e normale che faccia cosi?

Il gioco preferito del mio cane e quello della corda di solitogioca tranquillamente se gli dico lascia lascia subito non ringhia tira e basta, ma ultimamente è molto più eccitato dal gioco se gli dico lascia non mi da retta anzi posso pure sollevarlo non si stacca anzi pare che si diverta di più, quindi penso di sospendere x un Po o X sempre dipende da come si comporta, non voglio che si ecciti troppo da perdere il controllo, poi ultimamente ha preso il vizio di appendersi ai rami deglialberi e stare la, pare che gli dia soddisfazione qst cosa, cioè ha iniziato a farlo da quando aveva 6 mesi ma raramente è lo sgridavo è mollava subito adesso quasi lo devo prendere in braccio x farlostaccate... E strano il mio cane o lo fanno la maggior parte dei molossi? Cioè io non gli ho mai insegnato nnt del genere ne tanto meno istigato

Aggiornamento:

@ Giulia diciamo che è un cane iperattivi energia ne ha da vendere, nonostante stia a passeggio almeno 5 ore al gg di cui almeno 2 ore corre corre e corre in campagna in spiaggia con altri cani al parco, cioè non cammina e basta..

Avevo già chiesto gia,Xk avevo già notato la sua indole già dai 6 mesi, ma mi hanno chiesto 3000 e x il corso che al momento purtroppo non posseggo, ma mi chiedo se piu in la si potrebbe fare magari quando ha 2 anni o è troppo tardi, adesso ha 14 mesi...

Aggiornamento 2:

@@ Giulia lo.so ho fatto seguire sempre la loro indole ai miei precedenti cani quando avevo l incrocio pa tedesco-maremmano almeno 2 volte la settimana lo portavo dove c erano pecore e lui era contentissimo solo a controllarle bastava solo una mezzoretta e lui si vedeva in faccia che era soddisfatto, invece quando ho avuto il Breton lo portavo quasi ttt i gg in campagna x fargli seguire traccie trovava sempre ricci :)... credimi soffro più io di lui a non farlo 'lavorare' Xk io penso che un cane x deve cmq seguire i suoi istinti x essere felice...

Logico che x farlo deve essere un cane giovane e si lo farei solo x sfogo mentale suo...

Io abito al sud sud sud Puglia dove qst campi li conti sulla punta delle dita, uno vicino nn è affidabile cioè non ha buona pubblicità, altro mi hanno chiesto 3000 e compreso xò di educazione base e un altro e troppo lontano il mio cane non reggerebbe la strada dato che soffre di mal d auto, un quarto d ora la fa tranquillamente ma un ora inizia a

6 risposte

Classificazione
  • Giulia
    Lv 7
    8 anni fa
    Risposta preferita

    l'utilità del tira e molle è proprio quella di insegnare al cane a controllarsi e ad essere controllato da te anche in momenti di eccitazione. per questo andando avanti col tempo è bene aumentare gradualmente l'eccitazione del gioco, per riuscire ad avere un lascia, e quindi un controllo, migliore su cana agitato. ovviamente si procede solo se lo si sa fare e quindi il cane risponde bene. bisogna evitare di creare conflitti tr conduttore/cane.

    per il cane è un piacere tirare, quindi se tu tiri, tanto da sollevarlo, non gli stai dando un segnale chiaro: quello è il gioco, non puoi dire lascia, e se il cane non lascia, tirare ancora di più . per lui quello vuol dire 'si continua a giocare, ancora di più'. qunidi si instaura un comportamento di autorafforzamento. nella testa del cane: lei dice lascia, io non lascio, lei tira ancora di più, il gioco diventa ancora più bello. quindi se mi dice di lasciare, io non lascio. per questo diventa sempre più agitato nel gioco. piuttosto se tu gli dai il lascia e lui non ti ascolta, attira il gioco verso di te, mettiti in piedi, bella eretta, spalle larghe e completamente immobile. ripeti con tono sicuro lascia. se non lascia, non dargliela vinta, resta così e aspetta di vincere. un esercizio deve SEMPRE finire come dici tu, e non come vuole lui. non è 'lascia, lascia lascia', vabbè on lascia e gli do il gioco.. no, sbagliatissimo! se il cane per lasciare fa storie, ringhia e ci mette troppo, una volta che ha lasciato fai sparire il gioco e interrompi. lo ignori. poi al massimo riprendi dopo qualche minuto.

    se esegue mbene il lascia allora puoi ricominciare a giocare, contendere un po' e poi lasciarlo vincere. ovvio che se fai un lavoro per cui sempre il tira e molla finisce con una prova di forza in cui tu DEVI vincere, col tempo perde di interesse e il cane con te non ci vuole più giocare. devi trovare un giusto equilibrio, in modo da poterlo premiare anche.

    il gioco è utile se ha delle regole! così insegni al cane, mentre questo si diverte. il gioco fine a se stesso serve a ben poco, e anzi un tira e molla fatto male può portare ad accentuare l'aggressività e la possessività del cane piutosto che a rafforzare il rapporto.

