Sono sola, non ho nessuno, sto impazzendo!?

L'adolescenza so che è difficile ma mi sembra di essere l'unica ad avere questa situazione del cavolo!

I miei erano tirchi come pochi, litigavano continuamente, anche finendo con le botte, sempre urla,urla in continuazione. Non volevano che avessi amici, perché non gli piacevano, non mi compravano niente, vivevo nel mio niente, con 2 giochi con cui mi dovevo accontentare e le loro litigate dove mi coinvolgevano anche a me a volte. Si sono separati e ora vivo da sola con mia nonna. Con lei... non saprei di che parlare, non parliamo proprio. Avevo cambiato scuola, ma anche li ero una sfigatella; sono andata al liceo, e anche li una sfigatella, ho cambiato liceo adesso, ma niente, le persone visualizzano i miei messaggi e non rispondono, non mi parlano, nessuno mi chiede mai di uscire, nessuno mi scrive mai in chat, non ho fratelli, sorelle, cugini o altri parenti. Ho una migliore amica e basta. Non vedo più il mio migliore amico, ne un'altra mia amica da tempo. So che gli amici meglio pochi ma buoni... ma la mia migliore amica non basta, lei non può uscire sempre, ho 14 anni, mi piacerebbe divertirmi. Ma niente, sono chiusa in casa, esco 1 volta al mese. Impazzisco, non ho voglia di fare nulla, mi sveglio all'una e alle 4 ho di nuovo sonno. A scuola non seguo, non ci riesco, non riesco a fare i compiti, non ho un talento, non ho niente, mi bocceranno quest'anno, vivo nella solitudine, mi ammalo sempre, mangio poco o troppo, la pelle mi si sta rovinando, il viso mi si spella, se chiudo le mani mi si spaccano e esce sangue, non sopporto il sole e non ce la faccio ad andare a scuola o quando torno sono bruciata e nessuno può venirmi a prendere. Non riesco a fare amicizie, nulla, avevo provato a prendere un gattino, ma i miei genitori (che non vivono con me) hanno mille storie da fare, per una cosa ci vogliono mille anni, non mi fanno concludere niente. Prima fanno una figlia e poi se ne fregano di lei. Tanto per loro io vivo da sola, non mi muovo di casa, non faccio sport, non ho niente, non mi lasciano i soldi, sono una pianta cristo?

Mi sento... morta, inutile. Lo so che è stupido dirlo ma vorrei morire, tanto non significo niente per nessuno. Perché gli altri riescono e io no? Che ho che non va? Anche io voglio avere qualcuno che mi vuole bene.

E' tanto facile dire "Alzati,trova stimoli e la voglia di fare cose", ma per me che sono arrivata a voler uccidermi credo sia inutile.

Qualcuno è di Roma e vuole conoscermi? Io non so più che fare.

6 risposte

Classificazione
  • Nathan
    Lv 6
    8 anni fa
    Risposta preferita

    triste storia, ma compiangersi addosso è privo di senso! se tu sei la prima a non voler far niente è ovvio che non ce la fai! uccidersi è l'atto più stupido che tu possa fare anche se la tua vita è una mèrda, una volta dio (Morgan Freeman) disse: "vuoi vedere un miracolo? Allora sii il tuo miracolo!" ti fai schifo? ti fa schifo la tua vita? sei tu la prima che deve voler cambiare altrimenti fallirai in continuazione e sarà tutto inutile, ogni tuo sforzo perso perché non ci provi abbastanza, devi volerlo dal più profondo del cuore, dai meandri più profondi della tua mente perciò "Alzati, trova stimoli e la voglia di fare le cose" perché sembra vuota e facile da dire ma se azioni un po di più il cervello vedrai che dietro ha un significato molto più profondo, la tua non è la vita migliore di questo mondo, ma nemmeno la peggiore, se crederai in te stessa supererai ogni ostacolo, per una bocciatura potrai sempre dire "pazienza mi rifarò un altro giorno" ma se perdi gli anni della gioventù a piangerti dove credi che arriverai? sii tu la prima a chiedere a tutti di uscire, fallo tutti i giorni finché (almeno stufi marci della tua proposta) non accettano, vai per strada gira da sola e con un pretesto qualsiasi ferma chiunque incontri che possa essere di tuo interesse, il mondo può essere tuo ma devi volerlo! i tuoi? sputagli in un occhio e digli quello che pensi di loro, fagli sapere che non hanno dato vita ad una che ha voglia di arrendersi ma che vuole lottare, e dovrai fare a pugni con il mondo ma almeno sarai libera dalla tua paura e dalla tua tristezza, pensi che per me sia facile perché i miei sono felici e mi hanno sempre accontentato e regalato tutto ciò che gli chiedevo? non è così la mia infanzia sarà stata sicuramente più felice della tua ma ora a 18 anni mi ritrovo ad affrontare problemi più gravi, come ad esempio dover far cose che prima non ero abituato a fare, devo prendermi delle responsabilità mentre già solo l'anno scorso non sapevo neanche il significato della parola "responsabilità", se mi ci fossi impegnato di più probabilmente adesso non ti starei scrivendo perché fuori con una delle 50000 ragazze che avrei alle calcagna, ma non è così! sono mesi che non vedo un paio di seni dal vivo, è passato troppo tempo dall'ultima volta che mi sono innamorato ma non ho intenzione di arrendermi, ho dei voti orrendi quest'anno probabilmente verrò bocciato anch'io ma non me ne frega nulla, perché perché non importa quanto sia dura, non importa se ciò che ho davanti è un immenso fiume di fango, io ce la farò a qualunque costo, e se non sarai tu a risollevarti con le tue forze sta tranquilla che non scenderà lo spirito santo a tirarti su di morale e a risolvere tutti i tuoi problemi come una brava fata madrina! "se ti ci metti con impegno ottieni qualsiasi risultato" cit. Martin McFly (Michael J. Fox) in "ritorno al futuro"

