promotion image of download ymail app
Promoted
memole ha chiesto in Animali da compagniaRoditori · 7 anni fa

PORCELLINO D'INDIA?

Ieri finalmente abbiamo adottato un bellissimo porcellino d'india...BRIOSCHE!

Ha una bella gabbietta lunga 80cm costruita su tre livelli se vuole correre, fieno fresco, acqua, semini, oggi le ho messo dentro una rotella di carotina, e in un angolo un panno morbido dove ha passato la notte.

Inutile dire che ho provato ad accarezzarla e a tenerla in braccio...lei si lascia abbastanza accarezzare e fa dei versetti strani che non so come interpretare (paura o piacere) ma quando provo a prenderla in braccio scappa impazzita e così mi fa pena e rinuncio. So che ovviamente è presto e che ci vorrà tempo perchè si abitui, ma volevo capire qual'è il comportamento giusto da tenere per far si che si fidi di me, devo insistere finchè si abitua o devo lasciarla stare limitandomi ad accarezzarla e poi sarà lei che verrà a cercare le coccole? Scusate ma non ho esperienza e le info che ho le ho prese tutte su internet, visto che nei negozi sembra non interessi più di tanto la serenità degli animali.

Poi per la base della gabbia, mi hanno dato dei granellini, ma non so se devo metterli su tutto il piano e quanti o se è meglio un panno morbido...vi prego aiutatemi a farla stare il più comoda possibile grazie

4 risposte

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    ciao memole!

    come hai detto anche te, è troppo presto ora per pretendere di maneggiarla senza impaurirla. non forzarla, altrimenti continuerà ad avere paura di te. per far si che inizi a fidarsi di te, offrile del cibo dalla tua mano, ed ogni volta che si avvicina da sola dalle un premietto.

    ci vuole molta pazienza, sono esserini molto timorosi, e non devi pensarli come un gatto o un cane, la maggior parte non gradisce essere preso in braccio, soprattutto se ancora non ha fiducia in te!

    la gabbia è un po' più piccola delle dimensioni che di solito vengono consigliate (70x90), mi raccomando cerca di farla stare fuori il più possibile. anche se ha tre piani non è la stessa cosa che potersi muovere in uno spazio più ampio.

    con "semini" cosa intendi? le cavie sono strettamente erbivore, oltre a fieno illimitato devono mangiare ogni giorno una dose di verdura mista di circa 100 g, e ogni giorno devono assumere vitamina C, tramite il peperone o integratori. i semi, i cereali, i legumi, il latte, il miele e qualsiasi altra cosa che non sia fieno e/o verdura, non sono alimenti adeguati per una cavia. quindi ti consiglio di fare un cambio graduale dell'alimentazione. diminuisci di giorno in giorno i semini e inserisci la verdura (partendo da piccole quantità fino ad arrivare alla dose finale di 100 g).

    http://cavies.lightskies.net/text/text_vegetali.ht...

    per il fondo gabbia lascio che ti rispondano le più esperte.

    ti lascio nelle fonti dei link informativi, mi raccomando leggili!!

    Fonte/i: http://cavies.lightskies.net/ http://www.lacollinadeiconigli.net/cavie/ http://www.aaecavie.it/ in questo link puoi vedere diversi esempi di recinti in cui far vivere le proprie cavie, potresti pensare di ampliare la gabbia in questa maniera: http://www.guineapigcages.com/cubes.htm in questo link invece ci sono dei file audio dei versi dei porcellini d'india, così magari riesci a capire che significa il verso che fa quando cerchi di prenderlo: http://jackiesguineapiggies.com/guineapigsounds.ht...
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • 7 anni fa

    Ciao,spero che tu legga questa risposta prima che venga nascosta dai pollici in giù dei soliti poveri demènti, perchè stai sbagliando alcune cose, le più importanti, attenzione perchè ne va della buona salute della tua cavia.

    I "semini" NON deve assolutamente mangiarli. So che nei negozi li consigliano, ma è pura ignoranza. Le cavie sono erbivore e la loro alimentazione deve essere costituita solo da fieno e verdure. I mangimi, i semi, i cereali, pane e derivati ecc sono MORTALI per questi animali. Basta chiedere ad un veterinario specializzato in ESOTICI e ti dirà esattamente le stesse cose. Quindi se usi semi, mangimi ecc buttali subito e non comprarli più. Devi dargli solo fieno illimitato e 100-150 grammi di verdura al giorno.

    Inoltre non gli stai fornendo vitamina C, che per loro è fondamentale: la assumono tramite peperoni rossi o gialli, che ne sono ricchissimi. Se non li mangiano devi ricorrere agli integratori, che devi chiedere al veterinario.

    I "granellini" io non so cosa siano, penso una sorta di sabbietta, sbaglio? Se è così, allora evitala assolutamente: non assorbe, può essere tossica e la lettiera sbagliata è una delle prime cause delle pododermatiti per le cavie. Si usa pellet per stufe (reperibile in negozi come Brico o Leroy Merlin a pochissimo o nei negozi di animali ad un prezzo molto maggiore) mischiato con il fieno (sennò è troppo duro), oppure la lettiera di canapa, al massimo il truciolato. NO sabbiette, lettiere profumate (sconsigliatissime, e comunque non servono a niente!!!), tutolo, giornali...

    La lettiera va pulita OGNI giorno eliminando le zone umide.

    Le cavie sono prede e ci mettono settimane, se non mesi a prendere confidenza, in particolar modo se sono da sole, mi pare proprio che ti avevo già risposto ad un'altra domanda e la prima cosa che ti avevo detto era che le cavie sono ANIMALI GREGARI...... E devono vivere in coppia.. Quindi non capisco perchè, pur sapendolo a quel punto, tu ne abbia presa una sola.... Ci metterà molto di più a prendere confidenza con voi. Non dovete forzarla, non dovete sollevarla o prenderla in braccio per ora: già lo detestano normalmente, figuriamoci dopo un solo giorno di convivenza... Datele tempo.

    Ti linko di nuovo i siti dell'altra volta e ti consiglio di leggerle meglio

    http://cavies.lightskies.net/

    http://www.aaecavie.it/Schede/Scheda_cavia.html

    PS: ti consiglio anche, vivamente, di portare la cavia a fare una visita veterinaria. Dubito che l'abbiate "adottata" nel vero senso della parola, dato che le associazioni non danno mai una sola cavia in adozione essendo animali gregari, e che di certo non ti avrebbero consigliato i semini e i granellini come lettiera... Quindi una visita è più che consigliata, da un veterinario specializzato in ESOTICI

    http://www.lavocedeiconigli.it/veterinari-italia.h...

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • Venom
    Lv 6
    7 anni fa

    Sole ha risposto perfettamente alla tua domanda, segui i suoi consigli!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
  • @sole@
    Lv 5
    7 anni fa

    Per la gabbia usa una lettiera per roditori. assomiglia molto ai trucioli del legno. Alcuni rivenditori ce l'hanno addirittura al limone. Si affezionerà certamente a te! basta avere pazienza, accudiscilo e dagli da mangiare dalle tue mani. Vedrai che presto ti leccherà per assaggiarti. Qualche volta lascialo libero di muoversi in casa, ma controllalo, poichè, essendo un roditore, rosica tutto, mobili e fili elettrici. Pulisci la gabbia molto spesso, perchè se lo trascuri emana un cattivo odore di escrementi. Che bello che ami gli animali! io avevo un criceto e ora ho 2 pappagalli calopsitte che si sono affezionati molto a me, ed è una bella soddisfazione!

    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.