Vorrei entrare nell'esercito ma sono gay... ci sarebbero problemi?

Credo di avere tutti i requisiti necessari ad entrare nell'esercito... ma sono gay (e sono pure fidanzato) Non sono effeminato e non lo noterebbero, ma ho detto a tutti la mia sessualità e non sono disposto a far finta di non esserlo...E ho paura che potrei essere buttato fuori o di trovare un ambiente ostile... visualizza altro Credo di avere tutti i requisiti necessari ad entrare nell'esercito... ma sono gay (e sono pure fidanzato)
Non sono effeminato e non lo noterebbero, ma ho detto a tutti la mia sessualità e non sono disposto a far finta di non esserlo...E ho paura che potrei essere buttato fuori o di trovare un ambiente ostile ed intollerante. Il mio ragazzo vuole che io lasci perdere e ho capito che sarebbe veramente deluso se dovessi prendere la decisione di entrare nell'esercito (lui è un antimilitarista). Ma entrare nell'esercito è sempre stato il mio sogno sin da quando ero piccolo e sebbene adesso abbia qualche dubbio in merito, resta comunque uno dei miei sogni principali.
Cosa ne pensate?
Aggiorna: Grazie per le risposte. Non credo che mi possa scartare lo psicologo, dal momento che non presento alcun disturbo psicologico. Però forse c'è ancora una forte presenza di ideologie maschiliste e retrograde e l'orientamento sessuale (che nel mio caso non incide per nulla sul comportamento) potrebbe essere un... visualizza altro Grazie per le risposte.
Non credo che mi possa scartare lo psicologo, dal momento che non presento alcun disturbo psicologico. Però forse c'è ancora una forte presenza di ideologie maschiliste e retrograde e l'orientamento sessuale (che nel mio caso non incide per nulla sul comportamento) potrebbe essere un fattore limitante e causante una certa discriminazione. E per questo potrebbero decidere di non ammettermi.
Mio padre mi consiglia di provare lo stesso e dice che per quanto sia un ambiente omofobo è pieno di gay e bisex (lui ha fatto il servizio di leva quando era giovane).
Vorrei sapere l'esperienza di qualche militare che è nell'esercito oggi.

La Russa ha detto: «Essere gay o non esserlo non ha alcuna rilevanza per essere ammessi nelle forze armate». Non so però quanto questa affermazione possa corrispondere al vero
Aggiorna 2: A Miciosoft: come già detto, non ho "disturbi" d'identità di genere (non sono un trans e non mi sento una donna), nè ho una parafilia.
L'omosessualità non riguarda l'identità di genere. Sono due piani differenti.
Comunque mi è stata molto utile la tua risposta
10 risposte 10