  • 8 anni fa

    Io sn di roma ( vicino cinecità ) ho 14 anni e faccio lo scientifico al volterra nn so se lo conosci...ti posso capire sul fatto dei problemi familiari, io fortunatamente sono nato e vivo in una famiglia normale ma purtroppo capita di avere genitori così che ci vuoi fare ? La mia email è andreacontursi@icloud.com a me conoscere altre persone nn mi dispiace mai

  • Rosa
    Lv 4
    8 anni fa

    Non sono di Roma altrimenti avrei voluto conoscerti,comunque la tua storia è un po' triste,mi fai tanta tenerezza, comprendo il tuo non aver voglia di fare niente e la tua tristezza interiore.Dunque cosa fare?Hai parlato così apertamente con i tuoi genitori? Hai esposto a loro ed a chi di dovere ( assistenti sociali,medici..) i tuoi problemi di salute: pelle, mani, disattenzione, frequenti malattie? Devi farlo.Da come scrivi,mi sembri molto intelligente,sensibile.Invita qualche amica a casa tua per i compiti,non essere musona a scuola con gli amici, cura il tuo aspetto,fatti bella la mattina quando esci, pensa a te quando fai queste cose,falle perchè tu vuoi bene a te stessa e, in questo momento, anche il tuo fisico ha bisogno di sentirsi amato.Un'altra cosa, comincia a parlare con la tua nonna, gli argomenti possono essere tanti:cosa faceva alla tua età, com'erano i tuoi genitori e poco alla volta apriti con lei. Un bacione

  • 8 anni fa

    mi da tanta tristezza questa tua situazione, prova a frequentare una parrocchia dove ci sono altri ragazzi, capisco che non avendo soldi non puoi andare in palestra ma puoi correre e non costa nulla e tanti ragazzi come te lo fanno e ti garantisco che se vuoi si fa amicizia

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 6 anni fa

    Per i vari tipi di Balestre prova ad andare sulla sezione relativa di Amazon.it a questo link http://amzn.to/1EJ30lV.

    Potrai vedere tutti i modelli attualmente disponibili e ordinarli per popolarita', fasce di prezzo, giudizi degli utenti. In questo modo potrai farti una idea piu' precisa e chiarire i tuoi dubbi.

  • Anonimo
    8 anni fa

    beh a me non e mai successo pero credo che prima o poi troverai qualcuno.. ma perche ti si screpolano le mani ecc?? per quello non so che dirti poiche non ho capito perche ti succede.. io ti consiglio di fare sport oppure trovare un tuo hobby cm leggere piuttosto che guardare la tv scrivere boh suonare qualche strumento cosi saranno loro a farti compagnia..scs non capisco perche non hai fatto amicizia cn quelli della tua classe?! per i sodli tua nonna non ti puo aiutare? parla cn lei dei problemi cn i tuoi genitori se no dillo a loro spiegali cm stai magari capiscono...cmnq puoi sempre leggere o stare su internet o davanti alla tv quello nn costa..per i compiti puoi farli per passare il tempo e impegnati so che e noioso ma pensa se vuoi diventare autonoma per non stare piu cn i tuoi dovrai saper fare qualcosa...non pensare neanche ad ucciderti ti prego anche se nn ti conosco ti prego non farlo la vita e una cosa bellissima e noi possiamo cambiarla a piacimento anche se a volte si fa fatica( te lo dico perche ho incontrato tante persone che volevano o che si sn uccise e ti garantisco che mancherai a molta gente anche se magari adesso non lo dimostrano soprattutto a tua nonna e poi non serve a nnt la vita e bella da vivere anche perche potresti darla vinta ai tuoi facendo cosi e questo non va bene !! fagli vedere che sei in grado di farcela anche se loro non ti aiutano affatto)

    .. pensa ad andare bene a scuola e mano a mano vedrai che ce la farai ;) se hai fb possiamo conoscerci ;)

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.