    la soluzione in realtà non è smettere il gioco ma migliorarlo impostando delle regole.

    a me pare che il tuo cane abbia un'impostazione di utilità, nel senso che viene da cani selezionati per svolgere un lavoro e ne abbia quindi bisogno anche lui. solo che questa indole non viene assecondata e sfruttata, e quindi ha energie da sfogare. secondo me anche attaccarsi agli alberi rientra in quei comportamenti ossessivi tipici dei cani con energie insfruttate..

    purtroppo per un cane da 'lavoro' correre, passeggiare e camminare non è molto, rientra nelle abitudini di un cane sedentario/urbano. la testa non lavora, quindi magari si stanca sul momento, ma non scarica mai veramente le sue energie. il cane poi si 'deprime' se non svolge nessuna funzione, quando invece la sua indole gli dice che dovrebbe lavorare (fare la guardia, la difesa, la caccia, il nuoto, a seconda dell'indole).

    hai presente tutti quei cani da caccia/tanta/seguita (tipo jack russel o beagle) che scavano istericamente, rincorrono la pallina come degli ossessi, si spaccano le unghie per fare la caccia alle lucertole, ecc? e poi se ne vanno in giro con lo sguardo spento che sembrano autistici? ecco, quelli sono cani da lavoro che anche se li fai correre dietro la pallina come dei disperati sono sempre più apatici. anzi, spesso insistere sul movimento fisico è peggio, aumenta il livello di iperattività del cane senza stancarlo veramente, e va sempre peggio.

    ma chi è che ti ha chiesto 3000 euro per un corso?! ma siamo pazzi?!

    cerca un campo dove facciano UD, vedi se è un campo serio. anche un paio di volte alla settimana, un lavoro di una ventina di minuti sul figurante può cambiare il cane radicalmente. ovviamente prima vi faranno fare un percorso di educazione, il cane deve essere controllato e portato gradualmente ad attaccare la manica, perchè deve essere equilibrato.

    ma un lavoro del genere lo porta ad essere più calmo e soddisfatto.

    un campo del genere ti chiede di sicuro non 3000 euro!! ma manco per l'abbonamento annuale ti chiedono così tanto!! ma nemmeno lontanamente..

    ovviamente un corso del genere non ha esagerati limiti di tempo. se è una cosa che vuoi fare amatorialmente giusto per divertirti col cane (avendo un meticcio per altro non ci sono alternative), puoi iniziare un po' quando vuoi. non ha senso farlo fare ad un cane di 8 anni, per evidenti limiti fisici.

    scusa ma di dove sei?

    non siete messi bene al sud, il massimo che ho pagato io nei vari campi frequentati è stato 50 euro al mese...

  • 8 anni fa

    Ciao, ha associato il fatto di sfogarsi con il gioco della corda. Va bene come cosa e probabilmente è molto esuberante. Secondo me non dovresti limitarlo, ci sono alcuni cani molossi che poverini non è colpa loro, vengono additati come aggressivi ma magari invece della corda attaccano un altro essere cani o altro. Ecco questi non sono aggressivi, hanno solo un concetto dello sfogo diverso. Comunque questo è un discorso molto ampio.

    puoi insegnargli il lascia. Prendi due corde uguali, giochi con una. Ad un certo punto gli fai vedere l'altra e dici lascia. Non deve mai prenderle entrambe, gli avvicinerai la seconda solo dopo che avrà mollato la prima. ripeti molte volte l'esercizio e vedrai che imparerà. Se la prima volta non ti riesce fermati, portalo a fare una passeggiata e riprova. Attento a non esagerare, fai sezioni da 2/3 volte e poi distogliti. magari gli lascierai giocare con la corda da solo per un pò, ma non troppo, ad un certo punto ritirala e non lasciargliela a disposizione. Vedrai che imaparerà.

    ciao ciao

  • 8 anni fa

    Tranquilla ho visto altri molossi al parco a giocare con i rami..quando ti ringhia semmai sgridalo per fargli capire che il capo sei tu,perchè i molossi sono dominanti e vogliono prendere il sopravvento su tutto. Ricordati che lui è il cane tu sei la padrona. Ci sono tanti molossi al parco perciò il gioco della corda e il gioco del ramo è normale,anzi. È meglio che il tuo cane sia così almeno si mantiene in allenamento :) tu stai tranquilla,solo che quando ti ringhia un pò sgridalo così gli fai capire che tu sei il capo. È tutto normale che il tuo molosso sia cosi. Fai come ti ho detto.

  • 8 anni fa

    Èe normale nn ti preoccupare

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    anchè la mia cucciola fa cosi se prende una corda non la lascia la puoi anché sollevare con la corda non molla e pensa ché a 3 mesi e normali poi rinchia anchè a me per gioco quindi direi ché é normale vai tranquillo

  • 8 anni fa

    beh quello della corda non lo trovo così strano, il mio per esempio si diverte un sacco con sti giochini e mi ringhia sempre per gioco...quello del ramo in effetti non l'ho mai sentito, prova a chiedere al tuo veterinario comunque...

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.