Qual è il METODO FAI DA TE più veloce ed efficace per rimuovere completamente la pittura da un muro esterno?

Devo scrostare circa 30 mq di muro, che presenta vistosi distacchi di pittura al quarzo (evidentemente applicata su un supporto trattato in precedenza con pitture diverse), oltre a muffa in basso per circa 50 cm di altezza (dovuta al rimbalzo sul marciapiede dell’acqua piovana, in assenza di grondaia).

Vorrei pulire completamente il muro, per poi applicare una pittura silossanica che spero risolva il problema “sfogliamento”…

Ho a disposizione:

- spatole d’acciaio di varie misure

- raschiatore per muro (una specie di frattazzo in acciaio, provvisto di punte su tutta la superficie)

- spazzole metalliche varie (di acciaio e di ottone)

- idropulitrice da 150 bar

Per ora sono andata di spatola e raschiatore, ma è una faticaccia…

Assicuro la miglior risposta a chi mi aiuta a velocizzare il lavoro :)

Ciao!

Aggiornamento:

Seguo con attenzione le vostra risposte, ho trovato alcuni spunti interessanti, ma sono sicura che si può fare di meglio...Per favore concentratevi sul METODO PER VELOCIZZARE IL LAVORO, sul prodotto ho le idee chiarissime (pittura silossanica di nota marca, caratterizzata da traspirabilità dall'interno all'esterno e idrorepellenza dall'esterno all'interno). Grazie! :)

Aggiornamento 2:

Seguo con attenzione le vostra risposte, ho trovato alcuni spunti interessanti, ma sono sicura che si può fare di meglio...Per favore concentratevi sul METODO PER VELOCIZZARE IL LAVORO, sul prodotto ho le idee chiarissime (pittura silossanica di nota marca, caratterizzata da traspirabilità dall'interno all'esterno e idrorepellenza dall'esterno all'interno). Grazie! :)

Aggiornamento 3:

-----------

ciao @Marco (AB57)!! mi sono dimenticata di precisare che l'intonaco non è liscio, ma RUSTICO, con buchi e sporgenze molto evidenti (quindi non si pone il problema di rovinarlo con i miei attrezzi...).

Ho scartato l'idea della smerigliatrice con spazzole d'acciaio (che possiedo) e anche del trapano con spazzole simili (ho anche quelli) per via della polvere...

Oggi ho voluto fare una prova con l'idropulitrice con lancia "turbo" su una parte di muretto della veranda (molto ammuffito e con la vernice in parte staccata) e in un attimo ha tolto tutto!!!!

Che dici, se la usassi anche sul muro? Meglio una doccia che la polvere... ;)

Difficile che passi dalle tue parti, anche se l'idea dei Pizzoccheri mi attira moltissimo :)...Se invece passi tu di qui ti potrei preparare la Zuppa Gallurese e la Rivea d'agnellino sardo :D

http://www.conoscerelasardegna.it/secondi-piatti-d...

Aggiornamento 4:

-----------

ciao @Marco (AB57)!! mi sono dimenticata di precisare che l'intonaco non è liscio, ma RUSTICO, con buchi e sporgenze molto evidenti (quindi non si pone il problema di rovinarlo con i miei attrezzi...).

Ho scartato l'idea della smerigliatrice con spazzole d'acciaio (che possiedo) e anche del trapano con spazzole simili (ho anche quelli) per via della polvere...

Oggi ho voluto fare una prova con l'idropulitrice con lancia "turbo" su una parte di muretto della veranda (molto ammuffito e con la vernice in parte staccata) e in un attimo ha tolto tutto!!!!

Che dici, se la usassi anche sul muro? Meglio una doccia che la polvere... ;)

Difficile che passi dalle tue parti, anche se l'idea dei Pizzoccheri mi attira moltissimo :)...Se invece passi tu di qui ti potrei preparare la Zuppa Gallurese e la Rivea d'agnellino sardo :D

http://www.conoscerelasardegna.it/secondi-piatti-d...

Aggiornamento 5:

-----------

ciao @Marco (AB57)!! mi sono dimenticata di precisare che l'intonaco non è liscio, ma RUSTICO, con buchi e sporgenze molto evidenti (quindi non si pone il problema di rovinarlo con i miei attrezzi...).

Ho scartato l'idea della smerigliatrice con spazzole d'acciaio (che possiedo) e anche del trapano con spazzole simili (ho anche quelli) per via della polvere...

Oggi ho voluto fare una prova con l'idropulitrice con lancia "turbo" su una parte di muretto della veranda (molto ammuffito e con la vernice in parte staccata) e in un attimo ha tolto tutto!!!!

Che dici, se la usassi anche sul muro? Meglio una doccia che la polvere... ;)

Difficile che passi dalle tue parti, anche se l'idea dei Pizzoccheri mi attira moltissimo :)...Se invece passi tu di qui ti potrei preparare la Zuppa Gallurese e la Rivea d'agnellino sardo :D

http://www.conoscerelasardegna.it/secondi-piatti-d...

9 risposte

Classificazione
  • AB57
    Lv 6
    8 anni fa
    Risposta preferita

    Ciao Donatella !

    Non sono tanto convinto del risultato finale , se utilizzi quegli attrezzi .

    Alla fine avrai un muro non uniforme e tutto pieno di buchi quà e là, se questo è il risultato finale , dovrai poi far rasare di nuovo tutto il muro prima di dare la pittura .

    Io toglierei tutto quello che viene via facilmente poi fai rasare di nuovo a filo ed un'ulteriore rasata con la retina in fibra di vetro a tutta la parete interessata , a questo punto hai la parete risanata e pronta per essere pitturata .

