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    ascolta devi stare molto attenta, il tuo corpo è chiaramente stremato e tu vai avanti lo stesso perché? se non stai attenta e inizi a mangiare regolarmente ti possono venire conseguenze che neanche immagini, per esempio ti scompare il ciclo e non potrai più avere più figli, per non parlare degli svenimenti, sempre stanza e mezza morta....ma chi te lo fa fare? fidati è molto meglio essere pieni di energia e in forze per poter fare le attività che più ci piacciono...cmq per l'alimentazione il mio consiglio è abituati e forzati di mangiare un po' alla volta 3 pasti al giorno anche se non hai fame, NON DIVENTERAI UNA BALENA MA IL TUO CORPO SI ABITUA A REGOLARSI E AD AVERE UN METABOLISMO CHE FUNZIONA DAVVERO, soprattutto mangia un po' di tutto per non farti mancare nulla: pasta e riso, cereali e latte, frutta e verdura in abbondanza che contiene pochissime calorie, carne e pesce....insomma goditi la vita e basta col fare del male a te stessa non ne vale la pena e te ne pentiresti!!!buona fortunaaaaa

    • Accedi per rispondere alle risposte
  • Anonimo
    7 anni fa

    Ti consiglierei di andare da uno specialista per farti dare una dieta che si adegua a te e ti fa mangiare bene e sano e ti aiut

    Fonte/i: Ad arrivare al tu peso ideale.Forse la cosa di ingrassare é dovuta al fatto ke mangi sbagliato e il tuo metabolismo é "confuso"
    • Accedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.