Anonimo
Anonimo ha chiesto in SaluteSalute dell'uomo · 7 anni fa

Quanti tipi di preservativi durex esistono, quanto costano e che differenze hanno?

1 risposta

Classificazione
  • Anonimo
    7 anni fa
    Risposta preferita

    Anatomici: si adatta all'anatomia dell'uomo esaltando la sensibilità durante il rapporto, non adatto a taglie forti.

    Aromatizzati: Spesso sono colorati e aromatizzati tramite lubrificante di vari gusti, utilizzati per il sesso orale.

    Colorati: Hanno un colore diverso da quello trasparente per aggiungere un tocco di simpatia al rapporto.

    Easy On: E' una tipologia di preservativi della Durex-Hatù che li rende più facili da indossare e più confortevoli durante il rapporto. Consiste in una piccola restrizione del preservativo sulla parte centrale.Sono più lubrificati rispetto ai classici.

    Normali: Sono dei preservativi classici con uguale larghezza in tutti i punti del preservativo, trasparenti e lubrificati.

    Resistenti: Hanno uno spessore superiore rispetto al formato classico che li rende extra-resistenti.

    Ritardanti: Contengono un anestetico che permette a lui di prolungare il rapporto.

    Senza Lattice: Per gli allergici al lattice utilizzano una materia prima diversa dal lattice. Sono solitamente in poliuretano.

    Sottili: E' meno spesso del formato classico e consente di avere maggiore sensibilità durate il rapporto.

    Stimolanti: Distinti in stimolante per lei che ha dei rilievi sulla parte esterna del preservativo che esercitano questa azione sui terminali nervosi femminili e stimolante per lui con delle bande che esercitano questa azione anche sull'uomo.

    XXL: Preservativi più larghi per coloro che non riescono ad indossare le misure standard.

    XXS: Preservativi più piccoli per coloro che non riescono ad indossare le misure standard.

    tipi:http://www.ciao.it/Preservativi_211856_4

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.