Naso rotto o semplice contusione?

Sono stata colpita con una certa violenza (e con coscienza) al setto nasale, con il dorso in legno massiccio di una spazzola per abiti. Il dolore è stato forte, ma attenuato dalla rabbia e da altre e ben più profonde cose che in quel momento provavo, e non c'è stato sanguinamento. Il problema è che da subito è comparso un segnaccio, (è proprio alla radice del naso, vicino alle sopracciciglia), e ho cominciato ad avere un po' di difficoltà a respirare, come se ci fosse qualcosa che mi "comprimesse" proprio in quel punto. Passandoci il dito sopra non avverto dolore, ma una piccola gobbeta che, nonostante indossi (quasi sempre) gli occhiali con lenti belle spesse, fino alla botta non c'era. E' il caso di chiamare il medico? Premetto che la botta mi è stata data da mia madre che è diabetica, cardiopatica grave e -mi tocca ammetterlo- tema soffra di vari disturbi al livello psichico, quindi se per caso la storia dovesse saltar fuori.. la spedirei al cimitero e, nonostante non sia la prima volta nè sarà l'ultima che succede, non è quello che voglio.Non nutro odio per loro, soltanto tanta, tanta pena.

Vi prego, cortesemente, di limitarvi al "naso". Se avessi avuto alternative serie e vere, non mi sarei rivolta ad answers. Grazie per il tatto

Aggiornamento:

Banalmente, grazie davvero e di tutto cuore per tutto!! :) E' successo un oretta abbondante fa' e, a parte la gobbetta, ho la sensazione di avere il naso "storto". Buffo: il naso è l'unica parte del mio corpo di cui sono andata sempre fiera, nonostante sia un comunissimo naso "dritto".

Aspetto che i miei si allontanino dalla cucina e fedo di prendere almeno una bistecca congelata freezer.. Grazie ancora e dal più profondo del cuore :)

1 risposta

Classificazione
  • 7 anni fa
    Risposta preferita

    In linea di massima se non c'è stata epistassi, cioè sanguinamento, non dovrebbe essere nulla di preoccupante. La "gobbetta" che senti può dipendere dalla presenza di un ematoma che salterà fuori con il passare delle ore: l'importante è che non ci sia deviazione del setto nasale. L'unica cosa che ti può dare una certezza di assenza di frattura è la radiografia ma ti dico già che se è solo un'infrazione, cioè una sottile linea di frattura senza deviazione, la si lascia guarire spontaneamente.

    Non so quando tu abbia avuto il trauma ma se è una cosa accaduta da poche ore può giovare un pò di ghiaccio, avendo cura di mettere un fazzoletto tra la pelle e la borsa del ghiaccio per evitare ustioni da freddo. Se non vuoi effettuare la lastra per paura che vi siano ripercussioni su tua mamma tranquillizzati: non è una cosa che consiglio abitualmente, anzi, di solito dico il contrario, però se ti rechi in Pronto Soccorso per la radiografia puoi dire che il trauma è avvenuto in modo diverso, ad es. che ti è caduto un oggetto addosso da un pensile. Non vado oltre sui consigli a livello familiare, come tu hai chiesto ma sappi che di alternative serie e vere ce ne sono! In bocca al lupo per tutto.

    Fonte/i: Esperienza professionale
    • Commenter avatarAccedi per rispondere alle risposte
Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.