    Non farei mai un lavoraccio del genere anche perchè comunque prima di pitturare nuovamente una rasata va data per rendere il muro uniforme e accettabile .

    potrei anche consigliarti di utilizzare una smerigliatrice angolare con montata una fresa piatta , ma faresti tanta di quella polvere che nemmeno ti immagini , una sabbiatrice potrebbe essere un'ulteriore idea ma comunque vadano le cose dei rasare nuovamente il muro se vuoi ottenere un lavoro accetabile .

    Valuta la mia soluzione e otterrai un ottimo lavoro evitando un lavoraccio inutile .

    Quando passi da queste parti fammelo sapere che preparo un buon piatto di pizzoccheri o una buona polenta taragna .

    ciao ciao

    DETTAGLI AGGIUNTIVI

    Se dici che il muro non è liscio è sicuramente strollato quindi più che scalpello e martello è sicuramente meglio l'idropulitrice , una volta pulito e scrostato tutto il muro , lascia asciugare bene e comunque dai magari una mano di antimuffa miscelato con un buon fissativo .

    Buon lavoro

    Fonte/i: Esperienza
  • 8 anni fa

    Hai risposto da te: spatola per ciò che si sfoglia e spazzola d'acciaio per le parti ben aderenti. Bada che non devi togliere tutto, ma solo ciò che non è più sano. Poi consiglio di consolidare ciò che resta con fondo uniformante: un lavoro che richiede un po' di pazienza ma hai 2 enormi vantaggi: primo il futuro sarà più roseo negli anni a venire (cioè le volte successive devi solo stendere la tinta) e secondo puoi andarci di calce naturale! Dopo di ché calce per sempre! Quindi procedi così:

    - raschia e dopo spazzola l'intera superficie;

    - stucca e riprendi i buchi;

    - stendi il fondo consolidante (è una specei di intonaco liquido sabbioso da stendere con la pennellessa e lo puoi anche colorare in modo da evitare due mani);

    - vai di calce.

    Risultato bellissimo!

    Fonte/i: Esperienza!
  • 8 anni fa

    Ciao, esistono in commercio dei svernciatori in grado di intaccare e rimuovere le pitture e i rivestimenti, tu lo applichi e dopo un pò con la spatola lo raschi semplicemente, ti consiglio di passare la idropulitrice al fine di rimuovere tutti i residui. Per la dipintura okkio ai prodotti, ti indirizzo in un sito molto serio. http://www.ddrci.it/

  • Mario
    Lv 6
    8 anni fa

    Si può fare con un cannello con il gas, ma sei sicura che risolvi i tuoi problemi? Non mi sembra un problema di vernice, ma di supporto. Andrebbe rivista tutta la situazione.. L'assenza della grondaia è la prima cosa da risolvere, poi il rimbalzo dell'acqua non credo sia il problema..

  • Che ne pensi delle risposte? Puoi accedere per votare la risposta.
  • 8 anni fa

    Per prima cosa devi tirar via tutta la pittura che ormai non 'e buona e poi pitturare ....per la muffa c'e bisogno di un isolante apposito e poi credo che ci sia bisogno di molto lavoroo....buona fortuna e fammi sapere

  • 6 anni fa

    Ciao per farti una idea piu' precisa su questi prodotti puoi guardare questo link di Amazon http://j.mp/1vcbV0b .

    Troverai un elenco dettagliato dei vari tipo di Idropulitrice con un elenco dettagliato di caratteristiche e prezzi. Ti consiglio anche di leggere le recensioni di chi ha gia' acquistato il prodotto che mi sono state molto utili quando ho deciso di acquistare online.

  • 8 anni fa

    contro la muffa l' ammoniaca è perfetta fidati !

  • 8 anni fa

    Io la pasta sverniciante l' ho usata per rimuovere la vernice dalle persiane. Ma si trattava di vernice ed il supporto era ovviamente il legno. Non ho mai sentito che esiste una pasta sverniciante da applicare anche per le pitture su muro. Bisognerebbe chiedere ad un rivenditore di vernici e pitture ben fornito.

    Voglio aggiungere che l' esperienza che ho fatto con la pasta sverniciante è stata che bisogna usare parecchia pasta. Infatti all' inizio ne usavo uno strato abbastanza sottile e la vernice rimaneva tal quale. E' stato quasi per caso che ne ho messa parecchia sullo stesso punto ed è stato allora che ho visto che la vernice si staccava dalla persiana.

    Venendo invece al tuo problema io non partirei con l' idea di trattare e sverniciare tutta la superficie del muro. Io mi limiterei a togliere la vernice nei punti in cui appare veramente degradata e scrostata. Nei punti in cui invece la vernice appare ben salda sul muro io eviterei di rimuoverla e applicherei direttamente sopra la nuova vernice. Peraltro uno strato di vernice in più, per quanto sia sottile, darà sempre un contributo ulteriore a trattenere il calore interno in inverno e a non farlo entrare in estate.

    La pittura silossanica a me l' hanno applicata sulla parte muraria della canna fumaria dicendo che da buoni risultati in particolare per l' alta temperatura.

    Circa la muffa penso che proverei per prima cosa a spruzzare la candeggina spray. Penso che sia la cosa migliore soprattutto nel caso in cui il muro abbia una finitura non liscia.

  • 8 anni fa

    TI CONVIENE ANDARE DAL FERRAMENTO

Altre domande? Fai una domanda e ottieni le risposte che cerchi.