quanto si prende in cassa integrazione?

Ciao a tutti ma è possibile che ci siano persone che sono in cassa integrazione da piu di 4 anni ???

tra ordinaria /straordinaria e in deroga ....? ma chi paga queste indennità ? perchè chi perde il lavoro in una piccola azienda ha solo 8 mesi di disoccupazione e invece ci sono persone che vanno avanti anni a percepire denaro ... e poi QUANTO PRENDE UNO IN CASSA INTEGRAZIONE ?

GRAZIE

3 risposte

Classificazione
  • Risposta preferita

    La CIG è teoricamente pari all'80% della retribuzione globale, ma con gli stessi massimali della “disoccupazione” (Aspi) che non permettono di andare oltre i 1.085 euro per gli stipendi alti.

    La presenza della cassa in deroga presuppone la non applicabilità della normale indennità di CIGS, quindi nelle piccole aziende.

    La CIG indennizza il lavoratore che ha ancora un lavoro, mentre tu ti riferisci a chi ha già perso l'impiego.

    Tuttavia, la differenza tra piccole e grandi aziende (la discriminante è quella dei 15 dipendenti) è notevole, visto che chi è licenziato per riduzione o chiusura dalle prime si prende otto mesi di Aspi e l'eventuale cassa in deroga (se ci sono i fondi e le condizioni), mentre la crisi di una grande azienda presuppone un anno di CIG straordinaria e poi l'indennità di mobilità da uno a tre anni a seconda dell'età. Stesso discorso per la tutela in caso di licenziamenti ingiustificati (reintegro se grande azienda, minuscolo indennizzo se piccola).

    Cosa si fa in un Paese democratico quando ci sono disparità evidenti? Si aumentano le tutele a chi ne ha meno. In Italia, invece, hanno abbassato le tutele nelle grandi aziende e, per quanto riguarda CIGS e mobilità, stiamo andando verso il pieno regime dell'Aspi (01/01/2017) quando, a prescindere dalle dimensioni dell'azienda, ti becchi un anno di indennità e poi te ne vai aff... ehm, sotto un ponte.

    È come se nel 1946 avessero detto, “gli uomini possono votare e le donne no, è una disparità inaccettabile: togliamo il voto anche ai maschi”.

  • 4 anni fa

    forse il contratto è determinato no indeterminato. il contratto indeterminato non può finire se l' azienda è in crisi sono loro a chiedere l. a. cassa integrazione in line with i dipendenti non il dipendente che l. a. chiede. se il contratto è determinato mi sembra che puoi chiedere l. a. disoccupazione. vai sul sito dell'inps li puoi trovare tutte le information che vuoi. ciao e auguri.

  • 8 anni fa

    l’indennità di disoccupazione ordinaria viene corrisposta per un periodo di 8 mesi, che diventano 12 se il disoccupato ha un’età pari o superiore a 50. anni,le persone a cui ti riferisci tu che vanno avanti anni a percepire denaro in realtà usufruiscono della cassa straordinaria che anche in questo caso ha un periodo di validità in base all'età.

    In linea teorica l'integrazione salariale è dovuta nella misura dell'80% della retribuzione globale persa dal lavoratore in corrispondenza delle ore non lavorate: in realtà tale percentuale nella gran parte dei casi risulta di molto inferiore in quanto da diversi anni sono stati introdotti dei valori massimali mensili, che rappresentano la misura massima del trattamento.

    Nel 2012 e nel 2013, il valore del I° massimale, da applicare a coloro che hanno una retribuzione fino a 2.014,77 euro, è di 931,28 euro; il II° massimale, per coloro che hanno una retribuzione superiore a 2.014,77 euro, è pari a 1.119,32 euro.

    Queste indennità vengono pagate dall'INPS,quindi dallo stato infatti il problema di questi ultimi tempi è che non ci sono più soldi nelle cassa dello stato per pagare questi indennizzi.

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.